Archive for maggio, 2012

mag 30 2012

un po’ spinta 30 05 2012

Published by under costume

UN PO’ SPINTA

Lo è parecchio, ma siccome è anche divertente ve la ripeto come me l’han raccontata.
Una bella moglie, devota alla carriera del marito, per rinforzarla, s’è fatta sbattere da un intero consiglio d’amministrazione, minoranza esclusa. Le han fatto credere che ce l’han più piccolo…..

Cremona 30 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 30 2012

sovranità popolare 30 05 2012

Published by under barzellette

SOVRANITA’ POPOLARE

Mi vengono dubbi a leggere gli arresti quotidiani, ieri addirittura Massimo Ponzellini, big dei big della finanza italiana. La solita storia di tangenti. Ma se le leggi davvero devono rispecchiare la volontà dei cittadini, perché, invece di castigarle, le tangenti intendo, non le onoriamo d’una medaglia?

Cremona 30 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 30 2012

lassù qualcuno li ama 30 05 2012

Published by under cronaca cremonese

LASSU’ QUALCUNO LI AMA

Montezemolo è troppo piccolo, troppo lento, e poi troppo lontano. Dai piani nobili del Quarto Lato di piazza Duomo studiano alternative più efficaci, memori dei successi dell’Uomo Qualunque, della Lega e dell’appena nato Movimento tre stelle. Hanno già trovato il logo, che nel mondo della comunicazione è metà dell’opera: Movimento Cento Stalle.
Politici di vecchio corso sono già in coda…..

Cremona 30 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 30 2012

come foglie secche 30 05 2012

Published by under Politica cremonese

COME FOGLIE SECCHE

“Catilina, come vede i suoi in rotta e resta solo con un pugno di uomini, memore della sua stirpe e dell’onore di un tempo, si getta nel folto della mischia, e lì cade combattendo.”
Mi torna in mente se osservo il compagno onorevole Pizzetti (all’apogeo della sua carriera nel 2008/9, padrone del partito a Cremona, spostava assessori e candidati sindaci) dissipare giorno su giorno il suo patrimonio politico, per una probabile presidenza di terzo livello dal 2013, sempre che si comporti bene e la smetta di intralciare il lavoro del partito.
Fino a pochi giorni fa gli rimanevano tre fedelissimi. Ora si sta sganciando anche Virgilio, che a proposito di Tamoil, parte civile sì, parte civile no, invece di mettersi sull’attenti alle sue parole, distingue:
“Personalmente comprendo la posizione dell’amministrazione comunale, ma la sua delicatezza impone un percorso di maggiore trasparenza verso i cittadini, per evitare strumentalizzazioni e false letture. Proprio il fatto di non costituirsi richiede una piena condivisione e una spiegazione chiara e approfondita delle motivazioni che l’hanno generata.”
In parole politiche ripete la mia domanda: ma cosa c’è sotto? e poi ancora, se/quando salterà fuori, vi rendete conto della figuraccia?

Cremona 30 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 29 2012

piccoli passi 29 05 2012

Published by under cronaca cremonese

PICCOLI PASSI

Il Vascello e www.cremonaoggi.it danno sostanzialmente la medesima versione della segreteria allargata del Pd: richiesta di un Consiglio comunale solo su Tamoil, se cioè il Comune debba costituirsi parte civile; Pizzetti isolato a difendere la scelta della destra al potere, che ha deciso no.
Ma, mentre www.cremonaoggi.it si ferma alla cronaca, il Vascello si scaglia contro il Pd che, responsabile di aver taciuto in passato, quando era al potere, oggi non ha espresso una posizione decisa a favore della costituzione.
Per una volta mi tocca prendere le difese dei compagni. Quand’anche avessero espresso il solito documento di condanna, tipo “giù le mani dal Vietnam” di quarant’anni or sono, cosa sarebbe cambiato rispetto a ciò che hanno chiesto? O dovevano per forza sottoporsi a un mea culpa che nessuno fa, nemmeno nei rapporti privati, per aver taciuto troppi anni, in buona compagnia di tutti quelli che in città contano per qualcosa?
Lo sappiamo, nel 2001 ci fu la confessione ufficiale di Tamoil, e questo è il di più che si può addossare al Pd, aver insabbiato, e dio sa quante volte glielo abbiamo sbattuto sul muso, io fra i tanti: ma oggi è il momento di “fare”, entro il 7 giugno, ultimo giorno utile per la costituzione. Non scagliarsi parole.
Che poteva fare il Pd, minoranza in Consiglio? Chiedere una decisione collettiva alla luce del sole, non all’ombra del Quarto Lato di piazza Duomo, e l’ha fatto.
S’è “limitato” a isolare Pizzetti? ma se noi di destra non siamo nemmeno capaci di chiedere con garbo, sottovoce, a un sindaco ch’è lì, attaccato alla poltrona con lo sputo, il nostro, che potremmo e dovremmo togliergli in un attimo, come ti permetti di prendere una decisione del genere senza ascoltarci?

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mag 29 2012

sempre la stessa solfa 29 05 2012

Published by under cronaca nazionale,religioni

SEMPRE LA STESSA SOLFA

Siamo daccapo con gli scherni alla religione cattolica e ai suoi simboli, come il Papa. E’ un segno di libertà. Il coraggioso gigante Fiorello:
“Senza maggiordomo ora chi passa il Folletto?”
Ce n’è anche per gli altri:
“Piove sempre sul Bagnasco.”
Perché il coraggioso gigante non trova una bella battuta sull’Islam?

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mag 29 2012

verità sotto torchio 29 05 2012

Published by under cronaca cremonese

VERITA’ SOTTO TORCHIO

Fuori dai gangheri per le mie osservazioni sulla sua presidenza Apic, Torchio Giuseppe pubblica sta bella roba su www.cremonaoggi.it:
“NSDT= nostra signora delle tapparelle, già direttore della sede Inps di Cremona, così nominata dal “blogger di successo” (io), poi condannato con azione legale promossa dall’avvocato Cesare Gualazzini presso il Tribunale di Cremona.”
Ora, sottolineato il malgarbo di Torchio, che non lascia in pace nemmeno una donna di 70 anni ormai fuori attività, ricordandole in pubblico cosa le successe a mettersi contro di me, non temano i miei sostenitori: non sono mai stato né processato, né tanto meno condannato, né l’avvocato Gualazzini ha mai promosso alcunché nei miei confronti.
L’uscita di Torchio è la classica diffamazione aggravata con l’attribuzione di un fatto determinato, di cui risponderà in sede civile per l’ovvio risarcimento.
Che io, non essendo fervente cattolico come lui, non devolverò in beneficenza, ma in festeggiamenti. Appassionato di Barolo di Serralunga d’Alba e Barbaresco di Barbaresco, sarò lieto di gustarli, fino all’ultimo euro, assieme ai tifosi presso l’Osteria degli Archi, condotta da Manolo, in alto a via XX Settembre, quasi sotto il Duomo.

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mag 29 2012

contraddittorio autentico 29 05 2012

CONTRADDITTORIO AUTENTICO

Spazio aperto, rubrica della Provincia che pubblica le lettere “ortodosse”, lascia scrivere un cittadino che protesta contro la mancata parte civile del Comune al processo Tamoil. Ma il giornale è di quelli che conservano sempre l’ultima parola:
“lei dimentica che la Tamoil si è impegnata a bonificare a sue spese le aree interne ed esterne all’azienda.”
Si è impegnata per i primi dieci milioni: per gli altri mille speriamo non dover essere noi….

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 29 2012

signori si nasce 29 05 2012

SIGNORI SI NASCE

www.cremonaoggi.it, giornale on line, presenta le Corde dell’Anima, evento organizzato dal giornale La Provincia, e ne pubblica il calendario integrale.
La Provincia, quotidiano unico di Cremona per adesso, non stampa una riga sull’ultimo libro di Gianfranco Taglietti, “Le voci dei nostri dialetti”, perché pubblicato da www.cremonaoggi.it.
Mario Silla, direttore di www.cremonaoggi.it, scrive per tutti i lettori.
Zanolli Vittoriano e Piva Antonio, direttore ed editore della Provincia, scrivono per gli amici.

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mag 29 2012

gli incurabili 29 05 2012

Published by under cronaca nazionale

GLI INCURABILI

Gliel’hanno detto tutti, compresi i più disincantati dei loro: pensate a crescere voi, non a distruggere lui. Ma il comunismo, anche se cambia vestito, è un’infezione dello spirito, ricordava Ronald Reagan. Oggi siamo giunti al corpo irriso di B nella teca trasparente. Titolo dell’opera: il sogno degli italiani….

Cremona 29 05 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

« Prev - Next »