mar 30 2015

indovinate chi è 30 03 2015

Published by at 10:14 am under costume,cronaca cremonese

INDOVINATE CHI E’
—Questo mentre le mie acquisizioni venivano attaccate in maniera sempre più pretestuosa e meno scientificamente argomentata. In parallelo ho visto crescere e attestarsi, in un’area ben identificata della ricerca, un nuovo costume che ignora ogni parvenza di correttezza: quello di fornire – quasi buttare là – in prima istanza un’ipotesi non supportata da alcuna conferma documentaria per farla diventare miracolosamente, nell’intervento successivo, una verità assodata, senza bisogno di ulteriori spiegazioni, sulla base della quale elaborare – a cascata, a valanga – nuove ipotesi ondate sul niente. E’ un inquinamento pericoloso al quale ho cercato di mettere una piccola diga con il libro bembesco e con gli studi condotti con Agosti e Stoppa: con scarsi risultati, credo, se scorro la bibliografia successiva o tento di capire, per esempio, la fragile impalcatura storiografica e filologica che dovrebbe reggere la recente mostra di Bramantino nelle terre ticinesi vista a Lugano. Dove invece abbondano i ‘sospetti’, i ‘chissà’, i condizionali, i punti interrogativi, i ‘non si è lontano dal vero’, i ‘non è impossibile’ o i ‘non è improbabile’, fino a dare vita a una selva in cui ci si smarrisce, credendo di disporre di dati oggettivi.—
E’ il nostro Marco Tanzi, che mi ha divertito molto con questo passo del La Zenobia di don Alvaro, che però mi spinge a una domanda birichina: il mondo della critica d’Arte è tanto vergine da essere immune da modi comunissimi, da sempre, in ogni tipo di relazione sociale?
Un tema che mi sta molto a cuore, ci scrivo ogni giorno da quasi tre anni, il caso Iori: zeppo, negli scritti dell’Accusa e delle Corti, altro che di non improbabile non lontano dal vero eccetera, si arriva perfino al vertice, mai toccato nella critica d’Arte, spero, della sfera di cristallo che può decidere una sentenza!

Cremona 30 03 2015 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.