nov 30 2014

piccolo grande segno 30 11 2014

Published by at 9:16 am under cronaca nazionale

PICCOLO GRANDE SEGNO
Siamo già il Paese della benzina più cara; da giugno, scrive il Corriere, il prezzo del petrolio è calato del 33%, quello della benzina quasi invariato. Il Renzi di turno, come tutti i predecessori, invece di dieci discorsi dalla montagna al giorno, faccia vedere coi fatti se ha più a cuore i bilanci di dieci compagnie petrolifere o di 60 milioni di italiani.

Cremona 30 11 2014 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.