giu 30 2013

fatti giuridici e castelli di sabbia 30 06 2013

Published by at 7:34 am under Berlusconi,Giudici

FATTI GIURIDICI E CASTELLI DI SABBIA
Piero Ostellino scrive al solito breve, chiaro e preciso, stavolta sulle evidenti debolezze del “processo Ruby“, la più comica, se ci fosse da ridere, l’incriminazione per falsa testimonianza di tutti i 32 trentadue testimoni della Difesa. Breve, chiaro e preciso, ma poteva stringere ancor più limitandosi a ricordare il 533cpp: “Il giudice pronuncia sentenza di condanna se l’imputato risulta colpevole del reato contestatogli al di là di ogni ragionevole dubbio.”
Per quanto riguarda la critica letteraria. Per quanto riguarda la sostanza il problema è un altro: il ragionevole dubbio è inteso diverso dal cittadino e da certi giudici.

Cremona 30 06 2013 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.