Archive for the 'spettacoli' Category

Feb 04 2019

il dialetto napoletano nel novecento 04 02 2019

Published by under spettacoli

SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI

il mondo in italiano

COMITATO di CREMONA

Era doveroso, sul piano culturale, dopo la straordinaria “lezione” sul Dialetto cremonese, spaziare

su altre culture e quindi altri “dialetti” che le hanno espresse…L’occasione ci è stata offerta, opportunamente, dal

PROF. VINCENZO MONTUORI

poeta e uomo di multiforme cultura, con questo tema specifico:

“Il Dialetto napoletano nel Novecento: Poesia popolare e poesia d’ Arte”

L’ incontro culturale si terrà Mercoledì 13 Febbraio 2019, alle ore 16.30, e come sempre presso la Sala della Società Filodrammatici Cremonese.

Noi continuiamo a credere che non ci manchi la presenza e l’entusiasmo di “Chi” crede nel nostro lavoro culturale, nella speranza di “futuri” più a misura d’uomo.

Con viva cordialità,

Angelo Rescaglio

No responses yet

Feb 02 2019

pressing continuo 02 02 2019

Published by under Pubblica Amm.ne,spettacoli

PRESSING CONTINUO

Cultura e spettacolo sempre di scena al Filo con la regia di Giorgio Mantovani, il presidente; primo tempo lunedì 4 febbraio alle 16 30: “Il volto della città”, Cremona che cambia, è Agostino Melega a incalzare il presidente, abile progettista; secondo tempo la sera, alle 21: “Il Magico…..Elisir”, spettacolo brillante di Chiara Tambani; qui si pagano ben 8 otto! euro destinati al Fai, il Fondo per l’Ambiente Italiano.

Cremona 02 02 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Gen 31 2019

il volto della città 31 01 2019

Version:1.0 StartHTML:0000000168 EndHTML:0000001982 StartFragment:0000000466 EndFragment:0000001965

UNIVERSITA’ DELLA TERZA ETA’ E DEL TEMPO LIBERO “LUIGI GRANDE”

Anno accademico 2018-2019 – II ciclo

Lunedì 4 febbraio 2019 – ore 16,30

Presso la sala della Società Filodrammatica Cremonese – Piazza Filodrammatici, 2

CONFERENZA: “IL VOLTO DELLA CITTA”

Giorgio Mantovani, progettista, ripercorrerà le aspettative, realizzate o mancate, incrociate nel corso dell’attività professionale, dal 1961 al 2018.

 La lunga carrellata riguarderà: le gallerie cittadine;l’ex consorzio agrario; il foro boario; il progetto -city hub; la palazzina Liberty;la Casa di Bianco; l’area ex Feltrinelli; il cinema Corso e Supercinema; la fiera; Piazza Stradivari; questioni generali attinenti ad arredo e decoro urbano.

Il Dott. Agostino Melega dialogherà con il professionista.

No responses yet

Gen 29 2019

teatro di ragazzola-in nome del padre 29 01 2019

Published by under spettacoli

TEATRO DI RAGAZZOLA

IN NOME DEL PADRE

uno spettacolo di e con Mario Perrotta

consulenza alla drammaturgia Massimo Recalcati

collaborazione alla regia Paola Roscioli

musiche Giuseppe Bonomo, Mario Perrotta

organizzazione Permàr in collaborazione con Duel

produzione Teatro Stabile di Bolzano

Interamente scritto e diretto da Perrotta, In nome del padre nasce da un intenso confronto con lo psicanalista Massimo Recalcati, che alle relazioni familiari ha dedicato gran parte del suo lavoro.

Un padre. Uno e trino. Niente di trascendentale: nel corpo di un solo attore tre padri diversissimi tra loro per estrazione sociale, provenienza geografica, condizione lavorativa. Sulla scena li sorprendiamo ridicoli, in piena crisi di fronte al “mestiere più difficile del mondo”. I figli adolescenti sono gli interlocutori disconnessi di altrettanti dialoghi mancati, l’orizzonte comune dei tre padri che, a forza di sbattere i denti sullo stesso muro, si ritrovano nudi, con le labbra rotte, circondati dal silenzio. E forse proprio nel silenzio potranno trovare cittadinanza le ragioni dei figli. Mario Perrotta

Il nostro tempo è il tempo del tramonto dei padri. La loro rappresentazione patriarcale che li voleva come bussole infallibili nel guidare la vita dei figli o come bastoni pesanti per raddrizzarne la spina dorsale si è esaurito irreversibilmente. Il nostro tempo è il tempo dell’evaporazione del padre e di tutti i suoi simboli. Ogni esercizio dell’autorità è vissuto con sospetto e bandito come sopruso ingiustificato. I padri smarriti si confondono coi figli: giocano agli stessi giochi, parlano lo stesso linguaggio, si vestono allo stesso modo. La differenza simbolica tra le generazioni collassa. In questo contesto di decadenza emerge forte una esigenza di nuove rappresentazioni del padre. Il linguaggio dell’arte – e in questo progetto di Mario Perrotta che ho scelto di accompagnare, il linguaggio del teatro – può dare un contributo essenziale per cogliere sia l’evaporazione della figura tradizionale della paternità, sia il difficile transito verso un’altra immagine – più vulnerabile ma più umana – di padre della quale i nostri figli – come accade a Telemaco nei confronti di Ulisse – continuano ad invocarne la presenza. Massimo Recalcati

Una possibile rilettura della trinità familiare – padre, madre, figlio/figlia – per il nuovo spettacolo di Mario Perrotta, un assolo colmo di tensione che lo vede dare voce a tre padri. Perrotta è solo nell’ampio spazio del teatro, quasi una specie di arena, che riempie con la sua fisicità e la sua bravura. Maria Grazia Gregori, delteatro.it

sabato 2 FEBBRAIO ore 21.15

ingresso 18 euro

prenotazioni e informazioni 339.5612798

www.teatrodiragazzola.it

No responses yet

Gen 21 2019

vento traverso 21 01 2019

Published by under spettacoli

Il Canovaccio, Compagnia teatrale di Cremona
presenta nella
GIORNATA DELLA MEMORIA
Vento traverso

spettacolo di Laura Perlasca, liberamente tratto dal libro di Anna Pavone

Lunedì 21 gennaio 2019 ore 21 presso il Teatro FILO di Cremona, la Compagnia Il Canovaccio di Cremona mette in scena “Vento Traverso” spettacolo di Laura Perlasca.
Il testo prende spunto dal libro di Anna Pavone (che sarà presente allo spettacolo) autrice siciliana che vive tra Catania e Milano. Oltre a scriverli, si occupa di libri come editor e giornalista e tiene laboratori di scrittura creativa ed emotiva. Appassionata di psicologia, radio e fotografia, ha pubblicato “Trame d’adulterio. Il primo teatro di Pirandello”, “Pirandello in cerca di personaggi”, “Vento traverso” e alcuni racconti in antologie.
Il libro raccoglie pensieri, riflessioni, frasi sparse di donne, uomini schizofrenici abbandonati…. i pazzi. Anime a cui i nazisti negarono la parola. L’Aktion T4 è il nome convenzionale con cui viene designato il Programma nazista di eutanasia che sotto responsabilità medica prevedeva la soppressione di persone affette da malattie genetiche inguaribili e da portatori di handicap mentali (ma non fisici, se non per casi gravi), cioè delle cosiddette “vite indegne di essere vissute”
A queste anime dedichiamo, nella Giornata della Memoria, “Vento Traverso” perché vogliamo sentire il suono delle loro parole e ridar loro dignità.
Sul palco: Lole Boccasasso, Mario Carotti, Laura Costa, Milena Fantini, Enza Latella, Laura Perlasca e Samuele Francesco Mazza che ha creato la colonna sonora che suonerà dal vivo con il suo organetto: la musica e la danza di Laura Costa sono un ulteriore anima che dà forza e vita alle parole.
Regia di Lole Boccasasso e Laura Perlasca.
Ingresso Euro 8,00 – Spettacolo Benefico a favore di FAI Delegazione di Cremona.

No responses yet

Gen 20 2019

agostino melega 20 01 2019

AGOSTINO MELEGA e Giorgio Mantovani presidente ne inventano di ogni per tener viva Cremona! —Caro Flaminio, mercoledì 23 gennaio, alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze della Società Filodrammatica Cremonese, in piazza dei Filodrammatici n° 2, Cremona, nell’ambito degli incontri promossi dal Comitato cittadino della Società “Dante Alighieri”, parlerò di due poetesse protagoniste nella valorizzazione dei vernacoli locali: Elide Polenghi Paternieri, di San Daniele Po, e Gentilia Ardigò, di Casalbuttano. Nella lettura delle loro poesie, scritte in due ben differenti idiomi, mi alternerò con mia moglie Rosella. L’ingresso è libero e mi farà piacere incontrare amiche ed amici. Un cordiale saluto. Agostino

No responses yet

Gen 15 2019

buongusto d’inverno 15 01 2019

Published by under cronaca cremonese,spettacoli

BUONGUSTO D’INVERNO
Torna nel fine settimana del 19 e 20 Gennaio 2019 nelle Casematte delle Mura di Pizzighettone la 7^ edizione della mostra mercato ‘BuonGusto d’Inverno’ promossa dalla società municipalizzata Pizzighettone Fiere dell’Adda. L’evento fieristico anche quest’anno si svolge in contemporanea con la rassegna gastronomica ’11^ Tripa de San Basian’ organizzata sempre nelle Casematte delle mura dal Lions Club Pizzighettone Città Murata
Allegato: Comunicato stampa, foto rep e locandina.
Ufficio stampa, Cristina Viciguerra, responsabile comunicazione
www.pizzighettone.it

No responses yet

Gen 15 2019

arena del sole roccabianca 15 01 2019

Published by under spettacoli

ARENA DEL SOLE ROCCABIANCA
NINO FRASSICA & LOS PLAGGERS BAND
con Nino Frassica
Ivano Girolamo, voce e piano
Umberto Bonasera, voce e chitarra
Natale Pagano, tastiere
Fabrizio Torrisi, sax
Eugenio Genovese, basso
Paolo Bonasera, batteria
una produzione Art Show
sabato 19 GENNAIO ore 21.15
biglietti di ingresso esauriti
Si ringraziano sin d’ora gli abbonati che, impossibilitati ad assistere alla rappresentazione, lo comunichino al numero 339.5612798 mettendo a disposizione il proprio posto.
Appuntamento con la serata musicale del dopoteatro organizzata dal Circolo Arci Faraboli di Roccabianca in strada Padana, 2 con il repertorio di Alex Ricci, chitarra e voce. Uno spettacolo post-spettacolo all’insegna del divertimento, della buona musica e dell’atmosfera accogliente.

No responses yet

Gen 11 2019

dante alighieri 11 01 2019

Published by under spettacoli

COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO CREMONESE DELLA “SOCIETÀ DANTE ALIGHIERI”
Inviamo, con preghiera di pubblicazione, il programma dei prossimi incontri culturali del Comitato territoriale della Società “Dante Alighieri”, che si terranno di mercoledì, con inizio alle ore 16.30, presso la Sala Conferenze del Circolo dei Filodrammatici di Cremona, con le seguenti date corrispondenti ai diversi relatori protagonisti e ai temi che verranno trattati:
· 23 Gennaio: prof.ssa Luisa Tinelli, “Filosofia… una bussola per tutti i saperi”.
· 13 Febbraio: prof. Vincenzo Montuori, “Il dialetto napoletano nel Novecento: poesia popolare e poesia d’arte”.
· 27 Febbraio: dott. Fulvio Stumpo,”Le classi sociali e la politica tra il ‘500 e il ‘600 a Cremona”.
· 6 Marzo: prof. Angelo Lacchini, “Catullo… poeta dell’amore”.
· 20 Marzo: prof.ssa Raffaella Barbierato, “Tradizioni musicali nel Cremonese”
· 17 Aprile: prof. Angelo Rescaglio, “Il tema della Crocifissione, negli Inni Sacri manzoniani”.
Grazie per l’attenzione. Un cordiale saluto.
Agostino Melega
(Addetto stampa del Comitato)

No responses yet

Gen 03 2019

visita a palazzo carotti 03 01 2019

Published by under cronaca cremonese,spettacoli

VISITA A
PALAZZO CAROTTI

SABATO 12-01-2019
ore 14:30
CORSO MATTEOTTI 19

Cremona Sotterranea ha il piacere di comunicarvi che per il giorno 12-01-2019 alle ore 14:30 è stata organizzata una visita ai sotterranei di Palazzo Carotti

La visita è aperta esclusivamente ai soci
Le adesioni rimarranno aperte sino al raggiungimento di 25 partecipanti

Per associarsi l’appuntamento sarà ogni venerdì, a partire dal giorno 11 gennaio, presso il circolo Acli Conca di Via San Francesco d’Assisi 5 dalle ore 18:15 alle ore 19:15

Vi aspettiamo!

No responses yet

« Prev - Next »