apr 15 2018

fiera di cremona – due 15 04 2018

Published by at 11:22 am under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

FIERA DI CREMONA – A CHE GIOCO GIOCHIAMO SIGNOR SINDACO? DUE
Andiamo al concreto e al sostegno che il Comune di Cremona, con i soldi dei contribuenti, ha assicurato alla Fiera per anni e che si sostanziano in:
1 – sottoscrizione Capitale Sociale per € 154.938,00 pari al 15% del totale di € 1.032.920 (Socio di maggioranza relativa);
2 – ampliamento ed adeguamento quartiere fieristico € 103.291,38 per l’anno 2016 (non si conosce la scadenza e il totale versato a tale titolo).
Questi sono i dati rilevati il 13/04 dal sito del Comune – sezione Trasparenza – Società Partecipate con dati aggiornati al 2018. Non è però riportata la voce successiva – come mai ?
3 – Strumenti finanziari partecipativi – il totale versato dal Comune, Provincia e Camera di Commercio è pari a € 5.400.000. Si desume che la quota a carico del Comune sia di € 3.000.000, avendo iscritto la Camera di Commercio in Bilancio l’importo di € 1.200.000 rapportato al 10% di Capitale Sociale versato – anche la Provincia di Cremona dovrebbe aver versato € 1.200.000 rapportato al 10% di Capitale Sociale versato. Per differenza il Comune si è accollato la rimanenza di € 3.000.000.
E’ veramente singolare che tali somme non compaiano nei dati delle Società Partecipate dal Comune – si è trattato forse di una regalia ? Diversamente, la Camera di Commercio riporta correttamente in Bilancio la somma di € 1.200.000 tra le “immobilizzazioni finanziarie” e non tra le Riserve nell’ambito del Patrimonio Netto come invece ha fatto la Fiera di Cremona.
4 – Accordi di programma – riferibili a diversi esercizi nel corso dei quali il Comune si è accollato ulteriori finanziamenti alla Fiera. La Camera di Commercio riporta a tale titolo € 103.291 scadenza 2019 – il Comune (vedasi voce 1) riporta lo stesso importo fermo al 2016, pur dovendo proseguire fino al 2019. L’avvio di tale sostegno è l’anno 2000. Per i tre Enti pubblici si stimano versamenti annuali di oltre € 300.000 che dovrebbero equivalere a svariati milioni di euro di sostegni erogati a tale titolo.
E’ necessario, dunque, che il Comune fornisca ai contribuenti cremonesi ampio dettaglio delle somme erogate alla Fiera sin dall’anno 2000 e fino a scadenza, ivi compresi ulteriori eventuali fondi per l’acquisto delle aree destinate alla Fiera che dovrebbe pagare un canone annuo di affitto o di riscatto.
A questo punto sugli “strumenti finanziari partecipativi” di cui alla voce 3), remunerati dalla Fiera all’1% lordo annuo con scadenza coincidente con la durata della Società (Fiera) prevista nel 2100, si pongono diversi quesiti:
- trattandosi di Capitale di rischio a metà strada tra azioni/obbligazioni, come si giustifica una remunerazione così insignificante rispetto alla durata dell’investimento ?
- se la Fiera dovesse, per qualsiasi ragione, entrare in crisi con conseguente chiusura delle attività che fine faranno € 5.400.000 ?
- essendo incluso tale prestito partecipativo tra le Riserve nel Bilancio della Fiera (?) potranno essere anche in parte distribuite ai Soci, rientrando nel Patrimonio Netto ? Tenendo presente che tale voce escluso il Capitale Sociale versato dai Soci e gli strumenti finanziari partecipativi crollerebbe a circa € 1.600.000 da oltre € 8.000.000. Le Banche esposte che ne pensano ?
- a fronte di un eventuale recesso di taluni Soci, anche pubblici, la Fiera è nella condizione di restituire la quota di Capitale Sociale e degli strumenti finanziari ?
- in caso di ingresso di un nuovo Socio è previsto che versi anche quota dell’avviamento riconducibile al totale dei sostegni finanziari erogati a favore della Fiera ?
E’ necessario pertanto che il Comune dia un’informazione completa sui finanziamenti sin qui erogati e sul prestito partecipativo, dovendo per Legge essere normato da un Regolamento che è stato sottoscritto tra le parti all’avvio dell’operazione (anno 2008), fornendone copia in Consiglio Comunale.
Riceverà il Signor Sindaco una dispensa particolare dal Presidente della Fiera a fronte, si dice, dell’impegno che tutti i Consiglieri della Fiera hanno dovuto sottoscrivere, contenente il divieto di diffondere notizie, fatti e cifre esposti nel Consiglio del 29 marzo ?
Ci si auspica che questo percorso di chiarimento sulla Fiera chiesto dai Consiglieri della Lega venga sostenuto anche dagli altri Colleghi di riferimento della coalizione elettorale con i rappresentanti di Forza Italia e Fratelli d’Italia.
Per ultimo, ancora oggi La Provincia parla della Lega e dei chiarimenti interni in corso dopo l’ottimo risultato elettorale conseguito. Ci si chiede come mai il giornale ha omesso di pubblicare la loro interrogazione al Sindaco Galimberti ? Il tentativo è chiaro, cercare di mettere in difficoltà Carpani che ha presentato, assieme all’altro Consigliere Fanti, l’interrogazione. Alla Provincia scatta troppo spesso la censura a favore degli amici, a tutto danno della corretta e completa informazione dovuta ai lettori. Appare chiaro che la linea editoriale del giornale non è in mano all’Editore, il direttore risponde ancora ai vecchi schemi di potere ai quali deve un contratto blindato del costo di circa € 300.000 anno con meno di 12.000 copie vendute (il rapporto è veramente esagerato) e se viene destinato ad altro incarico mantiene tale retribuzione. Veramente un bel regalo a spese dei Soci della Libera di Cremona – chi può vantare un contratto simile in Italia ?
Con questo tipo d’informazione la continua perdita di lettori è inevitabile, l’importante per costoro è indirizzare il giornale contro i nemici. Complimenti vivissimi a La Provincia per l’informazione distorta, di parte e assai poco obiettiva che riserva ai cittadini di Cremona e provincia. Possibile che la Redazione sia inginocchiata ai voleri del direttore ? Da tenere presente che a fine aprile terminerà il sostegno statale ricevuto per 3 anni consecutivi di solidarietà per i giornalisti – dopo la cassa integrazione destinata ai 7 dipendenti (chiesta per 12), toccherà alla Redazione. Ne vedremo delle belle, statene certi.
Cremona, aprile 2018 INDIANA JONES

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.