Gen 14 2012

i maroniti 14 01 2012

Published by at 8:33 am under barzellette

I MARONITI

Finalmente. Da troppo tempo non espelleva qualcuno di importante senza processo, infami le chiacchiere sulla sua salute: Bossi c’è!

Cremona 14 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

2 Responses to “i maroniti 14 01 2012”

  1. danielaon 14 Gen 2012 at 2:30 pm

    Per come la vedo io, Maroni vale 1.000 volte più di Bossi!
    Bossi c’è eccome e per me fa venire dei tali attacchi di nervoso ad altri militanti da farmi temere che poi saranno questi ad avere problemi di salute…
    Ma cosa cavolo è diventata la Lega?
    Maroni preme per votare a favore dell’arresto di Cosentino e il risultato è che lo pseudo-vertice nazionale del partito (che, guarda caso, ha lo stesso cognome dello pseudo-vertice locale, sempre dello stesso partito) gli vieta di tenere comizi!
    Mi pare, comunque, che buona parte dei militanti leghisti siano dalla parte del mio ex Ministro Maroni: sono curiosa di vedere cosa accadrà al futuro congresso della Lega…i militanti arriveranno a insultare Bossi per come si sta comportando?
    Secondo me è dal voto in Parlamento su Papa, dove Maroni aveva votato a favore dell’arresto, che Bossi e altri suoi fedelissimi vogliono allontanare l’ex Ministro dell’Interno (che, come incarico, mi pare più importante rispetto a quello del Ministro delle Riforme), dato che non aveva votato seguendo l’indicazione dei pidiellini.
    Mi chiedo perché Bossi ci tenga tanto a votare seguendo le “indicazioni” dei pidiellini, visto che non sono più alleati.
    Se da una parte mi manca la Lega al governo (la Lega di Maroni, intendo), dall’altra penso sia meglio non andare a votare tanto presto poiché temo che ci sarebbe un crollo di voti per questo partito: anche se potrebbe servire di lezione a qualche leghista, mi dispiacerebbe comunque; se si aspetta un po’ a tornare alle urne, soprattutto dopo i vari decreti svuota carceri e una maggiore sensazione di impunità (a proposito: spero che i 2 assassini che hanno investito e ucciso il Vigile a Milano vengano sbattuti in galera per un pezzo), magari i cittadini torneranno a votare i leghisti.
    Non sarebbe male, inoltre, mandare Umberto Bossi (e i suoi fedelissimi) in pensione in qualche valle sperduta della Lombardia o nel suo paese d’origine.

  2. danielaon 14 Gen 2012 at 2:56 pm

    Una cosa che mi fa molto piacere è sapere che diverse segreterie provinciali, sezioni cittadine e diversi Sindaci leghisti non hanno dato retta a Bossi e hanno invitato Maroni: solo Crema e Varese hanno fatto come voleva (per Varese non mi stupisce: il “capo” della Lega viene da quelle parti).
    Una mia perplessità: nell’articolo su Cremonaoggi si legge che Carpani dichiara (su facebook) “siamo tutti con te, Bobo”, poi, tra i commenti all’articolo c’è un commento dello stesso Carpani (a meno che non abbia un omonimo) che dice “W Bossi! W Maroni! W la Lega!”…Carpani si riferisce forse a Simone Bossi, “vertice” locale o proprio a Umberto Bossi? Se si riferisce a Umberto Bossi, mi pare un po’ strano che scriva così, visto che il “capo” nazionale leghista e Maroni non vanno più d’accordo, forse aveva più senso scrivere o “W Maroni” o “W Bossi”.
    Com’è possibile che dopo aver scritto “Bobo siamo tutti con te”, andando così chiaramente contro il “capo” leghista, poi scriva anche “W Bossi”?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.