apr 06 2018

anch’io interpreto 06 04 2018

Published by at 9:40 am under cronaca nazionale,religioni

ANCH’IO INTERPRETO
Dall’Avvenire, il giornale dei Vescovi italiani. Se Dio è in concorrenza col diavolo, vuol dire che appartengono allo stesso genere……
—Gentile direttore, un diacono (“Avvenire” dell’8 marzo 2018) torna, come altri lettori, a chiedere di correggere il «non ci indurre in tentazione» nel Padre Nostro. Per me sarebbe un cambiamento inutile. Già i fedeli interpretano la frase come «evitaci le tentazioni». Sottigliezze che non servono rispetto a una lunga tradizione. Molto meglio porre in risalto gli (attuali) dettami dei Comandamenti. Eccetera.

Cremona 06 04 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.