Lug 22 2012

la battaglia si riaccende 22 07 2012

Published by at 7:11 am under cronaca nazionale

LA BATTAGLIA SI RIACCENDE

Confortati da un parere rubacchiato da qualche parte in Francia, la Tav costa troppo per ciò che renderebbe, i No Tav riprendono la lotta armata. Lancio di bombe carta, pietre, bulloni, cui si risponde con idranti (beh, vista la stagione…n.d.r.) e lacrimogeni. Un dirigente della Digos ustionato. Chiusa l’autostrada Torino-Bardonecchia. Non si ha ancora notizia di arresti.
Ci lamentiamo sempre della scarsità della forza pubblica, che permette a delinquenti di vario tipo, anche d’importazione, di spadroneggiare, e fin che siamo obbligati a mandar polizia in Val di Susa e simili, saremo sempre lì.
Idea. Il rapporto coi No Tav è chiaro, non si tratta di indagini delicate ma di guerra. A contrastarli non sprechiamo le forze migliori. Si fa una ricerca nelle carceri, sempre in esubero, ai volontari si offrono scudo e bastone e li si spedisce in Val di Susa a domare il “loro colleghi”. A operazione conclusa, forti sconti di pena!

Cremona 22 07 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “la battaglia si riaccende 22 07 2012”

  1. danielaon 22 Lug 2012 at 1:41 pm

    Piena solidarietà al Dirigente della Digos ustionato e a tutte le Forze Armate e Forze dell’Ordine: spero si possa rimettere al più presto.
    Per stare in “tema” di Uomini in divisa: pare che lo zingaro che 6 mesi fa aveva ucciso il Vigile sia minorenne…temo che di galera ne farà ben poca (sempre se ci andrà, in galera).
    Ho usato la maiuscola per la parola “uomini”: non è stato un errore di battitura…per me Forze Armate, Forze dell’Ordine, Magistrati e Agenti (o Carabinieri) che cercano di sconfiggere la criminalità organizzata, ecc. sono la parte migliore dell’Italia per cui se parlo di loro mi viene spontaneo usare la maiuscola.
    A queste “categorie” aggiungo anche i Vigili Urbani, Vigili del Fuoco, Agenti del Sismi, Medici che ogni giorno salvano la vita a qualche paziente,…
    Volendo si possono aggiungere anche quelli che lavorano in campagna (che si fanno un mazzo tanto).
    Tutto il rispetto ovviamente per tutti gli altri lavoratori, ma i miei beniamini sono Carabinieri, Finanzieri, Poliziotti e Soldati.
    Quando ho parlato di chi tenta di sconfiggere la mafia mi riferivo a Falcone, Borsellino, Chinnici, Montana, Cassarà, il Capitano Basile, il Generale Dalla Chiesa,…

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.