lug 07 2018

la quintessenza della cremonesità-seicentotrenta 07 07 2018

Published by at 6:29 pm under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – SEICENTOTRENTA
Dall’Inviato Quotidiano dei fratelli Salini Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo in visita a Cremona e Crema, impartisce le lezioni di prammatica:
–L’Unione Europea non è il nemico dell’Italia, ma deve essere profondamente cambiata. Nel metodo e nella mentalità–
Giusto, con una sola pecca, lo diceva Savona e gli han cambiato ministero; poi commenta così il decreto Berlusconi, che lo nomina vice presidente nazionale di Forza Italia:
–Un compito che mi onora, e credo che Forza Italia abbia il diritto e il dovere di lanciare un segnale a tutto il Paese avviando un percorso di rinnovamento e di democrazia interna, promuovendo il merito e aprendosi alla società civile. Ci saranno a breve congressi in tutti i territori proprio con l’intento di aprire le porte per reclutare persone capaci, giovani e motivate che hanno intenzione di mettersi al servizio del bene comune–
Il che vuol dire che democrazia interna e riconoscimento del merito eccetera fino a ieri mancavano: che si impegni almeno da oggi, almeno a Cremona, il neo vice presidente, se non vuol lasciarsi sfuggire i pochi giovani e motivati rimasti!
Democrazia, tutti ne parlano, qualcuno la pratica; leggo e rileggo, incredulo, la newsletter Libera con la pretesa di insegnare ai Coldiretti come si vota, come si assegnano le cariche; già è urtante ascoltare chi è convinto d’esser venuto al mondo per ammaestrare le genti e, anche se ha i quattro quarti in regola, a volte finisce male lo stesso; ma che sia il Nolli Renzo di turno ad aver la pretesa, presidente di un gruppo di cui tutti conosciamo la storia ma basta l’attuale Provincia fin che c’è a dipingerlo, uno si interroga col classico: ma chi credono di essere, lui e i suoi cicciobelli di turno?
Presidente e vice del Consorzio Agrario non devono essere entrambi Coldiretti, che ha stravinto al voto; è giusto invece siano due consiglieri Libera, che a Cremona non conta più nulla, su sei in Fiera.

Crema 07 07 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.