feb 28 2017

la juventus sotto tutto-ventiquattro 28 02 2017

Published by at 1:04 pm under costume,sport

LA JUVENTUS SOTTO TUTTO – VENTIQUATTRO
Non ne posso più degli juventini, sono stronzi acquitronici, due giorni che mi tormentano su facebook per l’ingiusto finale di Inter Roma, Roma che sta cercando di sostituirsi alla Juve per i rigori in dono ogni domenica: e allora forza Napoli, stasera demolisci lo Stadium!
Almeno divertiamoci con Lucianone Moggi sul letto dei lamenti, non abbiamo molto altro noi dell’Inter:
“Contro la Juve è stato organizzato un processo mediatico prima che reale. I farmaci allora consentiti dal Comitato olimpico internazionale e dal Coni forse erano troppi. Forse le farmacie delle squadre erano troppo piene, ma era legale e lo facevano tutti. Il caso è stato montato soltanto attorno alla Juve. Forse perché vincevamo troppo. Perché eravamo troppo bravi. Le altre società hanno avuto diversi casi di giocatori trovati positivi, ci sono stati i passaporti falsi, iscrizioni dubbie, regolamenti cambiati in corsa, ma tutto è restato sotto traccia. Quando c’era di mezzo la Juve, da un rigore dato o non dato in su, le cose diventavano enormi, con i contorni del giallo quando andava bene e dell’imbroglio quando andava male. Non eravamo certo noi a comandare.”
Beh, diamogli il tempo di asciugarsi le lacrime, al povero Lucianone, che adesso prova ancora a spiegarci qual era il suo “lavoro”:
“Le mie quattrocento telefonate al giorno servivano a monitorare la situazione, a controllare tutto e tutti, a tenere rapporti, ad allertare i miei amici, a fare tutto quello che un buon manager deve fare per difendere la sua società”
Cazzo, se non è una confessione questa!

Cremona 28 02 2017 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.