Ago 19 2012

cremonesitudine 19 08 2012

Published by at 11:11 am under cronaca cremonese

CREMONESITUDINE
Stavolta non è la solita benemerita. Sono tre gli on line cremonesi a dare la notizia dell’arresto del bastonatore della Paullese. In sintesi, mentre guida la sua Mercedes, viene sorpassato a un semaforo, insegue per km l’imprudente, appena si ferma lo bastona tanto da spedirlo in coma. Salvo per quasi miracolo.
Il picchiatore, non contento, sporge denuncia: quasi legittima difesa. Per sua sfortuna l’incontro era stato teleripreso da un sistema di sicurezza, per giunta il picchiatore gode di precedenti. Accertato quanto si deve, il pestaggio è di marzo, il giudice ordina l’arresto, a tutela di imprudenti che, non conoscendolo, potrebbero sorpassarlo ancora.
Bene, protagonista di un episodio del genere gli on line scrivono che sarebbe un imprenditore di 36 anni di Monte Cremasco, il nome, stavolta, è coperto da Dio sa quali diritti di privacy, che non esistono, lo sa sempre Dio, per altri citati e fotografati……
Il comico di queste “riservatezze particolari” è che scrivendo “imprenditore 36enne di Monte Cremasco, viene individuato da tutti quelli che lo conoscono, cioè quelli dalla cui curiosità il picchiatore dovrebbe essere tutelato, gli altri lettori dopo due minuti hanno già dimenticato anche il fatto…..

Cremona 19 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.