Nov 10 2011

forzasilvio 10 11 2011

Published by at 8:06 am under Berlusconi

Caro Flaminio,

nel suo colloquio di ieri con il presidente Napolitano, Berlusconi ha indicato con chiarezza che dopo il suo governo si deve tornare a dare la parola al popolo.
Oggi politici e giornalisti discutono di altre ipotesi.
Tu cosa ne pensi? Rispondi al nuovo focus group.
Grazie e buona serata.
Lo staff di Forzasilvio

2 responses so far

2 Responses to “forzasilvio 10 11 2011”

  1. danielaon 10 Nov 2011 at 4:08 pm

    – Governo tecnico: chiunque venga messo a guidarlo si occuperà solo di questioni economiche, se questo porterebbe a farci uscire dalla crisi…volentieri, ma ho un dubbio: se (…o forse ormai dovrei dire “quando”) cadrà questo governo, fino a che ci sarà questo governo tecnico, per argomenti come sicurezza, scuola, pubblica amministrazione, ecc. si potrà andare avanti con le cose fatte da Maroni, Gelmini, Brunetta, ecc.? La tessera del tifoso continuerà, come spero, ad esserci? Continueranno ad esserci, come spero, i rimpatri degli immigrati? Si potrà ancora espellere (grazie al Ministro dell’Interno) un immigrato dall’Italia, se salta fuori che questo è un terrorista? Si continuerà a tenere in considerazione, in caso di scrutini, anche la condotta degli studenti? Si continuerà ad avere la legge contro i fannulloni?
    Eccetera, eccetera, eccetera…
    – elezioni anticipate: bé, chi vince…vince: ovviamente spero che a vincere non sia la sinistra o il centro!
    Spero comunque che i politici facciano alleanze assurde: è inutile, per me, mettere insieme tanti politici con idee troppo diverse tra di loro, solo per avere una maggioranza molto estesa.
    Piuttosto si presentino tutti da soli, anche per evitare che, in caso di vittoria elettorale, passino tutto il mandato a litigare; se il governo di Prodi non fosse caduto, sarebbero andati a litigare fra di loro fino al 2011 (scadenza naturale del loro mandato)?
    Se anche sulla scheda elettorale ci fosse un numero imprecisato di partiti, per me va bene: come farebbero i leghisti ad andare d’accordo con Casini, Fini e Rutelli? La cosiddetta “destra extra-parlamentare” ad andare d’accordo con i moderati di destra? I cattolici di centro-sinistra ad andare d’accordo con i comunisti? Chi parla di certezza della pena ed è coerente con le sue idee come farebbe ad andare d’accordo con chi considera la certezza della pena una cosa facoltativa e parla di certezza della pena solo quando fa comodo? (Ma infatti non so come fa l’Idv a essere alleata con i Radicali e con il pd e non so come farebbe ad allearsi ancora con i comunisti, non so come farebbero i leghisti se si alleassero ancora con Fini e con Casini).
    – maggioranza allargata: no…questo, per me, proprio no! La lega come potrebbe, da qui al 2013, governare insieme ai centristi (io i centristi non li voglio, ma tanto il mio parere non conta un fico)? Non parlo del pdl: in fondo, in questo partito, c’è chi parla di depenalizzare alcuni reati per risolvere il problema delle galere sovraffollate (vedi Nitto Palma: non è per prenderlo di mira, ma non ci ha ancora spiegato quali sono i reati che lui vorrebbe depenalizzare…ma non si potrebbero costruire altre carceri, così come voleva Alfano?)
    Ma poi basterebbero Fli, Udc e Api per avere una maggioranza abbastanza solida? O vogliono includere anche La Destra di Storace?
    Questo dovrebbe, in teoria, andarmi bene, visto che nel 2008 (e alle europee del 2009) avevo votato proprio questo partito, ma ora non è più così: a parte che non mi fido più tanto di Storace, ma poi proprio lui era uscito da AN per allontanarsi da Fini…come potrebbe essere alleato ancora con lui? Come potrebbe un partito come La Destra andare d’accordo con i centristi?
    A meno che…Storace non abbia rinnegato anche lui le sue idee sulla certezza della pena, ecc. e si sia avvicinato ai pidiellini, i quali (ancora per poco) hanno un capo che non vuole presentarsi in Tribunale, che aveva votato l’indulto, che ha concesso condoni fiscali ed edilizi (ma come fa la Lega a essere alleata con uno così?)…
    Mia considerazione semi-seria: quando qualcuno chiede, in qualche sondaggio, magari in rete, “tu cosa ne pensi?”, non so resistere e rispondo, soprattutto se si tratta di politica (meglio ancora se nazionale o locale).
    Più di una volta ho risposto ai sondaggi in rete della Provincia (il giornale).

  2. danielaon 10 Nov 2011 at 10:10 pm

    Ovviamente volevo dire che spero che i politici NON facciano alleanze assurde.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.