Archive for dicembre, 2018

dic 15 2018

non conosco i processi battisti, 15 12 2018

Published by under costume,cronaca nazionale,Giudici

NON CONOSCO I PROCESSI BATTISTI,
a memoria invece i tre di Iori, e so che con certi giudici italiani è possibile ogni tipo di sentenza; certo, il Battisti ha ammesso tutto, tranne gli omicidi; ecco il parere di Fabio Cammalleri su La Voce di New York:
—Con esse ci veniva detto che in Italia l’imputato Battisti non ebbe processi legali, perché le sue condanne hanno fatto perno sulle dichiarazioni di un “pentito” E’ vero? E’ falso? E’ vero. Le condanne riflettono, in misura determinante, le accuse di Pietro Mutti, compare di Battisti nel gruppo “rivoluzionario”. Non mancano certo dati probatori accessori che, come frequentemente accade nei processi fondati sulle chiamate di correo, valgono più ad imbellettare una cattiva coscienza investigativa che a rinvigorire l’ipotesi di colpevolezza. Anche per la condanna di Battisti, però, quello che conta è che essa non vi sarebbe stata senza le chiamate di correo compiute da Mutti.

https://www.lavocedinewyork.com/news/politica/2018/12/14/larresto-di-cesare-battisti-svela-che-oggi-comunista-e-il-salviniano/

Cremona 15 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 15 2018

battisti latitante! 15 12 2018

Published by under costume,cronaca internazionale

BATTISTI LATITANTE!
Certo se lo annunci mesi prima, in campagna elettorale, che se vinci lo rispedisci in Italia….

Cremona 15 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 15 2018

bella ciao canto di natale 15 12 2018

BELLA CIAO CANTO DI NATALE
in una scuola elementare di Napoli; unico giornale a difendere la scelta: Repubblica! Un padre protesta, e la solita badilata di retorica gli vien sbattuta in faccia:
—Gli risponde in diretta Massimo Giannini: “Senza i partigiani lei non avrebbe diritto a dire la sua”

Cremona 15 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 15 2018

come fronteggiare l’orda rossa? 15 12 2018

COME FRONTEGGIARE L’ORDA ROSSA? Specie se, come a Repubblica, non vedono nemmeno quella dei centri sociali? Cosa significa, nel 2018, essere anticomunisti? Ha già risposto la Storia. Cosa significa, oggi, far parte dell’Anpi? Nulla, se non esser più vecchi degli altri di settant’anni e non accorgersene…….
—Come fronteggiare l’orda nera? Cosa significa, nel 2018, essere antifascisti? Parte da questa analisi e da questa domanda la due giorni organizzata a Roma dall’Anpi, l’associazione dei partigiani italiani presieduta da Carla Nespolo. Analisi e diagnosi, ma anche la proposta di costruire un fronte comune europeo e una richiesta alla politica: “Impegno senza sconti per evitare comportamenti e stili di vita che possono alimentare questo clima deteriore che va montando”.

Cremona 15 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 15 2018

pagare per la sede è sempre sbagliato 15 12 2018

Published by under costume,cronaca cremonese

PAGARE PER LA SEDE E’ SEMPRE SBAGLIATO,
e anche Forza Nuova ci casca: più conveniente un affitto da amico, come i centri sociali dal Comune di Cremona, coi diritti annessi: distruggere un quartiere della città, aggredire chi pensa diverso, far spendere decine di migliaia di euro per proteggere i cittadini e, Cima Coppi per chi dirige il “disordine pubblico”, impedire a ciclisti e pedoni di fare le vie che preferiscono! Da www.cremonaoggi.it.
—E’ scattato a mezzogiorno il divieto di parcheggio lungo viale Po, dove oggi, sabato 15 dicembre, verrà inaugurata alle 16.00 la nuova sede di Forza Nuova, poco prima della manifestazione anti-razzista che andrà in scena in piazza Stradivari a partire un’ora più tardi. Ad essere interessato è il tratto tra via Pescatori e via Fulcheria, dove già nella giornata di ieri erano state accatastate delle transenne. Sospesa anche la fermata del bus all’angolo di via Ciria.
Dalle 14.30, poi, tutta la zona verrà chiusa al traffico veicolare, ma anche a biciclette e pedoni, con gli accessi che saranno presidiati dalla Polizia. La zona interessata va dalla barriera di viale Po fino a via Fulcheria compresa, incluse le vie laterali. In questo momento si sta procedendo a far spostare le auto in sosta nella zona, con gli agenti della Polizia Locale che stanno anche informando residenti e passanti.

Cremona 15 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 15 2018

oggi a iori, domani a te 15 12 2018

OGGI A IORI, DOMANI A TE
In Italia i carcerati sono 60mila, uno ogni mille abitanti: è per questo che gli altri 999 non ci badano, convinti che a loro non toccherà mai. Ho concluso il libretto sul caso Iori, all’ergastolo definitivo con dimostrazioni alla sfera di cristallo et similia, per un omicidio impossibile da commettere a chiunque, con le cause di morte accertate; per un fine: raccontare come sia facile a qualsiasi dei 999 diventare l’uno.
Chi volesse, gratis, il libretto via mail, una settantina di cartelle, mi dia il suo indirizzo; i miei sono flcozzaglio@gmail.com cozzaglio.flaminio@alice.it
339 3599879 0372 431727 ———————————————
Border Nights-You Tube, una piccola emittente toscana, facilmente rintracciabile su internet, riporta la mia intervista del 21 ottobre 2016 sul caso Iori; qualche difetto, all’inizio manca l’audio (!), a volte le voci non sono perfette, ma credo d’esser riuscito a condensare bene ciò che scrivo da anni.

No responses yet

dic 14 2018

la legge del più forte-millenovanta 14 12 2018

LA LEGGE DEL PIU’ FORTE – MILLENOVANTA
Non vorrei fosse passato nel dimenticatoio il caso Iori, ecco allora la decisione di pubblicare a puntate il mio libretto, un settanta pagine; quattordicesima puntata:
—DER PROZESS, UN’IDEA DI FRANZ KAFKA: QUANDO IL PROCESSO HA TROPPE LETTURE DEVE USCIRE DALLE AULE DEI TRIBUNALI!
Dopo aver assistito alle udienze, letto gli atti ma soprattutto le motivazioni, è la fantasia dei giudici a non avere limiti, soprattutto quando è unita al potere. Ho ricordato spesso nel blog il nodo di Gordio: l’avvocato deve, con infinita pazienza, provare a scioglierlo; il giudice, quando si secca, dà un colpo di spada.
Sempre della nostra Cassazione, più che palestra: podio del diritto italiano! che s’è decisa a depositare i motivi per la convalida dell’ergastolo a Maurizio Iori in “soli” sei mesi e venti giorni per ricopiare, in pratica, le due sentenze di merito, anche nei punti più scabrosi, racconto la conferma che dà a un fatterello delle sentenze che dovrebbe controllare: il vicino di casa del piano di sopra, lo stesso delle urla alle 22, a stanze sghembe, riesce a distinguere, tra la puzza del gas delle 4 bombolette, quella della plastica del sacchetto della pattumiera, che Iori avrebbe messo attorno alla testa delle “vittime”; altro che il cane da tartufi! Si dice in diritto: ad impossibilia nemo tenetur, nessuno è obbligato a cose impossibili, ma è un detto a difesa del “debitore”; mentre per certi giudici, nel nostro caso tre di fila! nulla è impossibile. Insisto: tre Corti di fila, senza arrossire di vergogna, scrivono una robaccia come sopra, che naturalmente il vicino di casa mai ha detto; sono i giudici a interpretare che lui ha detto!

Cremona 14 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 14 2018

i primissimi della classe 14 12 2018

Published by under Striscia Repubblica

I PRIMISSIMI DELLA CLASSE
Ieri han tentato di demolire il panettone di Iginio Massari, oggi provano con i grandi nomi di Franciacorta e Trentino, che, è noto a tutti gli appassionati, fanno spumanti banali. E’ Repubblica, tanto per cambiare, il giornale che ogni pagina ripete: “noi non siamo un partito”. Nemmeno vignaioli, altrimenti saprebbero che lo spumante è anche molto lavoro in cantina.
—Parafrasando Luigi Veronelli e il suo “la vita è troppo breve per bere vini cattivi”, potremmo aggiungere “e anche per scegliere bottiglie banali”. Regola che vale sia per i vini fermi, che per le bollicine. Soprattutto per queste ultime serve impegno e una grande indole da Indiana Jones per trovare qualcosa di davvero speciale. Così, in vista del Natale, mettendo assieme l’inclinazione da bubbles aficionados e la ricerca curiosa delle produzioni artigianali ne nasce un vademecum di venti bottiglie fuori dai canoni mainstream e a vocazione “naturale”. Una lista ragionata ma senza la presunzione di essere esaustiva: piccole produzioni, molto lavoro in vigna e poco in cantina, e qualche vitigno meno noto tra gli spumanti, come il Fiano, il Maresco o il Grillo.

Cremona 14 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 14 2018

spalletti ai tifosi, 14 12 2018

Published by under barzellette,sport

SPALLETTI AI TIFOSI,
dopo la Champions: “ci vogliono demolire”. E’ vero, e ci riescono, ma non solo il Tottenham, anche il Parma e l’Atalanta!

Cremona 14 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 14 2018

finalmente fazio risponde da uomo d’affari 14 12 2018

FINALMENTE FAZIO RISPONDE DA UOMO D’AFFARI e non da artista, e spero chi gli risponda capisca il fatto nuovo e gli risponda a tono: non è certo l’artista o giornalista a chiamare la pubblicità, Fazio non val più del nostro Palisto, ma la Tv; da Repubblica.
—”Certo che c’è un caso Fazio in Rai, spero che faccia parte il prima possibile delle azioni che si porteranno avanti all’interno della Rai su retribuzioni e ingegneria delle società di produzione”. Così il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio rispondendo in commissione di Vigilanza Rai a una domanda sul compenso del conduttore e sui costi di “Che tempo che fa”. Il nodo è il tetto dei 240mila euro per le retribuzioni che con Fazio e Magnolia non viene rispettato. “C’è un piano fino a marzo, speriamo che si riesca a ricostituire un po’ di buon senso sulle retribuzioni”. “Colgo al volo il suo auspicio al buon senso – replica il giornalista – e Le do tutta la mia sincera disponibilità sin d’ora a parlare di televisione, di costi e naturalmente di ricavi, di opportunità, di compensi e guadagni e di ogni aspetto che riguarda la produzione dei programmi, delle produzioni esterne e del mio lavoro. E soprattutto, se lo riterrà utile, a parlare di prodotto e di contenuto”.

Cremona 14 12 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Next »