Lug 12 2012

il pivetti senza macchia e senza paura 12 07 2012

Published by at 8:06 am under cronaca cremonese

IL PIVETTI SENZA MACCHIA E SENZA PAURA

Scriveva il 10 06 nella sua ramanzina domenicale del Punto:
“Mentre la polizia municipale e quella provinciale erano impegnate a fare cassa in strada con l’autovelox o a scaldare sedie in ufficio etc etc”
lo Zanolli Vittoriano, sotto l’ala protettrice dell’Immenso…….
Lettori cari, avete sentito da qualche parte la vibrante protesta del sindaco Pivetti, o, accertato che lo Zanolli aveva le dovute autorizzazioni, sempre dell’Immenso, ha preferito un disgustoso silenzio, rivolgendo implicitamente ai suoi vigili, di cui è tra l’altro assessore, il classico invito: aiutati, che il ciel t’aiuta?
Accoglietelo, cari vigili, da che la legge vi consente di agire in giudizio a tutela del vostro onore, in sede penale, entro tre mesi, in sede civile, la via più fruttuosa, addirittura cinque anni!
Lo potete fare sia in gruppo che singolarmente, con o senza il permesso del vostro capo, il Pivetti per l’appunto, e non credo proprio che il risarcimento si riduca a poche centinaia di euro, considerato che la diffamazione, senza motivo, sempre che ci siano diffamazioni motivate, è stata fatta usando il giornale di gran lunga più diffuso dell’intera provincia di Cremona.
E adempireste anche un compito di alto valore sociale: insegnare al bel soggettino che una comoda poltrona, apparentemente ben protetta, non è sinonimo di impunità.
Già, non c’entra nulla col discorso di sopra, ma riguarda sempre il bel soggettino e il Comune; è stata pagata o no la cifretta di 626,81 euro, sudata, per aver detto al Bontà: questo è Raspelli? Curiosità legittima, perché dall’ultima Commissione, guardate un po’, dopo la mia denuncia pubblica, e doverosamente replicata in Procura, di cui in tanti aspettiamo la risposta, era saltato fuori che il bel soggettino mai aveva chiesto d’essere pagato, mai aveva presentato fattura etc, insomma, il classico, io non c’ero, e se c’ero dormivo.
Come vedete, cari lettori, la nostra brutta addormentata Cremona dorme anche perché noi dormiamo di più, ma svegliarla è possibile, eccome se è possibile!

Cremona 12 07 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “il pivetti senza macchia e senza paura 12 07 2012”

  1. danielaon 14 Lug 2012 at 2:35 pm

    Pare che l’assessore De Micheli si sia rivolto a un avvocato dopo le varie insinuazioni della consigliera Caterina Ruggeri riguardo alla serata al Migliaro in cui era presente anche una barista che pare sia nota.
    La nota per me ridicola dell’interrogazione è “se c’è l’intenzione di perseverare in questa mancanza di rispetto al corpo delle donne”…alla Ruggeri non è venuto in mente che qui non ci sono casi né di stupri, né di sfruttamento della prostituzione da parte di individui dall’est che minacciano e/o picchiano le ragazze per costringerle a prostituirsi?
    Se al locale del Migliaro (che, ripeto, è di proprietà dell’amministrazione Provinciale) si tengono iniziative che la consigliera definisce “sexy”…se non vanno contro la legge qual’è il problema? A me non interessano certi spettacoli, per cui non ci vado; se alla Ruggeri non piacciono o danno fastidio…non è obbligata ad andarli a vedere.
    Quando era assessore alla sicurezza, la Ruggeri non mi pareva ugualmente così solerte nel voler controllare i permessi dei vari extracomunitari che vendevano la loro mercanzia…

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.