Archive for dicembre, 2016

dic 31 2016

per chiudere bene l’anno 31 12 2016

Published by under Striscia La Provincia

PER CHIUDERE BENE L’ANNO
Nolli Renzo, invece di limitarsi a leggere i numeri della Provincia fin che c’è, diretta da Zanolli Pennadoro Vittoriano, e piangere, in privato, sulle spalle degli intimi, ne legga le pagine e prenda la forza per le decisioni indispensabili, sempre che rimanga ancora il tempo. Sul Punto di oggi, la Z di Zorro/Zanolli, ennesima bacchettata urbi et orbi al mondo cremonese, in particolare ai sindaci di Crema e Cremona, che devono avere “chiari gli obiettivi comuni, collaborare ed evitare personalismi e primogeniture”, come ha sempre fatto in Libera il suo tutor dottor Pivantonio; poi le consuete profonde e irresistibili novità nella recensione del malcapitato ristorante di turno: “caldo rifugio nelle nebbiose giornate autunnali e luogo di piacevole ristoro nelle afose serate estive” dove si servono, “nel solco della migliore tradizione piacentina, tortelli di ricotta e spinaci, gnocchi di patate al pomodoro e basilico e altri primi stagionali”; per chiudere invitando i lettori ad abbonarsi col titolo slogan: “Il nostro giornale sempre più vicino ai lettori”, tanto vicino che la maggior parte degli edicolanti, lo dimostra la mappa pubblicata addirittura dalla Provincia fin che c’è, se ne infischia di aderire alla proposta di consegna…..

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

veni vidi vici 31 12 2016

Published by under costume,cronaca internazionale

VENI VIDI VICI
Putin, Russia – Usa: noi non espelliamo i vostri diplomatici.

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

l’essenza della cremonesità-sessantaquattro 31 12 2016

Published by under costume,cronaca cremonese

L’ESSENZA DELLA CREMONESITA’ – SESSANTAQUATTRO
Ubi maior minor cessat: meglio dell’intervista di Galimberti a www.cremonaoggi.it, a rappresentare la cremonesità, non saprei; parole parole parole parole parole. Non sono stato chiaro? parole parole parole parole parole……

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

diritto al copyright 31 12 2016

Published by under costume,cronaca nazionale

DIRITTO AL COPYRIGHT
Dialogo tra persone serie. Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Antitrust, al Financial Times: “rimuovere le notizie false dalla Rete”. E siccome, purtroppo, l’unico a rispondergli ciò che merita è Grillo, il Pitruzzella insiste: “la Rete deve essere credibile”. Solo la Rete, cioè noi.

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

niente di nuovo sotto il sole 31 12 2016

NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE
Comizi. Il comunista anni “50:
-cosa vi dà la Democrazia cristiana? Nienteeee! Bene, noi vi daremo il doppio!-
Primo titolo di Repubblica on line, ore 11:
-Migranti irregolari, la stretta del governo: raddoppieremo le espulsioni-

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

armare il nemico 31 12 2016

Published by under costume,cronaca cremonese

ARMARE IL NEMICO
Viviana Beccalossi su www.cremonaoggi.it: censite in Lombardia (troppe) moschee, verificare strutture, permessi eccetera, come si fa coi centri sociali, con le chiese dove si staccano pezzi di intonaco, coi migranti che non si sa dove traggano il reddito; stringendo: colpire la preghiera per evitare le armi. E creare dei martiri, l’unica conseguenza certa.

Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

ammessi all’esame 31 12 2016

Published by under Striscia Repubblica

AMMESSI ALL’ESAME Dall’Editoriale, su Repubblica, di Scalfari Eugenio, che è in grado di far sembrare Pennadoro un gigante…………….. —A me piacerebbe che sul significato di questa scena mitologica riflettessero le persone d’autorità investite, a cominciare dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il presidente della Corte costituzionale Paolo Grossi, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, il capo del partito di maggioranza Matteo Renzi ed anche, a suo modo, Silvio Berlusconi. Di altri non parlo, pensano ad esistere e seguono soltanto questa necessità.
Cremona 31 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 31 2016

la verità, l’aspra verità (attribuita a danton) 31 12 2016

Published by under cronaca cremonese,Giudici

LA VERITA’, L’ASPRA VERITA’ (attribuita a Danton)
Border Nights-You Tube, una piccola emittente toscana, facilmente rintracciabile su internet, riporta la mia intervista del 21 ottobre 2016 sul caso Iori; qualche difetto, all’inizio manca l’audio (!), a volte le voci non sono perfette, ma credo d’esser riuscito a condensare bene ciò che scrivo da anni. Se anche voi, cari lettori, siete convinti che quel modo di far processi non riguardi solo il povero Iori, ma possa da un momento all’altro toccare noi, guardatela, diffondetela; il titolo che le han dato è:
-Il caso Iori: ergastolo con la sfera di cristallo?-

No responses yet

dic 30 2016

la legge del più forte-trecentottantasei 30 12 2016

Published by under cronaca cremonese,Giudici

LA LEGGE DEL PIU’ FORTE – TRECENTOTTANTASEI
Non so quante volte ho riletto il passo sotto, della Cassazione, so che ogni volta mi chiedo: è possibile l’abbia davvero scritto? Gli avvocati del povero Iori, tutti, fin dall’inizio, oltre a dover rispondere a postulati del tipo: “a Claudia Ornesi era impossibile procurarsi tutto quello Xanax”, perché se non rispondi, è una regola del gioco, finisce ch’era davvero impossibile, insistono con le domande vere; la fondamentale, poiché l’autopsia ha trovato i corpi in stato di intossicazione acuta da Xanax, che quindi era tanto checché ne abbiano scritto le sentenze: perché né Accusa né Corti hanno descritto come sia stato dato, di nascosto, ovviamente?
La Cassazione non nega l’evidenza, non esistono spiegazioni nelle sentenze di merito, se non molto all’incirca, ma il fatto non ha importanza; ecco perché:
“La censura rivolta dal ricorrente alla valenza dimostrativa del dato indiziario in
esame, sotto il profilo dell’omesso accertamento oltre ogni ragionevole dubbio
delle modalità di somministrazione dei farmaci in forme tali da occultarne il
sapore alle vittime e da impedire che la Ornesi se ne accorgesse, e quindi della
attribuzione della relativa intossicazione alla condotta omicidiaria dell’imputato,
sconta – in definitiva – un errore logico-giuridico nell’approccio critico al criterio
legale di apprezzamento della prova indiziaria, che si pone in aperto contrasto
coi principi elaborati dalla giurisprudenza di legittimità, in forza dei quali il termine di raffronto della valutazione demandata alla Corte di Cassazione sulla tenuta logico-dimostrativa del ragionamento probatorio di tipo ínferenziale esplicitato dal giudice di merito nella motivazione della sentenza di condanna, rispetto al quale deve essere
verificato il rispetto della regola processuale di cui all’art. 533 comma 1 cpp, non è costituito dal singolo indizio, isolatamente considerato, che può anche non assumere valenza decisiva agli effetti della prova del reato e della colpevolezza dell’imputato – proprio perché, essendo indizio e non prova, è suscettibile per definizione di una portata possibilistica, non munita di univoca capacità dimostrativa – ma dall’idoneità del quadro indiziario complessivo a soddisfare i requisiti stabiliti dall’art. 192 comma 2 del codice di rito nei termini che sono stati sopra indicati”
Il 192/2 dice: “L’esistenza di un fatto non può essere desunta da indizi a meno che questi siano gravi, precisi e concordanti”; bene, dare di nascosto 95 pastiglie di Xanax da quali indizi gravi precisi concordanti può essere provato, se non dalla descrizione esatta del modo?
Il quadro indiziario complessivo del processo Iori poi, lo ricordo ancora una volta, altro non è che la somma di sfere di cristallo, a volte chiamate così, a volte con altro nome.

Cremona 30 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

dic 30 2016

l’essenza della cremonesità – sessantatre 30 12 2016

Published by under costume,cronaca cremonese

L’ESSENZA DELLA CREMONESITA’ – SESSANTATRE Andrea Virgilio è un bravo ragazzo e non si offenderà se ho preso dalla sua bacheca facebook per un consiglio sfacciato: non dimentichi una pulitina all’acqua…… —Recupero delle Colonie Padane, nuova area campeggio, nuove iniziative private, navigazione turistica, avvio del Contratto di fiume, ampliamento del Plis e fondi Cariplo per le connessioni ecologiche….il fiume non va amato solo a parole ma con azioni concrete. Ora dopo tante attese ci serve la fattiva collaborazione di Aipo per la gestione del Lungo Po Europa.
Cremona 30 12 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Next »