Archive for the 'cronaca internazionale' Category

ago 25 2018

il dottor maometto aveva ragione, 25 08 2018

IL DOTTOR MAOMETTO AVEVA RAGIONE,
e il moltiplicatore delle nozze di Cana, Gesù Cristo, torto marcio; dal Corriere:
–Non esiste un livello sicuro di alcol. Solo il consumo zero non è pericoloso. L’effetto protettivo su malattie cardiache è superato da altri rischi per la salute. Nel 2016 quasi tre milioni di morti per l’alcol. I ricercatori: “i due bicchieri al giorno sono solo un mito”–
L’alcol più nefasto del terrorismo islamico? Certo, e si possono aggiungere anche le imprese di al-Baghdadi, il califfo di Mosul, rispiega Bill Gates con l’aiuto di Repubblica:
–Non ci sono “dosi sicure” di alcool. E non si può parlare in nessun modo di “effetti protettivi” derivanti dalla sua assunzione, financo sporadica. A rimarcare ancora una volta, e numeri alla mano, la pericolosità del consumo di alcool è un metastudio appena pubblicato sulle pagine del Lancet, finanziato dalla Bill & Melinda Gates Foundation e condotto da due ricercatori dell’Institute for Health Metrics and Evaluation alla University of Washington negli Stati Uniti. Gli autori hanno analizzato criticamente un corpus molto significativo di lavori scientifici relativi agli effetti dell’alcool sulla salute e pubblicati tra il 1990 e il 2016, evidenziando come il consumo della sostanza, a livello mondiale, sia responsabile di ben 2,8 milioni di morti ogni anno, il che la colloca al settimo posto tra i fattori di rischio per morte prematura e disabilità.

Ceriana 25 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 25 2018

far paura anche da morti 25 08 2018

Published by under costume,cronaca internazionale

FAR PAURA ANCHE DA MORTI
Il Governo spagnolo ha deciso di spostare il corpo di Francisco Franco dal mausoleo che ospita tutti i caduti della guerra civile 1936/39; tutti eguali, ma il suo più eguale degli altri!

Ceriana 25 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 23 2018

il giovane bennet 23 08 2018

IL GIOVANE BENNET
sui rapporti con Asia Argento: non ho detto nulla prima perché mi vergognavo.
Finalmente, e ci voleva un ragazzino, uno che dice in pubblico quel che pensa di lei!

Ceriana 23 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 22 2018

l’ultima difesa 22 08 2018

L’ULTIMA DIFESA
Asia Argento non ce la fa più a negare; dalla Stampa:
–Tmz ha pubblicato dei messaggi scritti e ricevuti da Asia Argento in cui si parlerebbe esplicitamente di rapporti sessuali con Jimmy Bennett, quando lui aveva 17 anni e lei 37, nel 2013. «Ero gelata. Lui era sopra di me. Poi mi ha detto che ero stata la sua fantasia sessuale da quando aveva 12 anni», avrebbe scritto l’attrice al compagno Anthony Bourdain–
E lei era sotto, in modo democratico, e solo per esigenze di scena.

Ceriana 22 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 21 2018

asia ha violentato anche me 21 08 2018

ASIA HA VIOLENTATO ANCHE ME
Costretta all’angolo, sotto i colpi di una gragnuola di documenti, Asia Argento ammette d’aver pagato una montagna di dollari a Jimmy Bennet, anche se mai lo sfiorò: solo per evitare la chiacchiere maligne! Io non ho pretese di montagne, mi basterebbe una collinetta da 50mila dollari…..

Ceriana 21 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 20 2018

lupa e agnellino 20 08 2018

LUPA E AGNELLINO
Il loro mondo è quello: il più pulito ha la rogna. Perlomeno l’accortezza di non sparare per prima, a evitare la buona idea anche agli altri; da Repubblica:
—Da grande accusatrice ad accusata. L’attrice e regista italiana Asia Argento, tra le prime donne nel mondo del cinema a denunciare la violenza sessuale subita dal produttore Harvey Weinstein, diventata paladina del movimento #MeToo, nei mesi che seguirono le sue denunce dello scorso ottobre, si accordò per risarcire con 380mila dollari Jimmy Bennett, un giovane attore e musicista rock che disse di essere stato aggredito sessualmente dall’attrice in una camera d’albergo in California anni prima, quando aveva appena compiuto 17 anni. Asia Argento allora aveva 37 anni (oggi ne ha 42). Una vicenda che lo ha segnato profondamente e che ha influito negativamente sulla sua carriera.
Lo rivela il New York Times che cita i documenti degli avvocati di Asia Argento e di Bennet, oggi 22enne, che ha recitato la parte di suo figlio in un film del 2004, “Ingannevole è il cuore più di ogni cosa”. Tra le carte ci sarebbe anche un selfie datato 9 maggio 2013 che ritrae i due a letto, oltre ai dettagli sui tempi dei pagamenti: 380mila dollari in un anno e mezzo, a partire da un versamento di 200mila dollari fatto ad aprile.

Ceriana 20 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 13 2018

ripetere giova 13 08 2018

RIPETERE GIOVA In Italia è vietato l’uso del glifosato nelle aree frequentate dalla popolazione o da “gruppi vulnerabili” quali parchi, giardini, campi sportivi e zone ricreative, aree gioco per bambini, cortili ed aree verdi interne a complessi scolastici e strutture sanitarie, ma anche in campagna in pre-raccolta “al solo scopo di ottimizzare il raccolto o la trebbiatura”. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare gli effetti del decreto del Ministero della Salute in vigore dal 22 agosto del 2016 in riferimento alla condanna in Usa della Monsanto, multinazionale di biotecnologie agrarie, a pagare 289 milioni di dollari a favore di uomo che ha denunciato l’azienda affermando che un suo prodotto usato come erbicida ha contribuito a farlo ammalare di un tumore rivelatosi terminale, in quanto l’azienda non avrebbe adeguatamente avvertito sui rischi nell’utilizzo del prodotto contenente glifosato. L’Italia deve porsi all’avanguardia nelle politiche di sicurezza alimentare nell’Unione Europea e fare in modo che – sottolinea la Coldiretti – le misure precauzionali introdotte a livello nazionale riguardino coerentemente anche l’ingresso in Italia di prodotti stranieri trattati con modalità vietate nella Penisola. Si tratta – continua la Coldiretti – di una misura per garantire i primati acquisiti dall’Italia nella sicurezza alimentare ed ambientale confermati dall’ultimo rapporto del Ministero della Salute. Più precisamente – rileva la Coldiretti – sui controlli effettuati sul territorio nazionale su frutta, ortaggi, cereali, olio, vino, baby food e altri prodotti e di origine italiana solo lo 0,4% dei campioni e risultato superiore ai limiti massimi ammessi per residui chimici mentre sui prodotti all’importazione la percentuale di irregolarità sale al 3,2%. L’agricoltura italiana – conclude la Coldiretti – è la più green d’Europa con la maggior percentuale di prodotti agroalimentari in regola per residui chimici irregolari, la leadership nel biologico con 72mila operatori, la decisione di non coltivare organismi geneticamente modificati (Ogm), 40mila aziende agricole impegnare nel custodire semi o piante a rischio di estinzione, 415 vini Doc/Docg e 295 specialità Dop/Igp/Stg riconosciute a livello comunitario ottenute nel rispetto di precisi disciplinari di produzione.

No responses yet

ago 13 2018

legislazioni avanzate 13 08 2018

LEGISLAZIONI AVANZATE
Da Repubblica, e bisogna riflettere; la Cirinnà ci sembrava un’avanguardista ma in Belgio, in tema di matrimoni unisex, han già distinto moglie e marito, secondo la posizione assunta nell’intimità; mentre noi italiani, come nota esattamente la moglie, grazie a Salvini sembriamo tutti impazziti.
—Mauro Padovani (a sinistra nell’immagine, a destra il marito Thomas Freeman), fumettista italiano che vive in Belgio con il marito, è stato preso a sprangate da una coppia di vicini di casa che odia gli omosessuali. Grazie alla legge belga contro l’omofobia rischia quattro anni senza sconti di pena. “Resto qui comunque, in Italia sembrano tutti impazziti”.

Ceriana 13 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 12 2018

caccia al tesoro 12 08 2018

CACCIA AL TESORO
Davvero misteriosa; dio sa chi ha fatto sbottare la Merkel, ieri, con un:
“gli accordi di Dublino su accoglienza e asilo ai migranti non vanno bene, indispensabile una ripartizione equa”
Proseguisse la via di Damasco, cadendo e picchiando la testa più volte, capace di andare avanti con un:
“accoglienza e asilo, ma fino a un certo numero”
Caccia al tesoro davvero misteriosa; fino al 3 marzo 2018 sembrava convinta i migranti fossero un dovere dell’Italia e basta……

Ceriana 12 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

ago 11 2018

c’è parere e parere 11 08 2018

C’E’ PARERE E PARERE
Glifosato nocivo? Ma come si permette questo giudice, i giudici non sbagliano solo in Italia, di sentenziare contro l’autorevole parere della Libera? Domani, tra Punto, pagina dell’Agricoltura, e qualche servizio speciale, la Provincia fin che c’è, diretta da Zanolli Pennadoro Vittoriano, gli fa un servizio completo di barba capellorum amen…
—La Monsanto, multinazionale di biotecnologie agrarie, condannata a pagare un risarcimento milionario a favore di uomo che ha denunciato l’azienda affermando che un suo prodotto usato come erbicida ha contribuito a farlo ammalare di un tumore rivelatosi terminale. Lo ha stabilito un giudice di San Francisco ordinando il pagamento di 289 milioni di dollari in quanto l’azienda non avrebbe adeguatamente avvertito sui rischi nell’utilizzo del prodotto contenente glifosato, una sostanza già al centro di polemiche e dispute legali in quanto considerata nocivo. La Monsanto respinge le accuse e ha già annunciato che farà appello. Dalla Stampa

Ceriana 11 08 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

« Prev - Next »