mag 14 2018

tutte le sentenze sono eguali, 14 05 2018

Published by at 7:15 pm under barzellette,costume,cronaca nazionale,Giudici

TUTTE LE SENTENZE SONO EGUALI,
ma qualcuna è meno eguale delle altre, tenta di spiegare Di Pietro Antonio al Giornale; stringendo, quelle che non ricalcano le sue idee son meno, quelle che stabiliscono: è vero Di Pietro e la Mercedes, i 100 milioni in prestito eccetera, ma non è reato, sono invece perfette!
—E attacca: “Torna candidabile, ma i cittadini non si devono lasciar prendere in giro da tutti questi portavoce che dicono che finalmente giustizia è fatta. La riabilitazione, proprio per il termine tecnico, significa che uno è riabilitato in quanto è stato condannato, ha scontato la pena, sono passati ulteriori tre anni e può essere riabilitato. È un effetto fisiologico di un procedimento penale che è arrivato alla sua conclusione. Non è che se a un assassino danno 20 anni di carcere e una volta esaurita la pena ridiventa innocente. La riabilitazione dice semplicemente che un condannato dopo che sconta la pena può essere riabilitato. Gioire perché si è stati condannati è masochista…”.

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.