giu 05 2018

la quintessenza della cremonesità-cinquecentonovantotto 05 06 2018

Published by at 7:20 pm under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – CINQUECENTO98
Dopo un lungo dibattito, il consiglio di amministrazione di Credito Padano ha incoraggiato il presidente Davò ad accettare la nomina di consigliere di CremonaFiere nella convinzione che, fosse utile per il territorio e per la Banca, lavorare in prima persona, dall’interno, attraverso una partecipazione fattiva e costruttiva, data l’importanza dell’Ente per il tessuto produttivo locale— E’ www.cremonaoggi.it a pubblicare il comunicato della banca; la Provincia fin che c’è on line provvederà domani; il professor Cilecca intanto si pavoneggia per la meravigliosa trouvaille con cui ha spiegato al colto e all’inclita le ragioni che gli han permesso di nominare Davide Viola nel consiglio della Fiera anche in conto del Comune, oltre che dell’Amministrazione provinciale; che mi permetto descrivere così: non si tratta di due persone con due distinte sedie consiliari, nel qual caso quando Viola appoggia i calzoni sulla sedia del Comune piomberebbe nell’incompatibilità, ma di una specie di Giano bifronte con un solo appoggio da cui non si muove mai; è uno ma due nello stesso tempo, né è possibile stabilire se Comune o Provincia; ci avessero pensato con calma, Davide Viola poteva anche tentar la Trinità, caso mai venisse buona…..
Ripreso il processo Dordoni/CasaPound, sempre da www.cremonaoggi.it, la Provincia fin che c’è copierà quando ha tempo:
—Secondo la ricostruzione dell’accusa, Emilio Visigalli, insieme ai compagni Michele Arena ed Alberto Birzi, avrebbero premeditato l’aggressione, organizzando un raduno sul piazzale e armandosi preventivamente di mazze. Mazze portate al Dordoni dagli otto autonomi imputati. Proprio in seguito all’aggressione a Visigalli, finito in ospedale in gravissime condizioni, i centri sociali, per il 24 gennaio successivo, avevano organizzato il corteo antifascista durante il quale erano scoppiati i noti episodi di devastazione e danneggiamento per cui sono già state emesse delle condanne—
La ricostruzione della Procura si basa sui filmati, anche se i compagni continuano sostenere che furono aggrediti; il compagno serio non attacca mai, si limita a difendersi.
Libera. A metà mese previsto il gran consiglio per festeggiare il non c’è Nolli Renzo; festeggiare nel senso che gli fan la festa, che so: tipo festa del vitello e via dicendo; le voci dicono gli succeda il dottor Luca Rinaldi in Picasso ma, quando si tratta di feste nessuno può mai sapere il finale…….

Rivolta 05 06 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.