giu 29 2018

piccoli ortolani crescono 29 06 2018

Published by at 5:21 pm under costume,cronaca cremonese,golosità

PICCOLI ORTOLANI CRESCONO CON I TUTOR DELL’ORTO DI CAMPAGNA AMICA
Alla scuola dell’infanzia Villetta di Cremona

Si godranno le meritate vacanze, ma non prima di aver dato un ultimo – orgogliosissimo – sguardo al loro ‘orto scolastico’. Sono i 45 ‘grandi’ della Scuola dell’Infanzia Villetta di Cremona, tra i protagonisti del progetto di educazione agroalimentare “La campagna nel mio piatto”, proposto dalle aziende di Coldiretti-Campagna Amica alle Scuole primaria, secondaria di primo grado e dell’infanzia del nostro territorio.
Tra incontri in classe con gli agricoltori (per scoprire come nascono miele, formaggi, pane, frutta e verdura di stagione) e ‘viaggi dei sapori’ presso i mercati di Campagna Amica (occasione per dialogare con tutti gli agricoltori, assaggiando, ad esempio, i prodotti di bufala e i formaggi caprini, ma anche salumi e confetture, frutta e biscotti, scoprendo dalle parole degli agricoltori quanta passione e quanta competenza vi siano dietro il lavoro nei campi e negli allevamenti), tra visite nelle aziende e laboratori dedicati alle tradizioni della nostra campagna, un’attività in particolare ha conquistato gli alunni più piccoli: la preparazione e cura dell’orto scolastico.
“Abbiamo ricevuto dalla scuola dell’infanzia Villetta di Cremona la richiesta di un aiuto nella realizzazione dell’orto scolastico. Il nostro tutor dell’orto Giacomo Maghenzani, in collaborazione con l’agrinido Piccoli Frutti che ha fornito pianticelle e semi, si è dunque recato per alcune ‘lezioni in campo’, così da seguire i bambini nella semina e nelle operazioni successive. I bambini hanno preparato il terreno, tolto le erbacce, hanno seminato e innaffiato, poi hanno potuto veder crescere le insalate, le fragole, le varie orticole. Il tutto grazie al loro lavoro e alla loro dedizione, unito alla fondamentale attenzione delle insegnanti. E’ stata un’esperienza bella e formativa, che ha dato modo ai bambini, in primis quelli delle scuole dell’Infanzia, di toccare con mano il lavoro degli agricoltori” spiega Mauro Donda, Direttore di Coldiretti Cremona.
“L’attività manuale all’aperto, come la realizzazione dell’orto e la coltivazione di piante, dà la possibilità al bambino di sperimentare in prima persona gesti, operazioni e osservare che cosa succede attraverso l’esperienza diretta, acquisendo le basi del metodo scientifico – hanno sottolineato le insegnanti della scuola dell’infanzia Villetta –. I bambini hanno partecipato con entusiasmo all’esperienza dell’orto: il vedere crescere le piantine seminate ha dato loro l’input necessario ad alimentare “l’amore” verso la natura. Lo stupore nel veder crescere le piantine e la soddisfazione di poter effettuare il raccolto ci ha dato l’opportunità di allestire con i bambini un nostro ‘banco’ dei prodotti orticoli per mostrarli anche ai genitori. E’ stata un’esperienza senza alcun dubbio positiva e da ripetere in futuro”.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.