Ago 07 2012

gli altri 07 08 2012

Published by at 10:01 am under cronaca nazionale

GLI ALTRI
Corporati son sempre gli altri, e siccome le corporazioni sono ingiuste, vanno abolite.
Anche il Professore tenta di riformare gli Ordini, ma se nessuno è mai riuscito ad aprire nemmeno quello dei notai, che son quattro gatti, figuriamoci i popolosi. Se ci prova con gli avvocati, meglio conviene ripassi le campagne di Russia….
Un grosso problema, oggi, è che sono troppi, e mancano guadagni decorosi per tutti, e il mercato, smettiamo di raccontarci balle, non seleziona sempre col merito.
Ecco Maurizio de Tilla, presidente storico, secondo la Stampa: anziché 15mila, ne dovremmo ammettere al tirocinio 3-4mila al massimo. E il giornale integra: l’arma segreta, nascosta tra le righe della riforma della professione forense, è un filtro più severo all’esame di stato. E Flaminio terra terra: bocciature a più non posso, in modo da rendere l’Ordine, di fatto, a numero chiuso.
Per riformare l’italiano serve Gengis Khan, altro che imprenditori o pallidi professorini….

Cremona 07 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.