Giu 11 2012

sempre sull’osteria degli archi 11 06 2012

Published by at 8:57 am under cronaca cremonese,golosità

SEMPRE SULL’OSTERIA DEGLI ARCHI

Un amico insiste: se continui a scriverne, qualcuno pensa che mangi e non paghi. Buon pro gli faccia, questo è un blog, non una Guida, su cui di regola fioriscono malignità in carrozza; potrei anche scrivere un mese di seguito della stessa bottiglia; scrivo ciò che mi colpisce, magari noia per un altro; d’altronde vivono milioni di libri, ristoranti, ciascuno scelga come crede.
Potrei scrivere, per fare un esempio, della Bottiglieria di Porta Po Vecchia, a cento metri dal Ponchielli, arredamento tradizionale, ottimi vini ben in vista e profumi di cucina sana, dove passo coi miei volantini ripromettendomi ogni volta: una sera mi fermo. Consigliata dai miei amici, il primo, Giancarlo Ruggeri, grande esperto di carni con bottega a Porta Venezia.
Ma è fuori dalle mie camminate, a differenza degli Archi, in cui entro un paio di volte al giorno, due chiacchiere, l’ambiente informale per eccellenza, tuo, completamente tuo, un calice d’acqua, meglio ancora, capita che Manolo serva a bicchieri grandi vini, un caffè, se hai fame negli orari larghi, 12/15, dalle 19 in poi, ti portano un piatto di pasta o tutto, ti metti in un angolo da solo, ti ficchi in una conversazione che più libera non si può con chi vedi per la prima volta in vita tua.
Non è anarchia, è libertà. Ecco perché continuo a scriverne.

Cremona 11 06 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “sempre sull’osteria degli archi 11 06 2012”

  1. danielaon 11 Giu 2012 at 12:19 pm

    Non so bene perché qualcuno debba pensare che all’Osteria degli Archi mangi e non paghi solo perché scrivi spesso a proposito di questa: l’unica cosa che era venuta in mente a me è che ti trovi sempre molto bene, che ci torni volentieri e che per questi motivi le fai pubblicità.
    Anch’io potrei mettermi a parlare in continuazione dei tramezzini e delle focacce di Ugo (specifico, nel caso ce ne fosse bisogno: “Ugo Grill”, via Gramsci 13, Cremona”) o delle piadine che compro da “Antica Romagna”, piadineria in corso Vittorio Emanuele 106, Cremona…questo non vuol dire che io non li paghi.
    Potrei mettermi a parlare in continuazione del “mio” amato albergo, il “Giulietta”, a Senigallia, via Rieti 56, 071/64367 (non sono la proprietaria: lo definisco “mio” perché ci vado da più di 30 anni), di come mi trovo bene…questo non vuol dire che io stia in vacanza a sbafo.
    Parlando in generale: anch’io nei miei messaggi su questo sito parlo di quello che mi interessa e magari annoio gli altri lettori.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.