Gen 21 2012

canile 21 01 2012

Published by at 9:02 am under cronaca cremonese

CANILE

Il braccio svelto della Provincia, www.cremonaonline.it, ci informa che la Procura ha chiuso le indagini per uno dei grandi processi della città, dopo Tamoil e le scommesse: i fattacci del canile, noto come il canile “lager”. Sei rinviati a giudizio, udienza preliminare il 22 marzo.
Non so, non ho letto gli atti, se sia un’intuizione del giornale o della Procura, ma vorrei sapere, curiosissimo, hanno ammazzato numerosi cani, intere cucciolate, usato a raffica medicinali sterminatori etc, e va bene, si tratta, se conteggiati bene , di fatti che hanno una loro oggettività: ma in base a cosa si è certi che abbiano ucciso ”per crudeltà”?

Cremona 21 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “canile 21 01 2012”

  1. danielaon 21 Gen 2012 at 2:00 pm

    Ammazzare un cane o un gatto o altri animali, almeno per me, è crudele a prescindere, dato che questi non si possono difendere in nessun modo.
    Non so quanto siano tutelati gli animali dal punto di vista giuridico; inoltre mi viene in mente che quando un cane azzanna un uomo rischia di essere soppresso perché ritenuto pericoloso, quando è un essere umano che uccide un suo simile…non solo non viene “soppresso”, ma addirittura può succedere che venga scarcerato troppo presto!
    Diverso è il discorso per i macellai (lavoro che comunque non potrei mai fare): loro non ammazzano (spero) gli animali per crudeltà o perché si divertono; i cacciatori sparano agli animali perché li diverte farlo e questo non lo accetto…io infatti vieterei qualsiasi “attività venatoria”.
    Anche se tigri e leoni possono fare del male all’uomo, se incontrano l’essere “umano” con un fucile per me automaticamente diventano indifesi anche loro (a meno che riescano a essere più veloci dell’uomo): in questi casi, comunque, la lotta sembra quasi allo stesso livello, ma lepri, fagiani, volpi (a proposito: pare che, finalmente, un po’ di tempo fa in Inghilterra abbiano abolito la caccia alla volpe), ecc. come fanno a difendersi dagli esseri “umani”?
    Non vorrei mai incontrare un toro perché ne avrei paura, ma nonostante questo sono totalmente contraria alla Corrida: che cavolo di divertimento è l’assistere all’uccisione di un toro? Idem per gli squali: ne ho parecchia paura, ma non parteciperei mai alla loro cattura e alla loro uccisione.
    Se abitassi in campagna, oltre al fatto che probabilmente diventerei vegetariana, credo che le mie galline, i miei vitelli e altri miei animali morirebbero di vecchiaia…come farei a portarli al macello o a tirare il collo alle mie galline? O ad ammazzare i miei conigli?
    Non sono vegetariana, ma:
    1) ci sono animali che non mangio proprio perché non riesco a non pensare all’animale, tra questi: agnello, coniglio (questo da piccola lo mangiavo, poi ne ho visto uno vivo e non l’ho mangiato più), capretto, cavallo…non me ne vogliano maiali, polli e bovini.
    2) se dovessi ucciderli io per nutrirmi, in quel caso sì che diventerei vegetariana! Idem per i pesci: se per mangiarli dovessi pescarmeli io, rinuncerei a mangiarli.
    Tra l’altro non vado matta per la carne o per il pesce, li mangio (ma sono pochi i tipi di carne e di pesce che mangio volentieri), però preferisco i primi piatti.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.