ott 20 2017

don ottorino in burqa 20 10 2017

Published by at 3:13 pm under costume,cronaca cremonese,religioni

DON OTTORINO IN BURQA Da OglioPoNews; finalmente le Autorità si accorgono che il delitto può nascere ben fuori dalle moschee! —La presenza di una pattuglia dei carabinieri di Casalmaggiore davanti alla casa parrocchiale di Vicomoscano non è esattamente una scena consueta per la recita di un Rosario. E per qualcuno è stata persino esagerata. Fatto sta che i due militari non sono comunque dovuti intervenire perché tutto si è svolto con tranquillità, come giusto che fosse. Era pur sempre un momento di preghiera e non un convegno o un dibattito politico…… il “Rosario della discordia”, indetto da don Ottorino Baronio, come recitava il manifesto, poi rimosso, “per chiedere alla Madonna (nella fattispecie quella di Fatima, ndr) di difendere il Cristianesimo da ogni attacco relativismo e materialista e dall’Islamismo” si è svolto in modo lineare e senza “sobbalzi”, venerdì nel tardo pomeriggio….
Cremona 20 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.