mar 07 2018

la quintessenza della cremonesità-quattrocentottantaquattro 07 03 2018

Published by at 10:52 pm under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – QUATTROCENTO84
Finalmente la Giunta Cilecca si diverte con la par condicio: a) nessun sfratto ai centri sociali b) niente incursioni in Galleria e al parcheggio dell’ospedale a disturbare gli abusivi c) assenza completa ai funerali di Gio Batta Morassi, falegname specializzato.
Continuo a pensare al commento di ieri del Pennadoro sulla Provincia fin che c’è:
–Una delle poche, magre consolazioni è l’esclusione dal parlamento di Massimo D’Alema, arrivato ultimo nel collegio senatoriale di Nardò, la sua terra. Chi lo conosce lo evita–
Possibile l’editore dica mai nulla a insulti del tutto gratuiti come questo? Ma che editore è? Ai giovanissimi ricordo il tempo e il riferimento di “chi lo conosce lo evita”: è l’Aids, la terribile malattia che allora lasciava scampo a nessuno!
Ma che editore è, ripeto, il non c’è e con lui tutto il consiglio di amministrazione? Libertà di insulto perché D’Alema non è esattamente tra i politici più simpatici? Mettiamo il caso che un cremonese Pd passi la nota del Pennadoro a D’Alema: se D’Alema querela non c’è salvezza da condanna e risarcimento; non ha già abbastanza guai il gruppo per andare a cercarsene altri col lanternino?

Cremona 07 03 2018 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.