nov 22 2018

tarallucci e vino 22 11 2018

TARALLUCCI E VINO
Il Vangelo di Repubblica; se le cose stanno così, non c’è alcun segnale di resa (!), forse il nostro Governo ha buone ragioni.
—Non basta spiegare, bisogna ne-go-zia-re. Saldi, misure, deficit. Si può rimediare, senza giocare sullo scontro con l’Europa. Il pressing del Quirinale stavolta va molto oltre l’invito, il cosiddetto monito presidenziale. C’è una scadenza già fissata: la cena di sabato tra Giuseppe Conte e Jean Claude Juncker. Eppoi tutti i passaggi successivi. Il governo deve prima di tutto individuare gli interlocutori giusti, i più ben disposti.

Francoforte 22 11 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.