Mag 16 2012

in nome del popolo italiano 16 05 2012

Published by at 6:32 am under cronaca cremonese,Giudici

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Da www.cremononline.it, il braccio svelto della Provincia.
Direttissima per un tipo: l’altro giorno, in un bar di Piadena, minaccia col coltello un carabiniere, che mesi fa l’aveva multato perché ubriaco al volante. Sei mesi gli ha dato il giudice. Che c’è di strano? Stranissimo, dico io, glieli ha dati senza condizionale, quindi se li fa. Perché? Il tipo non solo non ha chiesto scusa, ma in udienza ha ripreso gli insulti.
Bene, quando quel giudice sbaglierà una sentenza, capita in tutte le professioni, anche ai migliori, ricordiamoci del coraggio mostrato nel fare questa.

Cremona 16 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.