Lug 20 2012

bricioline di verità 20 07 2012

Published by at 6:32 am under costume

BRICIOLINE DI VERITA’

Saremo in tanti a ricordare la brillante Spagna di Zapatero, la sinistra intelligente e moderna al potere, che solo quando necessario faceva sparare ai marocchini senza permesso, che aveva superato l’Italia di quello sprovveduto di Berlusconi, ricordo un’intervista di don Fabio Capello, allenatore del Real: qui tutto funziona, treni veloci e in orario, anzi in anticipo, Spagna che poi sarebbe diventata campione d’Europa e del mondo eccetera eccetera
Titoli aggiornati: Spagna sull’orlo della bancarotta – non ci sono soldi per pagare i servizi – salvati dalla Banca centrale europea eccetera eccetera
Finale dell’Unione Europea: Spagna – Grecia, vinca il peggiore eccetera eccetera.

Cremona 20 07 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “bricioline di verità 20 07 2012”

  1. danielaon 20 Lug 2012 at 11:48 am

    Può essere che le banche spagnole siano aiutate dalla banca europea perché in bancarotta per aver finanziato le squadre di calcio spagnole…la Spagna è messa in quel modo perché qualcuno non ha voluto rinunciare a veder giocare i calciatori iberici, forti finché si vuole, ma sono solo giocatori di calcio.
    Notizia recente: sembra che Ibrahimovic per l’ingaggio voglia 14 milioni di € all’anno…e questo per cosa? Per correre dietro a un pallone! E tempo fa i calciatori avevano avuto la faccia tosta di parlare di “sciopero”??
    Poi ci sono Forze Armate e Forze dell’Ordine che rischiano la vita ogni giorno per la sicurezza dei cittadini, che prendono molto meno e che non possono scioperare…quando sono proprio loro che si meriterebbero (per me) lo stipendio di parlamentari e calciatori.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.