giu 30 2016

la legge a fisarmonica 30 06 2016

Published by at 10:08 am under costume,cronaca nazionale,Giudici

LA LEGGE A FISARMONICA
La battuta non è mia, di un caro amico illetterato dopo aver compiuto il suo dovere di assessore in un paesino: la legge è una fisarmonica, l’allarghi la stringi secondo necessità. Anche la legge che non esiste ancora si allarga si stringe, come i figli assegnati in adozione a coppie (di questo passo perché non triangoli o più!) unisex da certi giudici; che sembra motivino: non è dimostrato che i bimbi vengan su male. Come se bisognasse dimostrare ciò che provano migliaia di anni di Storia. Comunque ecco il secondo comma del 115 del codice di procedura civile:
“Il giudice può tuttavia, senza bisogno di prova, porre a fondamento della decisione le nozioni di fatto che rientrano nella comune esperienza.”
Comune esperienza in cui mi sembra non rientrino i bimbi affidati a coppie unisex.

Cremona 30 06 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.