Archive for the 'Striscia la Cronaca' Category

giu 02 2017

la quintessenza della cremonesità-duecentotredici 02 06 2017

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – DUECENTOTREDICI
Cremona non sarà mai una città come le altre della Val Padana fin che noi cremonesi non decidiamo di toglierci dalla testa la cremonesità che ci contraddistingue, e il caso Apa è, più che l’ennesima prova, il nostro tipico Dna!
Atto primo: Apa Cremona è commissariata, traballano le poltrone del sistema su cui devono poggiare le amabili terga i soliti noti; campagna di stampa della Provincia fin che c’è, organo indipendente da tutto tranne che dalla Libera e da chiunque conti qualcosa; del sito Libera, che raccoglie anche le note, repetita iuvant, della Provincia fin che c’è; cartolina precetto ai notabili o supposti tali contro l’invadenza dei Coldiretti e capitan Voltini, pochi si astengono, nessuno manda al diavolo.
Atto secondo: il 30 maggio www.cremonaoggi.it e la Tv di Arvedi&Silla svelano i motivi del commissariamento, unici media in tutta Cremona, col mio solo blog a riprendere la notizia; i vantati bilanci sono un disastro!
Atto terzo: dopo tre giorni, non una riga dagli altri media; newsletter 22 sito Libera del primo giugno, muti, il nemico ci legge; silenzio anche di Mondo Padano; silenziosi i notabili o supposti tali, nonostante, nel frattempo, anche il direttore Apa accetti di andarsene volontariamente; spes ultima dea, gli amabili tergati sperano nella decisione del Tribunale di Roma, il 6 giugno, perché sanno che col giudice italiano tutto può succedere. Basta leggere le mie cronache sul caso Iori.
Silenzio quando d’obbligo, Dna tipico della cremonesità; allora prendo dalla rassegna stampa graziosamente incorniciata dal sito Libera, e chiamo all’appello tutti i notabili che avevano parlato, quando parlare era d’obbligo:
20 aprile, Nolli Renzo: francamente sono basito per questo provvedimento di una gravità inaudita e del quale non si capisce la logica.
21 aprile, inizia il coro; Nolli Renzo si ripete: un golpe Coldiretti. Poi arrivano i rincalzi; Carlo Malvezzi: in attesa di spiegazioni, il commissariamento deve essere sospeso; Federico Lena: ci troviamo di fronte a un fatto comunque grave; il compagno Alloni: è assurdo che il nazionale faccia una scelta come questa senza scriverne il motivo. Caute le due volpi; il compagno Pizzetti: mi sto interessando per capire le ragioni di un atto così grave; il presidente sollevato Riccardo Crotti: non intendo formulare commenti di sorta.
22 aprile, la discesa in campo di Rivoltini Massimo, che sa il latinorum: un vulnus per l’economia locale; Giandomenico Auricchio, il maestro dei diplomatici: è importante capire le motivazioni; Mimmo Dolci, in sindacalese: visto il precipitare della situazione del sistema allevatori, con gli eccetera usuali.
23 aprile, domenica, il Punto di Pennadoro, poi il presidente nazionale Giansanti: è ingiusto, faremo ricorso; il compito di divertire è assicurato da due ex presidenti, Palmiro Villa e Piero Mondini: andavano preventivamente sentiti gli organi di controllo locali. Poi la lettera di protesta di alcuni soci e consiglieri Apa, che assicurano: mai abbiamo visto un che di scorretto da giustificare i commissari.
Domani, la continuazione, perché si ricordino, tutti, chi sono.
Per 23 giorni hanno imperversato sulla Provincia fin che c’è, diretta con mano sicura, all’occorrenza, da Zanolli Pennadoro Vittoriano, gli amabili tergati. Cui non dovrei rispondere solo io, ma gli agricoltori veri di Cremona, abituati a scendere nei campi e nelle stalle di persona, che un mezzo sicuro l’hanno: il voto!

Cremona 02 06 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

gen 16 2012

stile repubblica 16 01 2012

STILE REPUBBLICA

Gli amici di Cronaca se la prendono quando li battezzo “La Repubblica” di provincia, ma l’impegno a romanzare la politica ce lo mettono spesso. Arrivano a Cremona i tre gatti di Forza nuova, che diventano importanti solo grazie agli strilli della sinistra unita, ma tre gatti rimangono, proprio come Cronaca conferma con le foto. Salone del Cittanova con dei puntini qua e là, scommetto stupiti di contarsi fino a 50 (cinquanta), almeno il doppio i democratici vari in strada, armati di volti truci, stendardi e megafoni….
Eppure gli emuli di Repubblica partono col titolo a piena pagina: centrodestra in crisi, Forza Nuova lancia l’amo. Poi la descrizione accurata dei fatti, separata dall’opinione: “il nuovo vicino di casa è questo, e compete con le altre forze del centrodestra e della destra, in particolare con la Lega Nord, per la supremazia culturale.”
Accidenti, non so la Lega, ma credevo che noi del Pdl fossimo messi meglio, sia per i numeri che per la supremazia culturale.
Ma forse, capita spesso nel giornalismo d’oggi, il cronista inghiotte senza verifica quel tanto che serve a confezionare l’articolo: “questa conferenza sarà l’inizio di un’attività costante anche a Cremona. Non abbiamo problemi nelle altre città del Nord Italia, siamo ovunque in Lombardia, tranne che a Sondrio”. Luca Castellini dixit. Certo, il dixit deve ancora farsi i numeri, che snocciola orgoglioso: il 2,4% ad Agnadello e Cella Dati, mentre a Cicognolo si è al 4, e in un centro importante come Pizzighettone al 2,8.
E per il futuro? Beh, noi del Pdl dovremmo cominciare a preoccuparci, “Forza Nuova si presenterà alle elezioni comunali di Cremona, forse, e darà forse un appoggio esterno (sì, ma quanti gliene fa perdere?, n.d.r.) a Oreste Perri, se si candiderà ancora al ruolo di sindaco, mentre la Lega in città è all’opposizione.”

Cremona 1 6 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

2 responses so far

gen 08 2012

i titoli degli altri 08 01 2012

Published by under Striscia la Cronaca

I TITOLI DEGLI ALTRI

A Cronaca si lamentano, e per me hanno ragione, quando la Provincia affianca al loro nome le disavventure giudiziarie dell’ex amministratore. Ecco i titoli di Cronaca del 7, a piena pagina:

Lotta aperta all’interno di Pdl e Lega. Chiesta un testa in via Bellerio
GUERRA PER BANDE NEL CENTRODESTRA
Torchio contro il caos: “Troppi affari, se manca trasparenza c’è un pericolo”

Senza fretta, ripassare Manzoni: le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi.

Cremona 08 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

giu 02 2011

esordio 02 06 2011

Published by under Striscia la Cronaca

ESORDIO

Non troppo felice , mi sembra , l’editoriale del successore di Mario Silla alla direzione di Cronaca . Invece di continuare fino all’ultima riga il “coccodrillo” con gli abiti di cerimonia , vuole strafare , la miglior base di partenza per gli strafalcioni .
“Continuerò a lavorare su Piacenza , ma ho intenzione di occuparmi anche di Cremona , che voglio imparare pian piano a conoscere” : beh , speriamo gliela faccia prima della pensione , mentre dirige .
L’altro è molto peggio , pure in contraddizione con quel che ha appena scritto , di non conoscere Cremona : offro un’informazione libera , corretta , puntuale , che non può dare la Provincia , foglio condizionato da gruppi di poteri .
Nel prossimo editoriale ci faccia un elenco , a partire dal suo , di giornali indipendenti dal proprietario .

Cremona 02 06 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 29 2011

i circolazionisti 30 05 2011

Published by under Striscia la Cronaca

I CIRCOLAZIONISTI

Con i colleghi di Cronaca ho un rapporto chiarissimo : ci diciamo in faccia quel che pensiamo . Più di una volta li ho “sgridati” , attenti alla pagina delle lettere , spesso è il biglietto da visita del giornale . In mancanza di meglio , come fanno altri , inventatele . Figurarsi . Per sommi capi sentite questa , dal titolo : spegniamo il computer e accendiamo un libro . Non è , naturalmente , il rifiuto totale , ma ……
“studi sempre più frequenti e aggiornati di sociologi ci dimostrano come il computer sia diventato una specie di totem , un feticcio in cui si riflettono mentalità ed esigenze del nostro tempo ….nessuno nega la validità di uno strumento di lavoro ……eppure , analizzando attentamente il problema , questo strumento che apparentemente aiuta e mette in relazione , in realtà isola e allontana dal mondo reale .”
Sapete già l’unico modo in cui può finire :
“spegniamo il computer , dunque , senza demonizzarlo e , ribadisco , facciamone un uso più equilibrato e controllato … e accendiamo il libro , fedele compagno di viaggio , per ritrovare noi stessi e ricominciare un nuovo umanesimo .”
Dal Malato immaginario . Il dottor Purgon , tradotto da Garboli per Einaudi in “il dottor Cagherai “ , presenta il figlio , luminare anch’esso della medicina accademica :
ma ciò che sopra ogni altra cosa mi piace di lui , e in questo gli sono stato d’esempio , è che va dietro coi paraocchi alle idee degli antichi , e non ha mai cercato né di capire né di ascoltare le ragioni o le cosiddette scoperte del nostro secolo , come la circolazione del sangue , e altre spiritose invenzioni della stessa cucina .

Cremona 30 05 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 07 2011

soggetti 07 05 2011

Published by under Striscia la Cronaca

SOGGETTI

Un grande divulgatore di se stesso , Indro Montanelli , amava ripetere : l’obiettività è impossibile , dopo di che , svelato il Vero , spiegava il mondo a una sola dimensione , la sua .
Il giornale Cronaca , quello cremonese , non il piacentino , rifiuta sdegnato l’etichetta di sinistra . Infatti .
Titoli a pagina 11 del 6 maggio : Dal Kavarna messaggi contro Carpani “Ho intenzione di denunciarli”. Nel giornalino bimestrale del centro sociale contenuti offensivi rivolti all’esponente della Lega Nord .
Ben nascosta nel corpo dell’articolo la frase più dura : “Se vedi questo leghista in giro , sputagli in faccia” .
E , per dare evidenza al fatto , la foto di una pagina del giornalino Kavarna : la prima , come dire ? programmatica , non l’ultima , che darebbe l’immediatezza , con la foto sconciata di Carpani e la scritta in grosso : SPUTAGLI IN FACCIA .

Cremona 07 05 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

apr 19 2011

cronaca 19 04

Published by under Striscia la Cronaca

CRONACA 19 04

Mi ha veramente divertito e spero di ripetermi assieme a voi , cari lettori .
Titolino : STOP AI LADRI DI BICICLETTE e via a spiegare come . Più facile la moltiplicazione dei pani e dei pesci .
Ma gli amici di Cronaca , appena si rimboccano le maniche , sono infrenabili . Nella stessa pagina dei ladri di biciclette , lacrime : a Cremona i turisti pernottano in media 1,8 giorni , la media italiana è il doppio . E , per essere chiari : Bergamo , solo per citare un esempio a noi vicino , ha creato un “convention bureau” , ovvero un’organizzazione senza fini di lucro con lo scopo di promuovere la città come luogo di eventi e congressi . Cos’ha Bergamo più di noi , concludono ? sono in imbarazzo , mi sembra scortese rispondere , aprite gli occhi .
Ma ecco l’acuto , anche se necessario calarsi in provincia , a Crema : FIRME FALSE PER FORMIGONI – MILANO INDAGA ANCHE BORGHETTI . Finalmente un grande indagato , sul collo la Procura Straordinaria di Milano , quella specializzata in B , Fede e Ruby . Capisco l’angoscia del simpatico Borghetti , sentirsi il vaso di coccio in tanta compagnia . Almeno fosse davvero colpevole !
E , in tema di colpevoli prima del processo , la ricomparsa di Leani . Io sono io e basta , ma fin dall’inizio di questa brutta storia ho sottolineato che sarebbe stata una bella gatta da pelare , parola contro parola senza feriti visibili in campo , per cui calma e gesso prima di spacciare certezza causa un fatto analogo di vent’anni prima . E m’ero permesso la logica battuta , logica per chi considera i Pm uomini come gli altri , non divinità da temere : a questa stregua , se un Pm sbaglia un rinvio a giudizio , vuol dire che sbaglierà tutti quelli dopo . Anche Cronaca comincia ad avere dei sospetti , e la signora diventa la “presunta” vittima , dopo la deposizione della persona che la ospitava : quella donna non era a posto e non mi ha parlato di Leani .
Premessa . Quando discuto con gli amici di Cronaca , un argomento frequente è , vendete pochissimo , e sì che il concorrente è la Provincia : non vi fate domande ?
Uno degli esempi che gli sbatto sul naso è la pagina delle lettere : selezionate , se non avete di meglio , coraggio , inventate , come fanno molti . Macché , danno evidenza , come , sentite l’inizio di questa : l’idea di una Federazione degli Stati Uniti d’Europa affonda le radici in tempi remoti , un ideale che già ispirò la politica lungimirante di Carlo Magno etc etc , che si rivolterà nella tomba , immagino .
Per chiudere , voglio consolare Federico Centenari , presente all’inaugurazione del bellissimo di piazza Marconi . Dei sinistri , ha visto solo Torchio , inevitabile , si mette sempre dove è impossibile non vederlo , temendo di essere dimenticato ; e Mauro Fanti , con l’incarico ufficioso di menar gramo , visto l’abituale , funereo cipiglio . Gli saranno sfuggiti , ma c’erano anche l’intellettuale emergente Daniele Bonali , e più indietro , la Abbate e addirittura Titta Magnoli !

Cremona 20 04 2011 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

gen 14 2011

stefano folliali 15 01 2011

Published by under Striscia la Cronaca

STEFANO FOLLIALI

Lectio magistralis a tutto tondo di Stefano Folliali del Sole24Ore . Titolone di Cronaca a pagina 23 del 14 . O ha cambiato nome o si chiama Stefano Folli , gran giornalista e un tempo direttore del Corriere .
I suoi colleghi di Cronaca si decidano : non possono sostenere di non aver mai avuto dubbi sulle manovre del loro ex amministratore perché troppo impegnati a scrivere e fare continuamente strafalcioni del genere . In un titolo , su un nome di un personaggio di quel calibro , è inaccettabile sbagliare una sola lettera , loro addirittura aggiungono un’intera sillaba .

Cremona 15 01 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 15 2010

titoli 16 12 2010

Published by under Striscia la Cronaca

TITOLI

Cronaca non ne becca uno . Ieri , in prima : la Caporetto dei pendolari . Nooo , è stata la Caporetto dei finiani .

Cremona 16 12 2010 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 12 2010

rischio cessato 13 12 2010

Published by under Striscia la Cronaca

RISCHIO CESSATO

Mesi fa Cronaca ci avvisava in prima pagina :
CREMONA RISCHIA DI PERDERE LA CAUZZI
Rischio cessato , leggiamo , con la spalla Arnaldo Bassini promosso direttore artistico musicale .
Il Rinnovamento è obbligo solo per i politici .

Cremona 13 12 2010

2 responses so far

Next »