mar 09 2014

così è, se vi piace 09 03 2014

Published by at 10:05 am under costume,cronaca nazionale,donne

COSI’ E’, SE VI PIACE
Che culo la donna! Almeno un giorno l’anno le vien riservato; l’aragosta, tanto per ricordare un altro essere, viene uccisa nell’acqua bollente anche quel giorno. Per la golosità comune di uomini e donne: uccisa in altra maniera, sembra sia meno buona.
Targhetta della Stampa on line per l’occasione:
Sangue anche sulla festa dell’otto marzo
Il Viminale: femminicidi in crescita
Nel perugino una donna uccisa dal fidanzato
A Vigevano uomo accoltella la compagna
A Frosinone marito spinge giù dalle scale la moglie
E’ la regola, fin che la gazzella non riuscirà a sbranare il leone. In prima pagina sulla Stampa di ieri Mario Calabresi, che pure è uno di quelli bravissimi: “L’otto marzo del 1968 alla Camera dei deputati le donne erano soltanto 19 su 630. Oggi sono 198, il 31 per cento dell’emiciclo, più del doppio di soli dieci anni fa. Un cambiamento storico che rischia però di essere messo in discussione dalla nuova legge elettorale che, se non sarà modificata in corso d’opera, le riporterà ad essere meno di un quarto.”
A memoria d’uomo, nella Storia nessuno ha mai ceduto spontaneamente il potere a un altro. Nei Paesi civili la donna ha lo stesso diritto di voto e di scelta dell’uomo: non dico sia facile, ma si dia da fare.

Cremona 09 03 2014 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.