Archive for dicembre, 2012

dic 31 2012

forzasilvio 31 12 2012

Published by under Berlusconi

Caro Flaminio,
ho deciso di rispondere ad alcuni dei vostri commenti che toccano alcuni dei temi più importanti di questa campagna elettorale.
Puoi leggere le mie risposte qui: https://www.forzasilvio.it/news/4164
Grazie per il tuo impegno al mio fianco. Ti auguro di realizzare i sogni e i desideri che hai nella mente e nel cuore, per te e per i tuoi cari.
 

One response so far

dic 31 2012

finalmente!! 31 12 2012

Published by under cronaca cremonese

FINALMENTE!!
Finalmente Mauro Funerale Fanti, bossino del big boss Pizzetti, ha da commentare una tragedia tutta per lui: la deflorazione, tutta interna al partito, del big, comporta le indispensabili dimissioni di chi l’avrebbe provocata, il segretario provinciale Titta Magnoli. Il motivo dell’obbligo delle dimissioni non è tra i più chiari, Fontana o Pizzetti sempre membro del partito è, a meno che il simpatico Funerale ce l’abbia con le donne e, dio mio cosa mi tocca ricordare, a questa stregua la beluzzata di Pizzetti nel 2008, che costò la rovinosa sconfitta alle amministrative del 2009, avrebbe dovuto anticipare la deflorazione, ma non al chiuso di via Ippocastani, in piazza del Duomo, sotto gli occhi del popolo e dei Santi!

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 31 2012

il compagno etero 31 12 2012

IL COMPAGNO ETERO
Il Deflorato Pizzetti, Deflo per gli amici, non è tipo da arrendersi per una sconfitta. Ecco le parole depositate ieri alla Provincia, quotidiano terribile coi poteri forti: “Finita la competizione, mi auguro si ritrovino le ragioni di una comunità che sono state messe in discussione da affermazioni eticamente inaccettabili. Del tipo: il sostegno dei poteri forti a Pizzetti. Come se parti del Pd fossero eterodirette: una tesi vergognosa.”
Poteva anche risparmiarsela, ben sapendo che in prima sarebbe intervenuto il suo amico Zanolli col solito editoriale della domenica, scritto in fretta e furia per aver dovuto aspettare l’esito del voto, fino alle 22, per cui un pochettino più farraginoso del solito. Difatti parte con una gran zanollata, roba che l’arbitro, il cartellino rosso mica si limita a sventolarglielo: glielo fa mangiare. Eccolo: Zanolli dice che Magnoli se ne deve andare per aver detto che Pizzetti se ne deve andare!
Si fermasse qui, ma no, lui è della squola che devi scrivere tanto per dar l’impressione di scrivere bene. Godiamoci anche questa: “Coerenza e onestà intellettuale (anche personale) sono qualità che scarseggiano nel panorama politico italiano, dove pullulano gli opportunisti, i voltagabbana, gli approfittatori, gli avventurieri e un esercito di spiantati che in Parlamento, nelle regioni, negli enti locali e nelle società pubbliche trovano uno stipendio che onestamente non riuscirebbero a guadagnare.”
Questa è arte allo stato puro, il segno che dipinge mille realtà concrete, come la redazione di tanti giornali, dove il Padrone non fa in tempo a scoreggiare, altro che i politici di sopra, direttore in testa tutti si contendono il diritto di nettargli il sedere con la lingua.
E’ Sansone che con una mascella d’asino stermina mille filistei!
Ah, naturalmente, come i veri artisti, Zanolli lascia ampia e piena libertà d’interpretazione: l’amico Pizzetti fa parte dei pochi politici buoni, si è occupato della creazione del CremonaPo tanto per alleviare i commercianti dal troppo lavoro, di Tamoil appena è scoppiato ufficialmente lo scandalo, di togliere a Bodini e Corada le pretese di conferma nell’incarico eccetera, sempre col consueto garbo; sull’altra sponda, immagino, ipnotizzati da Magnoli, il consigliere regionale, i consiglieri comunali di Cremona, il gruppo di militanti rancorosi che abilmente (almeno quello! n.d.r.) trasformano la coerenza e l’onestà intellettuale di Pizzetti in armi per distruggerlo.
Ho finito di scherzare. Naturalmente la legnata a Pizzetti parte da lontano, a Cremona si son limitati a eseguirla, per chi vuol capire, specie se giovane e desideroso di far progressi in politica. Legnata dolce, come d’uso nell’ambiente, per vedere se l’uomo accetta e fa buon viso a cattiva sorte; in caso contrario, potrebbe succedere ad esempio che non sia io l’unico a chiedere spiegazioni ufficiali sulla sua casa di via Volturno, già sede del vecchio Partito comunista, oggi degna di un comodo milionario, coi suoi tre piani riservati e ascensore per giungere fino alla terrazza panoramica….

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 31 2012

ancora dall’olimpo 31 12 2012

ANCORA DALL’OLIMPO
Di nuovo la Provincia, quotidiano eccetera, sulla Giunta di Crema. Qui la sentenza è più facile: “il sindaco e gli assessori ancora col grembiulino”, da che è noto il giudizio del compagno Pizzetti, muso ispiratore: Stefania Bonaldi non è all’altezza!

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 31 2012

non le manda a dire 31 12 2012

Published by under cronaca nazionale

NON LE MANDA A DIRE
E’ ben conosciuto Pier Ferdinando Casini, il genero più ricco d’Europa. Se dice: esco per il caffè, è come avesse annunciato la discesa su Marte, di conseguenza anche chi gli sta attorno deve certificare le parole, se intende considerarsi un suo pari. Battibecco con Bersani per l’incarico a Bondi, quello buono naturalmente, non quello di Berlusconi. Casini replica indispettito, pensando alluda a lui: no alla doppia morale!
Bisogna dargli ragione, lui di morali ne ha sette/otto. Al giorno.

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 31 2012

non entro nel merito 31 12 2012

NON ENTRO NEL MERITO
Solito accurato studio della Provincia, quotidiano eccelso di Cremona illuminato da Zanolli Vittoriano, per dare a fine anno il voto alla Giunta. Non sono in grado di fare altrettanto, studio troppo poco e mi fermo solo alle note di colore, tantissime, ma di un fatto sono certo, se per il quotidiano eccetera Carlo Malvezzi è l’unico insufficiente, per distacco, vuol dire che è una spanna superiore agli altri…….

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

dic 31 2012

europeisti convinti 31 12 2012

Published by under costume,cronaca cremonese

EUROPEISTI CONVINTI
Il lamento di Cremona: a Roma ci rappresenta una di Crema!

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

dic 31 2012

domanda al partito 31 12 2012

Published by under costume,cronaca cremonese

DOMANDA AL PARTITO
Anche se in tutta Cremona sono l’unico a scriverlo, da molto tempo, tanti sanno che il compagno Pizzetti Luciano nel dicembre 2009 ha comprato la sede storica del Partito comunista, quella di via Volturno, per farne la sua lussuosa dimora cremonese, e si è sempre rifiutato di dare qualsiasi particolare sull’acquisto: prezzo, ristrutturazione, fatture conseguenti, domande e licenze varie, nulla, s’è sempre trincerato dietro un “non permetto a nessuno di dubitare della mia moralità”, e il discorso finisce.
Ora, poiché il suo partito dubita spessissimo di quella degli altri, quasi una malattia, perché in questo caso tace e non obbliga il suo onorevole, che è uomo pubblico, a dar risposta? Si rende conto, il suo partito, della figuraccia che fa, come avesse qualcosa da nascondere?
Io vado avanti: ripeterò questo messaggio tutti i giorni, on line e volantino, fino al 29 dicembre, giorno delle primarie cremonesi; dovesse vincerle proprio lui, tutti i giorni fino al 24 febbraio 2013, giorno del voto.

Cremona 31 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 30 2012

divorzio all’italiana 30 12 2012

Published by under Berlusconi,Giudici

DIVORZIO ALL’ITALIANA
Per Berlusconi, a cura dei suoi amici giudici, ce n’è sempre uno particolare: tre milioni al mese alla sua ex moglie tanto per cominciare, poi vedremo a divorzio completo. Indicizzati al costo della vita, non alla condizione possa davvero guadagnarli, sintesi marxiana dello stipendio, variabile indipendente dalla salute del datore di lavoro.

Cremona 30 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

dic 30 2012

grandezza d’animo 30 12 2012

GRANDEZZA D’ANIMO
Anche dopo la resa Berlusconi spiana la strada a certi magistrati: per Grasso e Ingroia, specie il secondo, anni di successi battagliando contro lui e i suoi amici, un posto sicuro in Parlamento. Le Istituzioni, presidente di tutti gli italiani in testa, in ammirato silenzio!

Cremona 30 12 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

Next »