Archive for the 'sport' Category

dic 27 2017

la gatta al lardo 27 12 2017

Published by under barzellette,sport

LA GATTA AL LARDO
Gattuso ringhia sempre, come da giocatore: è una finale mondiale col Benevento, idem col Verona, poi l’Atalanta, stasera il derby con l’Inter; strano non gli sia ancora balenato il finale vero, il ritorno di Montella!

Cremona 27 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 19 2017

come al solito, 19 12 2017

Published by under barzellette,sport

COME AL SOLITO,
monocordi; la Juve squadra attacca sempre, la Juve società paga sempre; La Stampa:
—La squalifica di Andrea Agnelli è già finita: la corte federale della Figc ha accolto parzialmente il ricorso dei bianconeri per il caso biglietti-ultrà. Il presidente bianconero lo scorso 25 settembre era stato fermato dalla giustizia sportiva per un anno, più 20mila euro di multa, dopo l’accertamento di una serie di violazioni nella gestione dei tagliandi dello Stadium per i gruppi ultrà. Anche la Juve era stata punita con 300mila euro di multa, mentre altri dirigenti (Calvo, Merulla e D’Angelo) erano stati puniti. Oggi, invece, in appello la sanzione è stata ridotta: la squalifica di Agnelli si interrompe dopo quasi tre mesi già scontati e viene aumentata la multa a 100mila euro, mentre la Juve pagherà una sanzione di 600mila euro e la curva Sud verrà chiusa ai tifosi in occasione della sfida con il Genoa del 21 gennaio 2018.

Cremona 19 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 18 2017

dybala 18 12 2017

Published by under costume,cronaca nazionale,sport

DYBALA
Frizzi e lazzi van sempre benissimo, ma quando una società, calcoli e cautele che si devono, si sbarazza di una colonna come Bonucci, mette in panchina un fuoriclasse come Dybala, fa capire che per vincere bisogna prima esser società. Marchionne con altra maglia direbbe&farebbe: ecco l’auto che il mercato vuole; Marchionne con la sua maglia prima fiuta noi, poi ordina ai suoi dirigenti: fate l’auto che loro mi chiedono.

Cremona 18 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 14 2017

gioventù bruciata 14 12 2017

Published by under barzellette,costume,sport

GIOVENTU’ BRUCIATA Da Donnarumma a Dybala, giovani travolti dal successo, è un titolo di Repubblica; adeguamento a oggi di un vecchio proverbio, nato in altri tempi e in altre condizioni: “Viva la Francia, viva la Spagna, purché se magna” —In quegli anni fuoriclasse come Platini e Maradona, i migliori del mondo, avevano ingaggi pari rispettivamente a uno e due miliardi. Adesso quelle cifre sono esplose finendo quasi per negare il diritto dei calciatori più famosi ad avere titubanze e sofferenze personali. Negli ultimi giorni sono entrati in questo cono d’ombra Gigio Donnarumma e Paulo Dybala.
Cremona 14 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 13 2017

froome 13 12 2017

Published by under cronaca internazionale,sport

FROOME
Non ho competenza né conosco gli atti, ripeto solo un principio generale: pretendere che in sport durissimi come il ciclismo e il pugilato gli atleti facciano record su record senza “sostenersi”, è fuori da ogni logica umana. E anche divina.

Cremona 13 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 12 2017

sono stranieri 12 12 2017

SONO STRANIERI Si sono ammorbiditi parecchio gli ultimi anni, ma per l’inglese tipo solo gli stranieri commettono reati in Inghilterra, e per la cronaca del Corriere qui sotto, da Guardiola a Ibra eccetera, sembra proprio così; gli hooligans, inglesi, una volta erano sugli spalti, ma li hanno aboliti da tempo……. —Secondo alcune indiscrezioni ed una ricostruzione del quotidiano spagnolo «Marca», tutto avrebbe avuto origine nel tunnel che porta agli spogliatoi, quando tra canti e balli dei giocatori del City euforici per la vittoria ed i musi lunghi di quelli dello United, un membro dello Staff tecnico del City o lo stesso Guardiola (l’allenatore del City) avrebbe apostrofato Ibrahimovic così: «Ibra, parli molto ma ti muovi poco». Immediata la reazione del 36enne attaccante svedese, (alto 1,96 m ed esperto di arti marziali e notoriamente uno «che non la manda a dire») che si sarebbe scagliato contro Pep, che, a dire il vero non ha mai amato, neanche quando era il suo allenatore. Ma Ibra non riesce a raggiungere Guardiola, perché tra loro si frappone immediatamente lo scudo umano costituito dai giocatori del City presenti. Si scatena quindi una rissa con almeno 20 partecipanti che si affrontano a colpi di bottigliate di integratori minerali. In quel momento arriva Mourinho a chiedere spiegazioni e viene affrontato, per fortuna solo a parole, da Ederson portiere brasiliano del City. Ma la lite dura poco perché Mou deve scappare raggiunto dal lancio di alcune bottigliette e da cartoni pieni di latte. Subito dopo però si getta nella mischia anche Lukaku, attaccante dello United e fisico da peso massimo, che prima stende con una bottigliata un fisioterapista del City e poi se la vede a pugni con i giocatori della squadra avversaria. Nella mischia rimane ferito anche Arteta, il vice di Guardiola, che sanguina da un taglio alla fronte. Tutto si placa solo dopo l’intervento della polizia che riesce a sedare gli animi separando di peso i contendenti.
Cremona 12 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 12 2017

l’ultimo arrivato 12 12 2017

Published by under barzellette,sport

L’ULTIMO ARRIVATO
Il suo nome è Var, quando alla Juve han scoperto che si tratta di un arbitro aggiunto, si sono incazzati come un treno; dio sa perché……

Cremona 12 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 11 2017

quando non paga, ha culo! 11 12 2017

Published by under barzellette,sport

QUANDO NON PAGA, HA CULO!
Champions; la grande Juve è sulla strada dell’ottavo argento: tra le quattro inglesi, le han scelto la più scarsa!

Cremona 11 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 09 2017

il cacciaballe 09 12 2017

Published by under costume,sport

IL CACCIABALLE
Spalletti: “alla Juve toglierei Allegri, uno dei migliori tecnici a cambiare le formazioni in corso partita”
Non Dybala e Higuain!

Cremona 09 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 08 2017

parola di galantuomo 08 12 2017

Published by under barzellette,costume,sport

PAROLA DI GALANTUOMO
Lucianone Moggi a Libero:
“E comunque, Juve e Inter non avrebbero neanche dovuto giocare. L’Inter doveva essere retrocessa per il passaporto falso di Recoba. Punto”. Parola di esperto, che poi scende sul suo terreno preferito, gli arbitri! —In generale, Moggi sul Var ha un’opinione negativa: “Così com’è non mi convince ancora, dovrebbe avere una normativa più oggettiva e non limitarsi a stabilire se un fallo da rigore ci sia o meno. Dovrebbe magari aiutare anche a scoprire quando c’è un tocco di mano e veramente quando c’è il fuorigioco, cosa che non succede. Lunedì a Verona, il Genoa ha battuto l’Hellas con una rete di Pandev dopo un’azione viziata da offside: hanno convalidato il gol, non hanno convinto nessuno. Quando la ‘macchina’ è guidata dalle azioni dell’uomo non è più una ‘macchina’. A volte arbitro e addetto video sono talmente incerti e di poca personalità che si chiamano per aiutarsi a vicenda. Potevano mettere un monitor al quarto uomo e finiva lì. E dunque le caratteristiche dei vari direttori di gara sono e saranno predominanti sulle decisioni”.
Cremona 08 12 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

« Prev - Next »