ago 12 2017

bacì cantè 12 08 2017

Published by at 4:48 pm under costume,golosità,turismo

BACI’ CANTE’
Di Ceriana era Giulio Natta, Nobel per la chimica, lapide a ricordo sulla casa che abitò, ma oggi voglio scrivere due righe su Bacì Cantè, operaio di genio e comunista vissuto a cavallo di otto e novecento: scopre e brevetta un procedimento nei forni in cui lavora e diventa ricchissimo, e siccome era un comunista sincero passò il resto della sua vita a far beneficenza in paese e opere pubbliche da sindaco; la piscina sul torrente che ogni tanto ricordo fu una delle tante sue invenzioni: specie a quei tempi pochi l’avevano sotto casa…… E Ceriana gli ha dedicato una via del centro. Bravi!
Poco più in là Dario, che con la moglie Esmeralda manda avanti la trattoria storica del paese, Entufurnu: ordina il salmone fresco e lo affumica tanto bene che gli appassionati lo preferiscono a quello pronto dei negozi, anche di qualità.
Di Paolo Roverio, Azienda Agricola Passo del Bosco, oggi in tavola il blu di capra; avessi trent’anni di meno, sarei ancora lì a piluccarlo……

Ceriana 12 08 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.