ott 12 2017

la quintessenza della cremonesità-trecentoquarantacinque 12 10 2017

Published by at 6:44 pm under costume,cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LA QUINTESSENZA DELLA CREMONESITA’ – TRECENTO45
–Positiva la riapertura di una nuova attività alberghiera all’ex Ibis, come positive sono le recenti aperture di nuove attività destinate al turismo. Ben venga chi decide di investire in città accettando la concorrenza e rifiutando vecchi approcci corporativi– Anche se è uno dei moderati, Andrea Virgilio su facebook, c’è tutta la supponenza della Giunta Cilecca: se Cremona langue nemmeno un concorso di colpa di chi sostiene il Sistema; la colpa è solo e tutta degli altri, e per fortuna stavolta capitan Voltini con gli alberghi non c’entra! Dalla Gazzetta di Mantova: —L’Associazione Mantovana Allevatori ha avviato ieri le procedure di licenziamento collettivo per 7 dipendenti, ai quali si aggiungono altre tre procedure individuali. L’avviso è stato dato ai sindacati che avvieranno da subito trattative.
Purtroppo era un po’ che dovevamo prendere questa decisione – spiega il presidente dell’Associazione mantovana allevatori Roberto Chizzoni – il settore della consulenza era purtroppo in perdita da tempo e questo con il tempo rischiava di creare un appesantimento rischioso del bilancio. Abbiamo dovuto sacrificare questi posti di lavoro per salvare gli altri 50 ed oltre. Purtroppo anche i contributi che arrivavano dallo Stato si sono ridotti mediamente del 10% l’anno e questo non ci ha lasciato molti margini di manovra— A Mantova il Sistema funziona meglio che da noi, non aspettano il commissario: fanno i conti e decidono, sulle loro spalle, non della comunità. A Cremona l’unico a scrivere che Mondo Musica è stato il solito mezzo fallimento son stato io; non che abbia informazioni riservate, basta leggere internet. L’unico a scriverne; a parlarne, tanto, i big che reggono il Sistema che però non colgono il motivo che han sotto gli occhi: il Sistema deve cambiare. Patetica la mail inviata a chi volesse partecipare alle Fiere Zootecniche, dal 25 al 28 ottobre: se uno paga subito on line evita le immaginabili code agli sportelli e ha uno sconto del 50% sul biglietto, per godere l’unica fiera zootecnica internazionale in Italia e una delle più importanti al mondo, dove si presenteranno delegazioni di ben 16 Paesi sui 200 che siamo; tanto valeva togliersi il berretto e chiedere una mano! Nuovi direttori Libera; mi danno una spiegazione che può stare, per quello del Quarto Lato: lo pagano una mancetta perché assunto part time, su proposta di Bucci Sergio, che continuerebbe part time anche lui, a evitare gli rodano la pensione; il Pennadoro resiste con tutte le sue forze, di andarsene con pensione e collaborazioni, che alla fine gli darebbero gli stessi soldi, non ne vuol sapere; lo vedono cupo, in redazione, nonostante l’appoggio di Pivantonio; capisco sia dura la rinuncia ad ammaestrare le genti ogni domenica, dal Punto; il timore che i lettori dimentichino i suoi incisi più famosi alla: “Violini e vacche sono gli elementi che maggiormente caratterizzano la città del Torrazzo, qualificandola nel mondo” è comprensibile…..
Cremona 12 10 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.