Ago 16 2012

città santa 16 08 2012

Published by at 2:15 pm under turismo

CITTA’ SANTA
Effetto Ceriana, appena arrivo comincio a mangiare come da giovane. E ieri ho dimenticato verdura e frutta consegnata ai tre negozi dai piccoli coltivatori, sapori da far diventare ghiotto fin un insipido vegan. Io sono molto goloso, non con la puzza sotto il naso, anche un uovo sodo è un boccone prelibato, qui mangio praticamente solo ciò che non troverei a Cremona, e si fa presto a dire frittata, prendetevela con le verdure e le erbe degli orti, uno o due euro secondo grandezza, potrebbe stare tranquillamente nei piatti di entrata di una stella Michelin. O il gelato, tutte le sere e anche dopo pranzo, secondo la corsa del mattino, maledizione, salita e discesa, i primi cento metri, ma chi me lo fa fare, però un’ora passa in fretta e tiene in piedi l’intera giornata. E i boschi, per chi ama il cammino.
E tornando, sono molto goloso, credo d’averlo detto, alla tavola, si trova facilmente olio tipico di taggiasca, sfuso, a undici euro il litro.

Cremona 16 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.