ott 31 2017

matteo tomasoni 31 10 2017

Published by at 1:42 pm under costume,cronaca cremonese

RICEVO DA MATTEO TOMASONI E PUBBLICO MOLTO VOLENTIERI IL SUO PROGRAMMA; COME DEFINIRE MATTEO IN DUE PAROLE? E’ L’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO CHE GRADIREMMO: ATTENTO, PRECISO, SENZA FRONZOLI INUTILI……. E LAVORA GRATIS!
Come migliorare il nostro Quartiere Po
1) Migliorare l’illuminazione: degli attraversamenti pedonali (viale Po, via Trebbia
Cristo Re, del Sale…), marciapiedi (fronde alberi), incroci, parcheggio Coop…
2) Portinari del Po – Fulcheria: previsione di semaforo ciclo/pedonale a chiamata,
inserimento dell’OK uscita da via Fulcheria e “Onda verde”, deterrente (50 km/h) sulla velocità…
3) Trasporti urbani: “nuovi percorsi e orari” Ospedale, Ospizio Soldi…
4) Nuove piste ciclabili protette: Colonie Padane, del Sale, Navigatori Padani,
Boscone e in alcune vie a senso unico (esempio via Chiese lato Cristo Re)…
5) Riqualificazione generale del Parco Sartori.
6) Spostare fonte Padus (retro Bocciodromo) in posizione più accessibile.
Si doveva realizzare una nuova casa dell’acqua entro l’estate 2015.
7) Restaurare palazzina (in pessime condizioni) ex servizi igienici piazzale Piscine.
8) Maggiore cura del verde: ripiantumare gli alberi mancanti (all’appello mancano
più di 70 alberi) e integrare con nuove essenze.
9) Nuovo parco giochi – Quartiere Nord (via Trebbia…).
10) Più sicurezza e decoro: ex Frazzi Porta Po, retro ex farmacia.
11) Restaurare staccionate, cancelletti e ponticelli in legno nel Parco al Po (pista
ciclabile).
12) Modifica dell’assetto delle aiuole spartitraffico in via Trebbia, (maggiore
sicurezza e deterrente sulla velocità) poste all’incrocio con via Ciria.
13) Edilizia scolastica – scuole Virgilio e Monteverdi: interventi di riqualificazione
generale, nel rispetto delle vigenti normative. Mettere in sicurezza entrata e uscita alunni.
14) Mappatura dei servizi già presenti sul territorio: cure sanitarie domiciliari,
accompagnamento nelle strutture sanitarie, fornitura domiciliare dei pasti…
15) Istituzione di un centro sociale: nel quartiere manca un luogo di aggregazione,
per chi non frequenta il Centro anziani in oratorio, oltre i parchi pubblici, soprattutto, in autunno e inverno.
16) Disponibilità a titolo gratuito di una sede del Comitato di Quartiere quale
riferimento per i residenti e per il vigile di quartiere.
17) Presidio del vigile di quartiere a settimane alterne a Cristo Re e Parco Sartori.
Non ultimo, al ponticello centrale che collega il parcheggio alla Coop, la pavimentazione (assestamento) è in brutte condizioni e quando piove si forma un piccolo lago. Si doveva intervenire nell’estate 2015.
Riguardo ai sopraindicati punti, ho approntato specifiche schede dettagliate, sulle diverse problematiche, con indicazioni per la loro soluzione.
Per ulteriori informazioni, consigli, approfondimenti riguardanti il nostro Quartiere Po: matteo.tomasoni@fastpiu.it
Matteo Tomasoni
Candidato Direttivo “Comitato Quartiere Po”

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.