Giu 10 2012

bersani avanguardista 10 06 2012

Published by at 6:55 am under costume,cronaca nazionale

BERSANI AVANGUARDISTA

Dopo essere rimasto troppo a lungo nel gruppone degli “uomini di una volta”, il segretario nazionale dei neodemocratici ha compiuto lo scatto:
“Non è accettabile che in Italia non si sia ancora introdotta una legge che faccia uscire dal far west le convivenze stabili omosessuali, conferendo loro dignità sociale e presidio giuridico.”
Si vede subito l’impaccio di una persona che non crede in quello che dice, ma deve dirlo: come cazzo fai a imporre la “dignità sociale” in una società, qualsiasi società, che inventa un sacco di battute su chi lo prende nel culo, oltre al fatto che l’inciso comunissimo “prenderlo nel culo” non è esattamente sinonimo di successo.
Ma dove Bersani prende le sembianze dell’ex democristiano, che deve dimostrare di essere più rosso dei rossi da sempre, è nell’invenzione (per me, sia chiaro, non l’ho mai sentita prima):
“E’ intollerabile che questo Parlamento non sia riuscito a varare una legge contro l’omofobia e la transfobia.”
Ora, premesso che “questo Parlamento”, purtroppo per noi, abbia altro che sventolare le bandiere dell’intelligenza progressista, premesso ancora che di questo passo, siamo già alla “transfobia”, non so a quale singolarità sessuali potremmo giungere, certe uscite, a chi è intelligente e sensibile davvero, non alla moda, fanno schifo: è inaccettabile giocare su situazioni esistenziali tremende, e da sostenere davvero con la forza di tutti i sentimenti, per uno spicciolo di percentuale di voto, a un prossimo turno, per giunta, dove ci toccherà assistere al trionfo del grillino più concreto, per sfortuna di tutti…….

Cremona 10 06 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “bersani avanguardista 10 06 2012”

  1. danielaon 10 Giu 2012 at 1:06 pm

    I 3 candidati alle primarie della sinistra sono Bersani, Renzi e Vendola…e Di Pietro? Perché invece che ficcare dentro 2 del Pd non hanno allargato la scelta anche all’Idv?
    Cos’è, qualcuno ha avuto paura che potesse vincerle lui?
    Quelli del Pd non hanno paura che le possa vincere Vendola (dato che Sel, alle varie primarie per le amministrative, aveva ricevuto più voti rispetto al Pd)?
    Dopo le amministrative di quest’anno sembrava che l’alleanza di Vasto fosse ancora valida…qualcuno, nel Pd, se ne ricorda solo quando fa comodo?
    A questo punto l’Idv per me potrebbe uscire dalla coalizione e provare ad andare da solo: non escludo che possa farcela, raccogliendo i voti degli elettori tendenzialmente di sinistra che tengono ancora al rigore e alla certezza della pena (sempre, non solo quando fa comodo) e che vedono come il “fumo negli occhi” (eufemismo) gli autonomi dei centri sociali.
    Se i partiti che fanno parte di una presunta coalizione sono 3, i candidati alle primarie (tanto care, queste, ai sinistri) avrebbero dovuto essere uno per ogni partito…non 2 di un partito, 1 dell’altro ed escludendo gli altri alleati! Per me non è giusto che abbiano escluso l’Idv.
    Non so chi saranno i candidati alle primarie della destra, anche perché non ho idea di come si metteranno le alleanze: spero che almeno qui facciano le cose correttamente…un candidato per ciascun partito della coalizione oppure, se il Pdl va da solo, un candidato ex AN e uno ex FI.
    Per quanto mi riguarda spero che sulla scheda elettorale ci sia anche il simbolo dei vari partitini molto di destra…o almeno che ci sia quello della Fiamma Tricolore.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.