Archive for the 'Politica cremonese' Category

Giu 07 2019

qui cremona-trecentosei 07 06 2019

Published by under Politica cremonese

QUI CREMONA – trecentosei

Da www.cremonaoggi.it , i due candidati; Carlo Malvezzi: —Ultimo appello al voto per il candidato sindaco Carlo Malvezzi, che in una nota chiede ai suoi elettori di andare a votare: “In città c’è voglia di cambiamento” scrive. “E le prossime ore saranno decisive perché questo desiderio diventi realtà. Ad una condizione: che andiamo tutti a votare. Passare un minuto della nostro tempo al seggio può valere cinque anni di futuro. Cinque anni per una Cremona del buon governo ed un Comune della concretezza, che ascolti i cittadini passando dalle parole ai fatti”— Gianluca Galimberti non tradisce mai, un quarto d’ora per un banale “buonasera”: —Ultimo appello al voto anche per il sindaco uscente Gianluca Galimberti per il ballottaggio di domenica che lo vede sfidare il candidato sindaco di centrodestra Carlo Malvezzi. “Tanto è stato fatto, tanto è in corso e tanto è ancora da fare”, si legge nella nota di Galimberti. “C’è un vento importante in città, un vento di partecipazione, di entusiasmo e di orgoglio che in questi mesi, ma anche in questi anni si è alzato.Vogliamo continuare a fare in modo che vibri nelle corde di Cremona e che coinvolga il maggior numero di cittadini possibili, affinché la nostra città cresca ancora. La nostra coalizione, il nostro riferimento, è e sarà la città, sono i cittadini di questa città, è a loro ci rivolgiamo ed è con loro che vogliamo costruire un’idea di bene comune. Vogliamo continuare a lavorare per i giovani e soprattutto con i giovani, vogliamo continuare a lavorare con le persone che si occupano di fragilità e con le persone più fragili. Lavorare con gli imprenditori, insieme a loro. Non nella logica “io io io” ma in quella del noi perché è insieme che si fanno le cose. Così è stato per cinque anni e così deve andare avanti ad essere. Desideriamo continuare a lavorare con serietà, studiando e non sulla base di slogan, non promettendo cose irrealizzabili ma facendo cose concrete, grandi e piccole, e ascoltando la città. Questo bisogna fare e bisogna farlo con parole civili, non immettendo odio, ma con parole civili, di speranza e futuro perché questa città merita speranza e futuro. Perché Cremona può fare ancora e meglio. Perché Cremona, si può!”.

Cremona 07 06 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Giu 06 2019

qui cremona-trecentocinque 06 06 2019

QUI CREMONA – trecentocinque

M’ha colpito che Salvini abbia speso poche parole per il ballottaggio, lunedì sera, e sono arrivato alla conclusione che anche lui dà Cremona persa, attende solo l’esito per iniziare le grandi pulizie tra i responsabili.

Da www.cremonaoggi.it l’annuncio dell’ultimo testa a testa:

—Questa sera alle 21 ultimo confronto pre – ballottaggio in piazza del Comune per i due candidati sindaco Gianluca Galimberti e Carlo Malvezzi. Il dibattito sarà condotto dal giornalista Giovanni Palisto e trasmesso in diretta (anche streaming e su Facebook) su Cremona1 (anche streaming e su Facebook) oltre che in streaming su CremonaOggi. Galimberti ha superato il 46% delle preferenze al primo turno; Malvezzi ha totalizzato il 41,64%—

Cremona 06 06 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Giu 05 2019

qui cremona-trecentoquattro 05 06 2019

QUI CREMONA – trecentoquattro

I tre sindaci, appoggiandosi l’un l’altro, e aiutati dal sempre ottimo Gilberto Bazoli, han fatto un decimo di pubblico dell’unico Salvini di lunedì: forse temendo questo, a mascherare il confronto, non si sono esibiti ai Giardini Pubblici e han preferito la più raccolta piazzetta davanti al Cittanova. Per il solito ossequio alla banalità, come racconta www.cremonaoggi.it:

—“Galimberti è una persona su cui si può fare affidamento – ha aggiunto Del Bono – come per tutti i sindaci del centrosinistra. Perché vengono percepiti come più vicini ai cittadini, senza scudi demagogici e propagandistici”.

E Gori: “Quando si tratta di scegliere il sindaco, quello che si guarda è quanto lo si incontra per strada, quanto si interessa della città e quanto riesce a trasmettere fiducia. E qui a Cremona ho sempre percepito l’affetto che i cittadini esprimono nei confronti di Galimberti. E questo conta più dei comizi di Salvini”.

Galimberti non lo nasconde, con accenti insolitamente accesi: “C’è un episodio che vorrei sottolineare e che evidenzia l’atteggiamento sbagliato del centro-destra. I risultati delle europee erano davvero eclatanti con quasi 20 punti di distanza e il lunedì alcuni esponenti della coalizione di centro-destra avevano pubblicato selfie dicendo che ‘si sarebbero ripresi il Comune. Ma un Comune non si prende, ci si mette a servizio di esso. Pensavo, dai risultati delle europee, di non aver capito la città, invece sono loro che non l’hanno capita. La gente ci ha riconosciuto il merito di avere fatto una buona amministrazione”—

Ovviamente tutti sappiamo, Galimberti in testa, che il risultato a lui favorevole è dovuto solo al voltafaccia degli elettori Lega e Fratelli d’Italia. Ma la sinistra è questa, basta leggere, sempre su www.cremonaoggi.it, la lettera:

Precisazioni sulla protesta che si è tenuta in concomitanza del comizio di Matteo Salvini Lettera scritta da Il comitato organizzatore di “Io Accuso”— Decidessero una buona volta di scendere dal piedistallo su cui son volontariamente saliti, i sinistri, magari i Salvini oggi e i Berlusconi prima non avrebbero avuto tanti voti. L’ultima contro Malvezzi, sempre dal tifo di sinistra: abbandonò Cremona nel 2013 per andare in Regione, trombato nel 2018, non avendo altre possibilità, tenta di fare il sindaco. A questa stregua, nessuno fa carriera politica……

Cremona 05 06 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Giu 04 2019

qui cremona-trecentotre 04 06 2019

QUI CREMONA – trecentotre

Confrontare il pubblico della stessa piazza in cui sono arrivati prima Zingaretti poi Salvini, fa venire i brividi al pensiero se poi vince Galimberti: 100, precettati, per Zingaretti, migliaia in attesa di Salvini in ritardo di un’ora. Ma se davvero i leghisti duri e puri non si presentano al ballottaggio, e affossano la loro Giunta la Lega e Salvini pur di fare un dispetto a Malvezzi, i giochi sono fatti. Nonostante l’invito di Matteo Salvini a votare bene: i leghisti duri e puri se ne fregheranno pure di lui? E in nome di che? Della loro voglia di aver sempre comunque ragione?

Galimberti ogni giorno è impegnato a spacciare aria fritta:

—Stamattina alla finali provinciali del “5° Trofeo bocciofilo LiberEtà 2019” organizzato da Spi-cgil cremona per il “Progetto di Coesione Sociale”, in collaborazione con le Associazioni Coop Gamma, Anffas Cremona Onlus , Anffas Onlus Crema, ASST di Cremona – Azienda Socio – Sanitaria Territoriale, Coop la Dolce e Coop Orizzonte. Un momento di sport e relazioni, nato per stare insieme, per vincere la solitudine e far crescere la comunità grazie a pensionati, volontari, persone con disabilità ed educatori. Così cresce una città: vivendo relazioni e costruendo relazioni! #cremona

Ecco la serata di ieri vista da Carlo Malvezzi:

—Un mare di persone, una serata stupenda che ha mostrato che Cremona e i cremonesi ci sono e hanno voglia di mettersi in gioco per cambiare la città davanti agli occhi del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Domenica 9 giugno abbiamo la possibilità di iniziare questo cambiamento insieme. Per farlo basta pochissimo, il tempo di un caffè o di una chiacchiera con gli amici. Cinque minuti del nostro tempo possono valere cinque anni di governo di centrodestra a Cremona, per rendere la nostra città più sicura, più vivibile e più attrattiva. Insieme possiamo davvero cambiare Cremona, uniamoci e andiamo a votare! #malvezzisindaco #votamalvezzi #cambiamocremona #unitipercremona

Cremona 04 06 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Giu 02 2019

qui cremona-trecentouno 02 06 2019

QUI CREMONA – trecentouno

La Provincia di oggi, da Ferruccio Giovetti:

—Dal 26 maggio abbiamo avuto contatti da tutte le forze politiche in gioco, abbiamo avuto critiche, proposte e promesse da tutti. Gli unici che non ci hanno incontrato personalmente sono i due candidati—

Che la Provincia traduce così in prima pagina con foto:

—Libera uscita Ballottaggio no di Giovetti ad apparentarsi con Malvezzi—

Ecco la polemica, oltremodo corretta, direi anche di più: pulita, su www.cremonaoggi.it, di un commentatore che ce l’ha con Maria Vittoria Ceraso:

—Nessuna, ha dimostrato che la destra continua a fare proclami INUTILI e che odia il PD. Sono senza idee e quelle che hanno o sono irrealizzabili oppure sono state già realizzate o di prossima realizzazione da parte di Galimberti. Scrive del nulla perché non sanno di cosa parlare perché alla disperazione con un candidato già privo di potere decisionale perché la Lega ha scritto chiaro e forte che il vero candidato e’ Zagni e solo lui avrà ,in caso di ipotetica vittoria, in mano il timone del Comune e Malvezzi sarà il suo giullare di corte. Questo è il modo becero e fallimentare di una destra che ha creato un buco milionario all’AEM e incredibilmente ne critica il salvataggio in due anni da parte di Galimberti. Polemiche sterili e solo per fare parlare del proprio personaggio messo in ombra dalla sua coalizione. Se questi sono gli argomenti della lista civica di cui è portavoce ……—

Se al lettore non bastasse per qualificare un certo tipo di sinistro, si legga gli altri commenti, tutti del medesimo livello.

Posso immaginare le critiche feroci che ci saranno su questo incontro:

—Giovedì 6 giugno ore18.30, sala Zanoni il comitato elettorale per Carlo Malvezzi organizza incontro sulla difesa della famiglia con Massimo Gandolfini, presidente del Family Day—

Dal facebook di Gianluca Galimberti:

—Bimbinbici, una bella mattinata con bambini e famiglie a Parco Po. E tante bici! Un’occasione divertente per fare educazione stradale e imparare l’importanza di una mobilità sostenibile a favore dell’ambiente! Grazie a Fiab Biciclettando Cremona scuole, insegnanti, genitori e bambini!—

E imparare soprattutto chi si merita il voto!

No responses yet

Mag 31 2019

qui cremona-duecentonovantanove 31 05 2019

QUI CREMONA – duecentonovantanove

I galimbertiani a www.cremonaoggi.it; pregi evidenti: si vergognano di ammettere che il sindaco deve la nomina al Pd; la balla che sia il sindaco anche di chi non lo vota; la ballissima che molti cremonesi han sì votato Lega e Fratelli d’Italia alle europee, ma lui invece di Malvezzi perché di lui si fidano, di Malvezzi no!

—La composizione del consiglio comunale sarà uguale a quella appena terminata: 14 PD, 5 civiche, 1 sinistra per Cremona, e tutto è funzionato in modo egregio. il Sindaco Galimberti, come ha dimostrato in questi anni, non sarà il Sindaco del Pd o di qualche lista, ma sarà il Sindaco di tutti i cremonesi, anche di quelli che non hanno votato per lui. La sua provenienza e appartenenza al civismo, quello davvero partecipe di un progetto e non costruito ad hoc per una campagna elettorale, quello che dialoga con partiti e movimenti politici, quello che mantiene la sua libertà proprio in virtù del confronto tra storie e idee diverse, sono una garanzia per tutti, per il nostro progetto e per tutti i cittadini.
Molti cremonesi lo sanno, al momento della scelta in cabina elettorale hanno scelto Galimberti votando in modo molto diverso da quanto fatto per le europee—

La risposta di Malvezzi è concreta, tanto per cambiare:

—Lunedì 3 giugno vi aspetto ai Giardini Pubblici di Piazza Roma insieme a tutta la coalizione di centrodestra e al Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Dobbiamo essere in tanti, dobbiamo essere uniti, dobbiamo risollevare la nostra città. Il 9 giugno è vicino, insieme cambieremo Cremona! #unitipercremona #malvezzisindaco

Ed ecco Galimberti:

—Il Museo Archeologico di Cremona compie 10 anni. È un luogo straordinario che in questi anni abbiamo arricchito e innovato: la nuova sezione della Vittoria alata, nuove applicazioni tecnologiche e nuove animazioni, nuove esposizioni e ricerche, percorsi di accessibilità, sempre più visitatori anche stranieri. E vogliamo continuare a lavorare per rendere anche l’Archeologico sempre vivo e vitale! Cremona Musei—-

Luogo straordinario, arricchito e innovato, visitatori anche stranieri: però è lì da dieci anni e quindi non l’ha fatto lui, come le Colonie Padane, il Lungo Po, il Museo del Violino eccetera eccetera; lui s’è limitato alle piste ciclabili!

Cremona 31 05 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Mag 30 2019

qui cremona-duecentonovantotto 30 05 2019

QUI CREMONA – duecentonovantotto

Compiti divisi; domani 31 maggio è la Libera, con l’aiuto della Provincia, a organizzare in centro la Giornata del Latte; il 6 giugno arriva il momento della Tv di Arvedi diretta da Mario Silla, e di www.cremonaoggi.it, per lo spettacolo qui sotto:

—Si parte con gli appuntamenti legati al ballottaggio anche su Cremona. Si inizia giovedì 6 giugno con un appuntamento pre elettorale ormai caro ai cremonesi: il confronto in piazza del Comune tra Gianluca Galimberti e Carlo Malvezzi, i due candidati sindaco della città, in una puntata speciale de La Piazza, condotta da Giovanni Palisto; la trasmissione sarà trasmessa non solo sul canale 211 ma anche in streaming su Cremonaoggi.it e sulla nostra pagina Facebook. Dalle 21 un fuoco incrociate di domande ai candidati, fino alle 22,30— Il compito di Galimberti si svolge, naturalmente! in bicicletta:

—Sabato 1 giugno vi invitiamo a passare un pomeriggio insieme a Parco Po! Si parte in bicicletta, alle ore 16.00, dalla sede elettorale di Largo Boccaccino per raggiungere Parco Po, un luogo importantissimo della nostra città per natura, sport, tempo libero e turismo. Un luogo che vogliamo sempre più bello e fruibile dai cittadini perché diventi il lungo mare della città di Cremona! #cremonasipuò #galimbertisindaco— Ma l’asso nella manica del Galimba è Gilberto Bazoli, che temevo perso; invece, grazie al ballottaggio, Gilberto continua, e ci sculaccia noi di destra, ma in maniera tanto gentile che, se leggi di fretta, scambi le pacche per battimani e carezze sul viso!

—C’è chi chiama a raccolta: “Ragazzi, siamo stati sconfitti al primo tempo, ma andiamo all’attacco il secondo”. Il confronto entra nel vivo. “L’operazione di recupero va fatta – è la lettura proposta – sugli elettori che hanno votato Lega e Fratelli d’Italia alle europee ma che si sono dimenticati di farlo alle comunali”. Distratti o perfettamente consapevoli e lucidi? Un compagno di partito sottoscrive l’analisi: “Esatto, c’è una discordanza di voti, soprattutto in casa Lega e Fratelli d’Italia. Portiamo a Cremona Salvini e Berlusconi”—

Alcuni amici di Carletto, invece, scoprono l’America e lo fan sapere a tutta Cremona:

—“In caso di vittoria al ballottaggio, il candidato sindaco Gianluca Galimberti diventerà a tutti gli effetti espressione del Pd, che sarà l’unica forza politica a governare Cremona”. Lo sostengono, in una nota, quattro dei candidati delle liste di centrodestra Gianmario Beluffi, Pietro Burgazzi, Marcello Ventura e Maria Vittoria Ceraso, a sostegno di Carlo Malvezzi, che hanno tracciato un’analisi del risultato elettorale del primo turno—

Per nostra fortuna Carletto va sul sodo, e mai in bicicletta, come d’abitudine:

—“Il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano….” (P. Borsellino)—

Cremona 30 05 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Mag 30 2019

chi ragiona e chi meno 30 05 2019

Published by under costume,Politica cremonese

CHI RAGIONA E CHI MENO

Matteo Salvini, turandosi il naso, tratta ogni giorno con un Di Maio, risponde colpo su colpo all’Unione Europea; ha perfino rinnegato le origini della Lega girando in lungo e in largo tutto il Sud per raccogliere un numero impressionante di vittorie.

Certi leghisti di Cremona invece, per solo odio a Carlo Malvezzi scelto con il benestare di Salvini, preferiscono la conferma di Galimberti, buttando a mare un Consiglio comunale dove avrebbero la maggioranza invincibile, buttando a mare il loro leader Alessandro Zagni, che ha raggiunto un numero di preferenze da ricordare i primati di Pippo Ceraso!

Cremona 30 05 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Mag 29 2019

qui cremona-duecentonovantasette 29 05 2019

QUI CREMONA – duecentonovantasette

Prima di incazzarci per le manovrine della politica cremonese, l’Arte e lo Spettacolo, di cui è specialista attivo il Filodrammatici col presidente Giorgio Mantovani:

Venerdì 31 maggio, ore 20 30, concerto lirico con l’Accademia di Nadija Petrenko.

Sabato 1 giugno, ore 16 30, saggio concerto della Scuola di violino.

Un altro artista piacevole, scrive spesso di vino e buoni ristoranti, è Stefano Mauri di Sussurrandom, blog cremasco che sfoglio ogni dì:

—Chapeau all’Europarlamentare, fresco di rielezione, Massimiliano Salini che quasi 38mila voti, ecco non si prendono per caso, quindi complimenti e buon lavoro—

Più parco e sincero di così! Il mondo delle imprese, da www.cremonaoggi.it:

—Da ambiziosa progettualità a solido punto di riferimento per imprese, enti, start up, università, scuole e giovani. Il CRIT – Polo per l’Innovazione Digitale di Cremona, traccia un primo bilancio delle attività realizzate nel triennio 2015-2018. Sempre con l’ottica di incrementare uno sviluppo sociale, tecnologico, culturale ed economico il più possibile concreto, all’avanguardia ed ecosostenibile. Il Consorzio è presieduto da Carolina Cortellini (Microdata Group), con consiglieri Gerardo Paloschi (Lgh) e Matteo Monfredini (MailUp)—

Altro tipo di impresa, la Provincia fin che c’è con l’inserto “Cremona Verde”: Giornata del latte, Agroenergie eccetera, in sette pagine sette riesce a nascondere che esistono Coldiretti e capitan Voltini, in nome del nuovo ecumenismo del nuovo presidente Crotti Riccardo, del nuovo direttore del giornale Bencivenga Marco. Al Quarto Lato di Piazza Duomo son fatti così……

Mi tocca la politica cremonese; forse Salvini a Cremona lunedì tre giugno per raccomandare ai leghisti tutti: votate Galimberti! Sempre da www.cremonaoggi.it:

—In vista del ballottaggio tra il sindaco uscente Gianluca Galimberti e il candidato sindaco del centrodestra Carlo Malvezzi, che richiamerà i cremonesi a votare domenica 9 giugno, iniziano le manovre e i primi abboccamenti. Il centrodestra infatti ha già chiamato a colloquio Ferruccio Giovetti. Stamattina (mercoledì 29 maggio, ndr) l’incontro nella sede della lega con Alessandro Zagni, Gabriele Gallina, Marcello Ventura e naturalmente lo stesso Giovetti, accompagnato da Cristina Piersimoni e Alessandra Capelli— Il Ferruccio; dio sa cosa gli è passato per la testa, le sue spiegazioni non bastano, ma è un ragazzo simpatico e onesto!

Cremona 29 05 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Mag 29 2019

non è dei nostri 29 05 2019

NON E’ DEI NOSTRI

Se non viene Salvini a Cremona a spiegare a leghisti e simili quel che il buon senso mostra fin coi disegni, la vedo male per il mio amico Carlo Malvezzi, e il voto del 26 maggio è un pessimo segno: 11 undici punti in meno alle comunali sulle europee non hanno altra spiegazione che l’insofferenza di troppi elettori, che mettono sullo stesso piano idee e programmi con le persone che li realizzano; se Malvezzi mi sta sulle palle non lo voto, anche se il programma l’ha firmato con la Lega, anche se una volta sindaco ha una maggioranza che, volesse deviare dal programma, lo mette subito all’angolo; insofferenza tanto cieca da preferire Galimberti per altri cinque anni; insofferenza tanto cieca da non accorgersi che lo stesso Matteo Salvini governa coi 5 Stelle, il movimento più assurdo degli ultimi cent’anni, con un solo precedente, L’Uomo Qualunque del secondo dopoguerra. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire; non c’è peggior ragionante di chi non vuol ragionare.

Cremona 29 05 2019 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

« Prev - Next »