mar 31 2016

osservazioni di un associato-quattrocentosettantotto 31 03 2016

Published by at 9:19 am under cronaca cremonese,Striscia La Provincia

OSSERVAZIONI DI UN ASSOCIATO – QUATTROCENTOSETTANTOTTO
“E’ un risultato importante, frutto del lavoro di Coldiretti. Un intervento certo e concreto, a sostegno delle imprese agricole in un periodo certamente difficile per pressoché tutti i nostri comparti, con i prezzi dei prodotti che non pagano neppure i costi di produzione. E’ una boccata d’ossigeno, che naturalmente deve essere accompagnata da altri urgenti provvedimenti, a partire dall’impegno sul piano comunitario per ottenere subito l’obbligo di indicare la provenienza in etichetta per tutti i prodotti, a partire dai derivati da carne e latte”. E’ quanto afferma il Presidente di Coldiretti Cremona Paolo Voltini nel commentare positivamente l’annuncio di un “allargamento” della moratoria dei debiti con le banche. Dopo l’accordo tra Ministero delle Politiche Agricole e ABI, il gruppo Intesa Sanpaolo ha infatti deciso di estendere i benefici per ulteriori 12 mesi, portando così la misura a 42 mesi per la filiera lattiero casearia e a 24 mesi per l’intero settore agroalimentare. —————— Che dire, i Coldiretti si battono come leoni, capitan Voltini è capitan Voltini, ma ancora una volta in Italia sono i privati a darsi da fare, l’Amministrazione pubblica, a partire dal Governo, segue. C’è privato e privato, naturalmente, in Libera si predilige il dormire, in attesa che altri estraggano numerosi conigli dal cilindro, a favore della Libera, sempre naturalmente. Indagini a parte, cos’è successo nel gruppo, dal 2008, lo sanno in tanti, in pratica quelli che han voglia di interessarsi dei loro beni; poco che sia, per sommi capi, ma i bilanci della Provincia fin che c’è vengon pubblicati attorno a Ferragosto, e mostrano il disastro; esito? solo la relazione Begatti, nel 2014. Da fare i salti sulla sedia, leggendola: esito? nessuno, ogni tanto ne scrivo io, in tutta Cremona. Capisco, nessuno vuol farsi nemici ex potenti, ma i soci, che son comproprietari, tacciono? Tre parti in lotta per il voto che una volta era annunciato da Boselli Antonio in maggio, logico il silenzio dei pivantonini, incomprensibile dei rinnovatori, non do giudizi sui giovin signori, in attesa crescano. Intanto capitan Voltini avanza, grazie anche allo spazio che gli lasciano: —Il Psr e l’agricoltura cremonese, un primo bilancio. E’ il tema dell’incontro organizzato da Coldiretti Cremona per venerdì 1 aprile a Grumello Cremonese, con la presenza dell’Assessore regionale all’agricoltura Gianni Fava, che dialogherà con Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia, e Paolo Voltini, Presidente Coldiretti Cremona. L’appuntamento – aperto a tutti gli imprenditori agricoli – si tiene dalle ore 20.45 presso la sala conferenze di Cascina Castello (in via Roma, 2) ed è inserito nel calendario della Fiera Regionale agricola di Primavera, giunta alla 41esima edizione. Sarà una serata nella quale i primi, grandi protagonisti saranno gli agricoltori, invitati ad esporre tutte le loro domande, perplessità, osservazioni in tema di piano di sviluppo rurale, evidenzia Paolo Voltini, Presidente di Coldiretti Cremona— Quando parla lui gli agricoltori si muovono, chissà il motivo……
Cremona 31 03 2016 www.flaminiocozzaglio.info flcozzaglio@gmail.com

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.