Archive for the 'sport' Category

ott 31 2017

de bello gallico 31 10 2017

Published by under barzellette,sport

DE BELLO GALLICO
Quando Cesare fece una puntata in Britannia sperando portarvi la civiltà, scoprì che i nativi si dipingevano interamente il corpo di blu, peggio di Fedez; e allora forza Roma, stasera insegna al Chelsea almeno la civiltà calcistica!

Cremona 31 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 26 2017

normale casa juve 26 10 2017

Published by under costume,sport

NORMALE CASA JUVE
Il Var è buono e fa bene alla salute, purché non dia ragione all’Inter!

Cremona 26 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 25 2017

il solito presuntuoso 25 10 2017

Published by under barzellette,sport

IL SOLITO PRESUNTUOSO
Agnelli Andrea, presidente della Juve, dice che si sta preparando al settimo scudetto consecutivo; Dio, che è Dio, il settimo giorno s’é riposato.

Cremona 25 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 23 2017

l’importanza delle lingue 23 10 2017

Published by under barzellette,sport

L’IMPORTANZA DELLE LINGUE
L’anno scorso, un “testa di cazzo” per direttissima, in italiano che più schietto non si può, rivolto a Max Allegri, ha spedito Bonucci al Milan; ieri a Udine al momento della sostituzione, il “la concha de tu madre” di Dybala, sempre rivolto a Max Allegri, è stato tradotto dalla dirigenza Juve in un confidenziale “ a tua madre piace giocare a concia”.

Cremona 23 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 22 2017

bonucci espulso 22 10 2017

Published by under barzellette,sport

BONUCCI ESPULSO
per una semplice gomitata; credeva di giocare ancora nella Juve…….

Cremona 22 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 10 2017

turismo business 10 10 2017

Published by under costume,sport

TURISMO BUSINESS
Una volta, fino al 1978, la fase finale dei mondiali di calcio era riservata alle migliori 16 squadre del mondo; poi, gli affari son affari, pian piano si sono aggiunte altre 16 squadre di turisti, che di regola vengono eliminate subito, rispettando il motto di De Coubertin: conta partecipare!
Come successo all’Italia negli ultimi due mondiali.

Cremona 10 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 07 2017

il lupo perde il pelo, 07 10 2017

Published by under barzellette,sport

IL LUPO PERDE IL PELO, ma non le strisce zebrate; da Goal.com: —Il VAR va assolutamente continuato, si sono visti dei miglioramenti. Si va verso la tecnologia e anche in questo va usata, ha dato i suoi evidenti frutti e vantaggi. Non capisco quelli che vogliono assolutamente restare indietro, hanno qualche vantaggio probabilmente perché questa è la strada giusta da seguire, sottolinea Spalletti. Nelle prime giornate di campionato a schierarsi apertamente contro il VAR sono stati sia il capitano bianconero Gianluigi Buffon che il tecnico Allegri, mentre il direttore sportivo Fabio Paratici è stato inibito dopo aver rivolto alcuni insulti nei confronti dell’arbitro addetto al VAR durante la partita contro l’Atalanta.
Cremona 07 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 07 2017

fummo campioni 07 10 2017

Published by under barzellette,sport

FUMMO CAMPIONI
Diamo pure il caso si passino gli spareggi e si vada in Russia, un vantaggio è certo: spenderemo pochissimo in alberghi.

Cremona 07 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 06 2017

se ci mette la sua 06 10 2017

Published by under costume,cronaca nazionale,sport

SE CI METTE LA SUA
Da sempre girano voci sia una falsa vendita, il Milan ai cinesi, e oggi il Berlusca contribuisce a rinforzarla, specie se Montella verrà licenziato come lui “suggerisce”…

Cremona 06 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 03 2017

granduchi e principesse 03 10 2017

Published by under barzellette,sport

GRANDUCHI E PRINCIPESSE Il tifoso perbene capisce da solo perché il Var dia tanto fastidio in casa Juventus; nel dubbio, dopo Atalanta Juve, mister Allegri gli spiega tutto egualmente, ai microfoni di Premium Sport; parte prima: “Non do giudizi, dico solo che se vogliamo far diventare il calcio un non sport allora continueremo a usare il VAR su situazioni soggettive. Poi in primavera gli episodi saranno così determinanti che le gare dureranno 4 ore come negli sport americani. Così si fa notte. Per me il VAR andrebbe usato solo su elementi oggettivi, se un fallo è dentro o fuori dall’area, se è fuorigioco o no e se è gol o no” parte seconda: “Per i problemi soggettivi deve decidere l’arbitro per me” Quel “per me” non ha bisogno di spiegazioni!
Cremona 03 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

« Prev - Next »