Gen 02 2012

finita la pacchia 02 01 2012

Published by at 9:58 am under Politica cremonese

FINITA LA PACCHIA

Bei tempi, alzano la voce a sinistra, quando la Giunte Bodini e Corada organizzavano feste in piazza, aperte al divertimento di tutti, senza disturbare i commercianti e, udite udite: gratuite!!
Uno dei tanti segnali da cui si vede l’idea che gli ex amministratori hanno del nostro denaro. Se Demicheli organizza un cenone di Capodanno a prezzo contenutissimo e, nota bene, ciascuno paga ciò che consuma, dietro la lavagna con le orecchie d’asino, se loro preparano un palco, ingaggiano un’orchestra e non c’è biglietto d’ingresso, tanto paga il Comune, cioè noi, compresi quelli che manco ci vanno, lo spacciano per gratuito! Poi si lamentano quando Nolli fa le pulci ai loro bilanci….
E’ il clou dell’ennesimo chiacchiericcio similpolitico di una sinistra che, pure quando potrebbe avere argomenti concreti, li stempera in un mare di aria fritta.
Se proprio si smania dalla voglia di trovare qualcosa, certo non è che a vincere l’appalto delle feste demicheliane sia sempre lo stesso imprenditore: potrebbe anche essere il più sveglio. Un amico, potenzialmente interessato, mi dice: se il bando fosse uscito prima, non a metà novembre, ci avrei fatto un pensierino….

Cremona 02 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “finita la pacchia 02 01 2012”

  1. danielaon 02 Gen 2012 at 3:11 pm

    Anche un centro commerciale può arrivare a disturbare i commercianti…ma essendo l’ipercoop un’idea dei sinistri, per loro andava bene così.
    Rimango dell’idea che i sinistri se stanno a magnà i gomiti perché il cenone in piazza voluto da De Micheli ha avuto una più che buona risposta da parte dei cittadini.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.