ago 31 2012

un passo avanti 31 08 2012

UN PASSO AVANTI
Anche tra gli on line la Provincia, quotidiano unico di Cremona per adesso al servizio dei lettori e se avanza qualcosa dell’Immenso e degli amici, anticipa i colleghi.
Si accende la battaglia per le primarie del Pd: Bersani o Renzi?
Provincia e Vascello interrogano Pizzetti e Magnoli, divertente come di fronte alle medesime parole la Provincia trovi subito la “verità”.
Pizzetti: sostengo Bersani perché l’Italia e l’Europa hanno bisogno di leader competenti e responsabili, promotori di riforme nel segno dell’equità. Credo nelle riforme non nelle rivoluzioni. Credo nel rinnovamento non nelle rottamazioni. Il populismo in Italia ha già fatto troppi danni.
Magnoli: Renzi dice due cose che mi trovano d’accordissimo: la necessità del rinnovamento radicale della classe dirigente del Pd, anche, senza personalizzare, i parlamentari, e la necessità della prosecuzione dell’agenda Monti. Su questo non ho ancora sentito pronunciarsi Bersani: se anche lui dovesse dire che la classe dirigente va radicalmente cambiata, avrebbe pari credibilità.
Titoli:
La Provincia: Pizzetti con Bersani, Magnoli con Renzi.
Il Vascello: Magnoli si schiererà con Renzi?
Come vedete, i due giornali si qualificano per ciò che sono. E’ chiaro Magnoli: io non politico per il nome o la cordata o gli interessi, ma per le idee, in questo momento Renzi è più avanti, ma Bersani potrebbe raggiungerlo. Ancor più chiaro Pizzetti: l’Europa ha bisogno di Bersani, bisogna smettere di ascoltare il popolo, e soprattutto conservare il posto a chi si è battuto da trent’anni per conquistarlo.

Cremona 31 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.