Archive for the 'religioni' Category

lug 13 2017

atene vs nazareth 13 07 2017

ATENE vs NAZARETH
Né Socrate né Gesù hanno scritto, ci han pensato i discepoli; poco più che uno per Socrate, tantissimi per Gesù, ma solo quattro autorizzati; uno ha parlato prevalentemente alla testa, l’altro al cuore; attualissimi ancora oggi, chi ha vinto?

Cremona 13 07 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

apr 20 2017

un prete vero 20 04 2017

UN PRETE VERO : Sono un agnostico completo ma adoro chi crede perché ci crede davvero; tra i preti ho frequentato molto don Ottorino Baronio quand’era a Motta Baluffi, una specie di don Camillo senza paura e senza mezze parole, quando si trattava di difendere i principi della sua religione; oggi scopro da www.cremonaoggi.it che anche il nuovo Vescovo, don Antonio Napolioni, lo è: rispetto i vostri principi laici ma voi rispettate la mia religione! —La celebrazione della sacra Spina, il rito del venerdì Santo che rappresenta una tradizione per la Chiesa cremonese, ha visto quest’anno l’intervento sdegnato del vescovo Napolioni nei confronti dell’iniziativa in programma il 21 aprile sul fine vita, promossa dall’associazione Luca Coscioni, a causa del titolo scelto: “A corpo libero – Sia fatta la mia volontà”. “Quel titolo non mi va giù, per tanti motivi. Intanto perché è comunque un inno all’individualismo e alla solitudine”, una pretesa di libertà, di autoaffermazione. “E poi – continua – sembra prendere una frase del Padre Nostro e capovolgerla. Si poteva dare un altro titolo, ad esempio ‘La libertà di scelta’; perché ‘Sia fatta la mia volontà?’ Non ci si scherza con la volontà di ognuno di noi.— Il professor Cilecca, abituato a muoversi tra matrimoni strani, procreazioni meccaniche eccetera, quando frequenta i banchi della Chiesa si renderà conto dell’immoralità di tenere i piedi nelle scarpe utili al momento?
Cremona 20 04 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

apr 14 2017

le cose in ordine 14 04 2017

LE COSE IN ORDINE
Se questo è l’inizio della campagna elettorale di Crema, tra un po’ altro che la superbomba di Trump contro l’Isis, tra la lista mascherata della Bonaldi e i duri confessi di Zucchi. La mischia si accende subito sulla moschea, e se ne fa buon giudice Rossano Salini, sull’Inviato Quotidiano, che dà i voti perfino all’Aiello e a Grossi, che di voti ne prenderanno quattro, se si uniscono.
Il giovane Salini, che si firma “lo sgherro”, prende atto della materia che ha, i partiti usano la religione, degli altri, per qualche voterello in più; ma quella resta egualmente una religione, tra le più seguite al mondo per giunta, nonostante gli sforzi dei partiti in questo momento concordi a una sola voce: come maltrattarla per farci buoni gli elettori?
Crema non è un paesello di 800 abitanti e non rispondo neanche a chi osserva: da loro non esistono chiese cattoliche; due ingiustizie contrarie non si eliminano a vicenda, si sommano. Dunque almeno una moschea. E coi soldi dei fedeli, mi sembra pacifico.
Covo di terroristi? Può darsi, nel mondo della comunicazione andrebbe bene anche un sottoscala, anzi, forse ancora meglio, lontano da orecchie indiscrete. Perlomeno in moschea i potenziali terroristi sono lì, sotto gli occhi di tutti, in bella mostra. Addirittura un vantaggio, come poterli interrogare. Nessuno provi a dire, né Bonaldi né Zucchi, che sia illecito sorvegliarli con pressing e raddoppio di marcatura, i potenziali terroristi, quando cimici e intercettazioni ambientali sono ormai per editto dei giudici un istituto costituzionale, contro i pacifici italiani.
Vietare la moschea; scelgano quale sia l’ispirazione, i cremaschi: vendetta o razzismo?

Cremona 14 04 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

apr 09 2017

chiese vuote 09 04 2017

CHIESE VUOTE
O con sepolcri imbiancati. Non voglio impegnarmi in ragionamentoni alla Scalfari Eugenio, ma come si fa a pretendere d’avere fedeli sinceri e rispondere su Famiglia Cristiana del 26 marzo a una lettrice che:
“Io sono cresciuta in un’epoca e in una famiglia in cui era importante arrivare vergini al matrimonio eccetera”
con un:
“A questa purezza del cuore si giunge con l’aiuto della grazia di Dio e lottando contro gli istinti e i desideri disordinati. In particolare ci si arriva mediante la virtù della castità, che permette di amare con cuore retto e indiviso; purificando lo sguardo e le intenzioni e invocando il Signore nella preghiera eccetera”

Cremona 09 04 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

mar 13 2017

lo stupore che stupisce 13 03 2017

LO STUPORE CHE STUPISCE
E’ il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Rizzolo, a dipingere così Papa Francesco:
“Una fede radicata nella Parola di Dio e nella preghiera, la cura dei poveri, il dialogo con i ‘lontani’. E uno stile che affascina e stupisce”.
Caspita, che mostri dovevano essere i Papi prima di lui!

Cremona 13 03 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

feb 19 2017

misteri della fede e non 19 02 2017

Published by under religioni

MISTERI DELLA FEDE E NON
Nella nostra ce ne sono tanti, forse in eccesso e, anche se Dio tentasse di spiegarceli, limitati come ci ha messi al mondo non saremmo in grado di capirli. Ma più che un mistero, una trascuratezza: s’è dimenticato di farci rivelare, tra le tante ragazze per bene da marito, perché ha scelto Maria.

Cremona 19 02 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

gen 10 2017

cyberspionaggio 10 01 2017

CYBERSPIONAGGIO
Se i due fratelli spiavano addirittura il computer del cardinal Ravasi, il loro fine era certamente scientifico: volevano controllare se il cardinale insegnava la religione anche a Dio.

Cremona 10 01 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

nov 21 2016

la porta stretta 21 11 2016

LA PORTA STRETTA
Dio ha deciso: la donna che abortisce passa dalla cruna dell’ago, quella che vuol farsi prete no!

Cremona 21 11 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ott 29 2016

scusate la volgarità 29 10 2016

Published by under religioni

SCUSATE LA VOLGARITA’
Papa Francesco si sforza di giustificare Lutero: “mise la Bibbia nelle mani del popolo”
Ben sapendo che i papi del tempo la Bibbia, al popolo, la mettevano in un altro posto.

Cremona 29 10 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

set 01 2016

sepolcri imbiancati gli altri 01 09 2016

SEPOLCRI IMBIANCATI GLI ALTRI
L’ultima di Papa Francesco: troppe volte le donne vivono nella condizione della scartata.
Renzi qualche ministro donna l’ha….

Cremona 01 09 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@mail.com

No responses yet

Next »