Archive for the 'Striscia La Provincia' Category

Lug 20 2019

non si vive di soli sondaggi politici 20 07 2019

Published by under Striscia La Provincia

NON SI VIVE DI SOLI SONDAGGI POLITICI,

è l’ultima scoperta della Provincia fin che c’è, direzione Bencivenga:

–Sparare a vista sull’orso M49. Sei d’accordo?–

—Il nuovo presidente della Provincia Autonoma di Trento Fugatti, in perfetta continuità col precedente, ha deciso di catturare l’orso M49, accusato di essere l’autore dell’80% dei danni da grandi carnivori in Trentino. Ammesso che M49 sia responsabile del gran numero di danni che gli sono attribuiti, è provato che si è sempre tenuto lontano dalle persone e bisogna riconoscere che, oggettivamente, non sono state adottate misure di prevenzione e le azioni di dissuasione sono state sporadiche e insufficienti. Se necessario, è concesso sparare al plantigrado. Voi siete d’accordo sulla sua cattura e l’eventuale uccisione? Votate il nostro sondaggio

Ceriana 20 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 19 2019

qui cremona-trecentoquarantotto 19 07 2019

QUI CREMONA – trecentoquarantotto

Vince e convince il Lambrusco dei vignaioli Caleffi, e Stefano Mauri di Sussurrandom, il blog cremasco, non smette più di scriverne!

—Dai primi anni del Novecento, nella tenuta di Spineda (zona agricola fertile del Casalasco), al confine tra le provincie di Cremona e Mantova i Caleffi praticano l’arte di vinificare naturalmente col Metodo Ancestrale della Rifermentazione in bottiglia. Da un anno a questa parte poi, la Cantina Caleffi con annesso Agriturismo (www.cantinacaleffi.it – infoline: 338 9340320) e museo contadino, ecco si è strutturata al meglio e vende ottimo vino, rigorosamente Casalasco, fatto a regola d’arte, praticamente in tutto il mondo. E nei giorni scorsi, insieme a Flaminio Cozzaglio e al Pantera Gian Paolo Degnoni (Wine Lover – Gourmet), direttamente da Chicago, a Spineda è arrivato pure l’ingegner Piergiorgio Assandri, Eccellenza Italica da esportazione per … degustare cibo e vino Made in Caleffi. Chapeau!—

Cremona, cominciamo dalle notizie più importanti: oggi Bencivenga Marco, direttore responsabile della Provincia, non ha salvato, nemmeno da testimone, alcun bagnante a rischio d’annegare!

Galimberti dà l’annuncio ufficiale: le fontane di Porta Po e dei Giardini pubblici avranno ancora l’acqua! www.cremonaoggi.it, il primo fornitore di notizie del territorio, ci fa sapere che non sono né parcheggi né vincoli d’altra natura a impedire alla gente di fare più di un salto in centro:

—Centro storico gremito in occasione del terzo Giovedì d’Estate edizione 2019, che ha richiamato sotto il Torrazzo migliaia di persone. Molti i bambini che hanno interagito con gli animali presenti per l’occasione grazie alle associazioni presenti in piazza Stradivari, come Asinopolis, che si occupa di onoterapia, Futura, specializzata nella pet therapy con i cavalli, senza contare la presenza dei cani, con il gruppo cinofilo Happy Days—

Altra notizia di difficile comprensione:

—Il gip ha concesso gli arresti domiciliari all’imprenditore cremonese Marco Melega, 47 anni, arrestato dalla guardia di finanza nell’operazione ‘Doppio click’ per associazione a delinquere finalizzata alle truffe online, frode fiscale e riciclaggio—

E’ una sorte comune a tanti altri sventurati, ma che bisogno c’era di ficcarlo in carcere e poi concedergli i domiciliari tre giorni dopo?

Ceriana 19 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 18 2019

qui cremona-trecentoquarantasette 18 07 2019

QUI CREMONA – trecentoquarantasette

Stile sempre più Provincia, titolo a occupare la prima pagina:

-La truffa: “è stato mio figlio”-

e locandina damigella, di fianco alle edicole:

-Il figlio truffatore Melega: “è colpa mia”-

Per un pugno di dollari iniziò un’epoca western, Bencivenga intende iniziare la sua, nel giornalismo, magari nella speranza di vendere 30 o 40 copie in più, quel giorno. Che altro aggiungere, se non: in Libera l’han cercato col lanternino, il Bencivenga, e alla fine ci son riusciti. Del salvataggio in mare han scritto tutti, perfino Novella 2000 e Cnn; adesso il Bencivenga ci riprova col figlio di Agostino Melega, e non col riserbo degli altri media, i sentimenti vanno sfruttati, sempre. Dio sa cosa leggeremo sul Punto di domenica del povero ghanese che s’è ucciso; da www.cremonaoggi.it:

—Tragedia, nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 luglio, all’interno della Casa dell’Accoglienza di Cremona, dove un giovane ghanese di vent’anni, da alcuni giorni in città in visita a un amico e temporaneamente ospitato presso la struttura della Caritas diocesana, si è tolto la vita—

Della Fiera, delle trattative e proposte quotidiane, il Bencivenga scrive nulla; forse pensa non interessi il lettore.

Ceriana 18 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 16 2019

qui cremona-trecentoquarantacinque 16 07 2019

QUI CREMONA – trecentoquarantacinque Un consiglio: se vi capita Bencivenga Marco vicino di spiaggia, cambiatela subito, per bella che vi sembri, perché dove prende il sole lui qualche bagnante rischia la vita. Almeno così sembra di intuire dai suoi ripetutissimi articoli, come questo apparso sulla Provincia on line di oggi: —Stavolta Filippo Magnini non c’era. Ma sono stati due bagnini, un kitesurfer spagnolo e un ingegnere di Cagliari (esperto nuotatore) a salvare cinque bagnanti che rischiavano di annegare nel mare di Cala Sinzias, lo stesso in cui due domeniche fa l’ex campione del mondo di nuoto aveva soccorso un altro turista in grave difficoltà. Oggi il mare era grosso, spinto da un forte vento di Grecale, e i bagnini del lido Tamatete avevano esposto bandiera rossa. Ciò nonostante, nella parte più a sud della cala, quella più vicina agli scogli, davanti alla spiaggia libera, alcuni temerari si sono tuffati fra le onde. Addirittura un padre si è immerso insieme alla figlia di pochi anni, incurante del pericolo. Come racconta il giornalista Marco Bencivenga, direttore responsabile de La Provincia di Cremona e testimone oculare del plurimo salvataggio, l’allarme è scattato poco dopo le 12.30, quando i cinque si sono resi conto di non riuscire a rientrare a riva: dal lido Tamatete sono accorsi due bagnini, Mauro Zuddas e Matteo Melis, impossibilitati a intervenire dal mare con un gommone a causa delle onde impetuose— Da un lettore di Welfare Cremona: —-Nel 2019, mentre la Capitana Carola Rackete ha salvato 43 migranti, li ha condotti a terra al porto di Lampedusa e si è consegnata alla Guardia di Finanza italiana per essere giudicata, il capitano Salvini si è fatto salvare da un processo per il sequestro di 177 persone attraverso un voto online del M5Stelle— E prontissimo l’on line non si fa sfuggire il cappello: —Chi vince nel confronto tra il capitano Salvini e la capitana Rackete?— Da www.cremonaoggi.it, la Provincia ne scriverà con calma: —Non c’è pace per la piscina comunale di Cremona. Il Consiglio di Stato ha infatti sospeso l’ordinanza del tar di Brescia sia sulla revoca della gestione Sport Management, chiesta dal Comune di Cremona, sia sulla manifestazione di interesse intrapresa dal Comune per cercare un nuovo gestore. Dunque tutto fermo fino al 29 agosto, data dell’udienza del Consiglio di Stato— Stipulare contratti di 25 anni è semplice, annullarli di meno; Fiera, si continua a trattare.

Ceriana 16 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 14 2019

qui cremona-trecentoquarantatre 14 07 2019

QUI CREMONA – trecentoquarantatre

Titolo del Punto di oggi: -Ora serve il miracolo di salvare quei bulli- I bulli sarebbero la baby gang di cui aveva scritto www.cremonaoggi.it e, dopo, si sono accorti gli altri, compresa la Provincia, ma metà del Punto, il titolo c’entra poco, è dedicata al ricordo del salvataggio a cura di Filippo Magnini per cui la Cnn ha ricordato Bencivenga, che dopo il successo mondiale sarebbe anche disposto ad appendere tutto o quasi al chiodo eccetera; insomma, pare che a Bencivenga, fin da bambino, abbiano evitato il proverbio: chi si loda s’imbroda, se poi continua, figuriamoci; che però merita l’elogio, unico bagnante ad aver avvertito il campione:

—per Magnini è stato facile fare dieci bracciate e raggiungere lo sconosciuto che rischiava di annegare? Vero, ma in acqua, lì vicino, c’erano almeno altre 15-20 persone «normali» e nessuna – nessuna! – ha mosso un dito— Campioni si nasce, sia nel nuoto che nel giornalismo; spiacevole che, con tutti i media che operano a Cremona, solo il mio blog, oltre alla Provincia, ricordi l’impresa del campione del giornalismo.

—Silvia Bolzoni, imprenditrice cremasca titolare dell’azienda Zeta Service, è tra le cento leader italiane femminili secondo Forbes 2019. Quella di Forbes è una selezione di personalità tra personaggi famosi, designer emergenti, scienziate o icone dello sport. Ma soprattutto, Forbes vuole dare risalto alle imprenditrici e manager di successo. Donne alla guida di grandi aziende con un profilo globale—

Da www.cremonaoggi.it, l’on line attento alle notizie giuste.

Sulla Fiera si continua a trattare.

Totale vendite giornaliere della Provincia, dichiarate dall’editore, maggio 2019, per Prima Comunicazione on line, consultabile da tutti: 11300 undicimilatrecento.

Ceriana 14 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 13 2019

qui cremona-trecentouno 13 07 2019

QUI CREMONA – trecentoquarantadue

Dalla pagina facebook di Acli Cremona un classico “date a Cesare quel che è di Cesare”, visto che quel che sarebbe di Dio, è già roba loro!

—Mobilitazione contro il decreto sicurezza bis. Accogliamo e sottoscriviamo questo appello di padre Alex Zanotelli. Noi, in piazza, ci siamo già stati il 29 giugno.
Ricordiamoci che l’indifferenza e il silenzio uccidono. Tutti siamo responsabili. Se non altro di aver votato politici che lasciano annegare la gente in mare e colpiscono chi li salva! Orrore!!!— Dalla pagina facebook di Gianluca Galimberti, venisse ripresa dalla Provincia come d’uso nel loro giornalismo, salterebbe con ogni probabilità un nome: —Attenzione al verde urbano ed all’ambiente sono stati punti fondamentali del Attenzione al verde urbano ed all’ambiente sono stati punti fondamentali del nostro programma. Abbiamo lavorato in questi anni per rendere #cremona una città attenta ai suoi cittadini ed alle loro necessità. Come afferma Coldiretti Lombardia il verde pubblico è uno dei parametri che vengono utilizzati per valutare la vivibilità di un territorio e l’attenzione di un’amministrazione per il benessere dei propri abitanti.
Ottimo il risultato della nostra città che si pone ai primi posti con circa con 31,3 m² ? di aree verdi pro capite— Welfare Cremona, il compagno Pizzetti rilascia dichiarazioni impegnative: —In questa breve intervista estiva, l’on. Luciano Pizzetti (Partito Democratico) è durissimo con il Governo e le sue componenti ( Conte, Lega di Salvini e M5S di Di Maio). Non vi è la possibilità , secondo Pizzetti, di aggiustare il tiro e non resta altra scelta che le dimissioni del Governo e di votare a settembre— E lui che fa, teorico insigne del: massimo due cariche, si andasse davvero al voto in settembre; sarebbe la quarta volta, in Parlamento, avesse la faccia di contraddirsi…… Bencivenga prolunga le vacanze in Sardegna, magari vede Magnini salvare un altro bagnante.

Ceriana 13 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 12 2019

qui cremona-milletrecento 12 07 2019

QUI CREMONA – milletrecento

L’annuncio di www.cremonaoggi.it, il lettore interpreti come vuole:

—Sarà Santo Canale a ricoprire il ruolo di vice capogruppo del gruppo consigliare del Pd. L’ufficializzazione è avvenuta nell’ufficio di presidenza di oggi pomeriggio, in vista del consiglio di giovedì 18 luglio. Canale, recordman di preferenze, aveva scelto di fare un passo a lato a favore dell’unità del partito in occasione della scelta del presidente del consiglio comunale. Già nella seduta di giovedì sarà impegnato a sostituire il capogruppo titolare Roberto Poli— Pubblicati i costi della campagna elettorale di Cremona, sia da www.cremonaoggi.it che dalla Provincia on line; questo invece la Provincia non lo pubblicherà…… —Sono 1.688 gli agriturismi in Lombardia con un aumento del 35% rispetto al 2009. E’ quanto emerge da un’elaborazione della Coldiretti Lombardia sugli ultimi dati Istat e regionali in occasione della partecipazione di Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Lombardia, a “The best in Lombardy”, prevista alle ore 12.30 di lunedì 15 luglio in piazza Città di Lombardia a Milano— Massimiliano Salini a Mondo Padano: i sovranisti in Europa non toccheranno palla per cinque anni; ahimè, come noi di Forza Italia a Roma! Per chiudere, ancora la Provincia, dove non accenna a diminuire l’eco del salvataggio del bagnante a cura di Bencivenga, aiutato da Filippo Magnini; ecco un titolo che, temo, potrebbe sembrare ambiguo, nella versione on line: —Cremonese, inaugurata la nuova stagione. Rastelli: “Obiettivo migliorarci” Il Cavaliere attende da oltre 10 anni……..

Ceriana 12 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 12 2019

il nuovissimo corso 11 07 2019

Published by under Striscia La Provincia

IL NUOVISSIMO CORSO

della Provincia fin che c’è: apparire, apparire, apparire!

Han testato la nuova ciclabile di via Mantova, su cui girano voci alterne: di chi l’ha fatta, di chi la pratica; ecco il titolo on line:

-Ciclabile di via Mantova: sicura, ma attenti agli incroci-

Se è una ciclabile, a meno uno cada da solo, deve limitarsi a guardare gli incroci; ma ecco, pronto, il consiglio del giornale:

—Laboriosa l’uscita delle auto dal Foro Boario. Precedenza alle bici, ma i vigili: la cautela è d’obbligo per tutti—

La parola dei vigili è sufficiente…….

Ceriana 11 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 09 2019

qui cremona-trecentotrentotto 09 07 2019

QUI CREMONA – trecentotrentotto

Sempre dal favoloso Punto di domenica, a cura di Bencivenga Marco:

—Una sfida condivisibile anche da parte di chi, come noi, non ha mai approfittato dei contributi pubblici, puntando unicamente sulle proprie risorse: la fedeltà dei lettori, l’indiscussa leadership sul mercato pubblicitario, l’impegno dell’editore—

Anche quando c’erano, la Provincia di regola rifiutava ogni contributo pubblico, ricca com’era delle proprie risorse: la fedeltà dei lettori, sempre meno ma scelti, l’indiscussa leadership della pubblicità fin che non è arrivato il tempo di www.cremonaoggi.it, l’impegno dell’editore, cieco al punto da non accorgersi delle copie ogni mese calanti…… ma se il convento questo passa, che fai, cambi convento?

Incontro per la sopravvivenza della Fiera, oggi.

Cremona si fa conoscere, anche a Ceriana mi chiedono della baby gang che terrorizzava i coetanei.

Cremona si fa conoscere, anche al Villaggio Coldiretti di Milano successo dei nostri agricoltori di Campagna Amica, quelli che il sindaco vorrebbe confinare in piazza Stradivari, non più di 10 dieci volte l’anno….

Ceriana 09 07 2019 www.flaminocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Lug 09 2019

semplificando un po’….. 09 07 2019

SEMPLIFICANDO UN PO’…….

Grazie alla segnalazione all’Ansa di Bencivenga Marco, direttore della Provincia di Cremona, il campione di nuoto Filippo Magnini ha salvato un bagnante che stava per annegare. In Sardegna; purtroppo per il direttore Bencivenga, non in Costa Smeralda.

Ceriana 09 07 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Next »