Archive for marzo, 2012

mar 31 2012

la fretta? 31 03 2012

Published by under cronaca cremonese

LA FRETTA ?

Io spero sia stata solo la mancanza di tempo, anche un settimanale deve correre, a far uscire Vita Cattolica con questi titolacci sul caso Arvedi:

Lettera di 94 cittadini. Presunto inquinamento acustico a Cavatigozzi
TENSIONE FRA ARVEDI E ALCUNI RESIDENTI
L’azienda: i dati sono rilevati continuamente, sono pubblici e parlano di limiti rispettati. Parte la denuncia? (verso i 94, n.d.r.)

E il resto dell’articolo sviluppa ordinatamente il titolo……

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mar 31 2012

al bersaglio vero 31 03 2012

Published by under cronaca nazionale

AL BERSAGLIO VERO

Massimo Gramellini, sulla Stampa, se la prende con l’astuzia del Presidente Fini, un politico nuovissimo, che toglie subito i benefit ai Presidenti scaduti che non hanno più alcun tipo di potere, ma li mantiene fino al 2023, poi si vedrà, agli altri che sono ancora in grado di render pan per focaccia.
Gramellini punta i suoi strali solo su Fini, gli sarà antipatico, e lo capisco benissimo, gli esperti di chicane stanno sulle palle ovunque operino. Ecco il finale:
“Mi chiedo, e chiedo all’onorevole Fini, che cosa ne sarebbe di questo Paese se l’emendamento pro Casta da lui escogitato fosse democraticamente esteso a tutti i cittadini e l’aumento delle tasse e dell’età pensionabile venisse rinviato all’anno di grazia (ricevuta) 2023.”
Solite riflessioni. Il Presidente Fini propone, e la proposta avrà anche il suo peso: ma irrilevante però se Governo del Professore e Parlamento decidessero il contrario. E un po’ di veleno. Gramellini è specializzato, come moltissimi dalla pancia piena, a fustigare i privilegi degli altri. Però non dimentichi i suoi strilli di un anno fa, quando Berlusconi tentò una contribuzione temporanea, un paio d’anni, di un 5 e 10% sui redditi da 90mila euro in su….

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mar 31 2012

smentite integrali 31 03 2012

Published by under costume,Politica nazionale

SMENTITE INTEGRALI

Il Professore, in visita d’accattonaggio in Giappone per conto dell’Italia, ha avuto conferma ch’è possibile smentire tutto: anche lo tsunami di recente opera ha smentito e tolto ogni veleno alle azioni che i maldicenti gli hanno contestato. Non è vero, come hanno scritto i giornalisti, vil razza dannata, incapaci come sempre, pur essendo il loro precipuo lavoro, di capire ciò che gli altri dicono, magari in pubblico, che ha semidistrutto il Paese e causato un’infestazione nucleare: ha solo rimodellato il territorio.
Per cui la smettano i pennivendoli italiani di mugolare che Lui, figuriamoci, un Professore, avrebbe detto d’aver più consenso dei partiti. Al solito, hanno estratto dalla complessità del suo discorso ciò che faceva loro più comodo per spacciar copie, per la necessità di battere la sempre più invadente concorrenza delle notizie su internet…
Cito dalla letterona al Corriere: “comincia a diffondersi l’apprezzamento per ciò che il nostro Paese ( a scanso di equivoci per eventuali future contestazioni, non è stato lui, abbiamo scelto noi, n.d.r.) ha saputo fare in pochi mesi in termini di riduzione del disavanzo, riforma delle pensioni, liberalizzazioni.”
Dio mio, a essere pignoli come un bocconiano, di liberalizzazioni s’è visto ben poco, a cominciare dai privilegi dei politici, benefit dei Presidenti compresi.
“Se da qualche mese l’Italia ha imboccato risolutamente la via delle riforme, lo si deve in parte al Governo, ma in larga parte al senso di responsabilità delle forze politiche che etc etc.”
Non sto a ripetere, come mio uso, il resto della predica che si trova comodamente, e integrale, su google, solo il pezzo, dopo lo tsumani, che più mi ha divertito. Eccolo:
“i partiti politici stanno vedendo che gli italiani sono molto più maturi di quello che pensavamo: la gente sembra apprezzare un modo moderato e non gridato di affrontare i problemi etc.”
Lui e i partiti politici giudicano se gli italiani sono maturi? Lui e i partiti politici che a noi, percettori di redditi mediocri, impongono immediatamente aumenti di tasse, bollette etc, in cambio di diminuzioni di servizi, e loro, ai loro Presidenti di Camera e Senato, per dirne una, tolgono pian piano i benefit, mantenendoli fino al 2023?
Noi sembriamo apprezzare un modo moderato etc? Caro Professore, inquilino del Governo, per il suo bene tenga a mente un ovvio conteggio: fin che ci togliete il di più che avevamo, frutto del nostro lavoro, non delle vostre porcherie, a conforto, dia un’occhiata ai contributi elettorali Margherita gestiti dal buon Luigi Lusi, mugugniamo e basta, ma se arrivate a incidere l’osso, i signorini della No Tav potrebbero sembrarvi boy scout in vena di scampagnata……

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mar 31 2012

sindaco rispettoso 31 03 2012

Published by under cronaca cremonese

SINDACO RISPETTOSO

Lapo Pasquetti, segretario provinciale dei guazzabuglisti del S.E.L.P. (sinistra, ecologia, libertà, peperoncino rosso), chiede pubblicamente al sindaco Oreste Perri perché il Comune di Cremona non si sia costituito parte civile nel processo agli inquinatori di Tamoil, nonostante il sollecito, addirittura! dei giudici.
Lapo è il solito irruente comunista d’antan: Oreste è in attesa del lasciapassare del Cavaliere.

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mar 31 2012

il suono della verità 31 03 2012

Published by under cronaca cremonese

IL SUONO DELLA VERITA’

Guai contraddire un Ascomita: o ce l’hai con loro o non capisci niente. Ma, badate bene, non solo sui grandi temi, che so, parcheggi, Megasuper etc etc….
Vedete un po’ come si inserisce un loro big, Mantovani Paolo, in una pacifica discussione tra cittadini sulla fioriera di corso Matteotti (da www.cremonaoggi.it):
“magari, prima di trinciare giudizi, sarebbe bene fargliele riempire….Sono sicuro che una volta allestite saranno gradevoli. L’importante è poi mantenerle.”
Da ammirare, ancora una volta, la sicurezza!

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mar 31 2012

la voce della cultura 31 03 2012

Published by under Politica cremonese

LA VOCE DELLA CULTURA

www.cremonaoggi.it raccoglie il lamento del dottor professor Bonali Daniele, vicepresidente pidemocratino della Commissione cultura del Comune di Cremona, che nonostante le sue insistenze non viene più convocata fin dall’anno scorso:
“Ricordo ancora che a pochi mesi dall’ipotetica inaugurazione del mastodontico Museo del violino, i rappresentanti eletti dai cittadini che dovrebbero essere i prima ad essere informati, costantemente, su questioni fondamentali per il futuro di Cremona, non sanno ancora nulla di come verrà gestita questa struttura. Forse anche di questo sarebbe opportuno parlare in commissione, visto che il tempo corre…”
In Giunta non ce l’hanno con lei, dottor professor Bonali, è che leggendo il suo messaggio nessuno ha pensato che lei facesse parte della Commissione cultura!

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mar 30 2012

euro 626,81 30 03 2012

Published by under cronaca cremonese

EURO 626,81

E’ la parcella riconosciuta dal Comune di Cremona al direttore della Provincia Zanolli Vittoriano, per un intervento nel programma di Cremona Gustosa.
Intervento, recita la determina pubblicata sull’Albo pretorio il 20 febbraio, da inserire tra il 22 e il 29, da concordare in tempi, modi e oggetto tra le parti: stranezza, l’unica cosa certa è il compenso, fissato addirittura al centesimo.
Stranezza forse ancor più inspiegabile, dell’intervento non c’è traccia nel calendario distribuito da tempo.
Stranezza, dopo i miei post Ferdinando Quinzani, la Pulce del Consiglio comunale, ha presentato al sindaco Pivetti una corposa interrogazione, ancora oggi senza risposta.
Stranezza, ma è ufficiosa, mi giunge notizia di una diffida che starebbe per arrivarmi, perché insisto a scrivere di un probabile falso. Nessun problema. Si porta la pratica all’arbitro, in questo caso la Procura di Cremona, e per conoscenza la Procura Generale di Brescia e, ovvio, i Ministeri competenti, e decidano essi dove stanno torto e ragione…..

Cremona 30 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mar 30 2012

un po’ di tatto, suvvia 30 03 2012

Published by under cronaca cremonese

UN PO’ DI TATTO, SUVVIA

Invito che rivolgo a www.cremonaoggi.it, che scrive:
“avvelenamento della falda, dispersione di valori esplosivi, contaminazione pesante del sottosuolo. Eppure, nonostante tutto questo danno arrecato alla città, al territorio e alla gente di Cremona, il Comune finora non si è costituito parte civile contro la Tamoil etc etc”
E, sempre per un’assoluta mancanza di tatto, il giornale prosegue:
“Il Comune di Cremona avrà la possibilità di costituirsi parte civile nel corso della prossima udienza……..il giudice Guido Salvini, su richiesta del Pm Fabio Saponara, ha disposto che sia dato avviso al Comune di Cremona della prossima udienza con allegata richiesta di rinvio a giudizio, essendo prospettabile la qualità in capo a tale ente territoriale di persona offesa.”
Questo tirare in mezzo per forza le persone!
Senza troppo impegno di fantasia, possiamo immaginare le delicate questioni di equilibri istituzionali allo studio dei consiglieri del sindaco Pivetti. Anzitutto, la costituzione di parte civile suona evidente rimprovero alle Giunte passate, con cui bisogna tuttora dividere gli impegni di governo della città. Se poi Arpa, Asl etc, se n’hanno a male, ancora problemi. Non parliamo poi dell’evidente appoggio morale alle agitazioni di altri cittadini. Proprio in questi giorni è esplosa la protesta dei 94 di Cavatigozzi contro Arvedi: i 94 magari vedrebbero la costituzione di parte civile contro Tamoil come aperto consenso alla loro rivolta, e se il Cavaliere s’incazza son urla da intronare le orecchie….

Cremona 30 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

mar 30 2012

gazebo leghista 30 03 2012

Published by under cronaca cremonese

GAZEBO LEGHISTA

Annunciato per sabato, in corso Campi, contro l’Imu. Sarcasmi dei benpensanti, toh, i soliti leghisti a cavalcare il malcontento etc etc, mentre noi siamo sempre stati vicini alla gente etc etc.
Viva la libertà, per tutti, di manifestare e dissentire, in toni e modi civili, ma tanto il gazebo non si fa, la Lega ha chiesto i permessi al Comune, alla Questura etc, ma s’è dimenticata il Dordoni e il Kavarna….

Cremona 30 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

mar 30 2012

bravo professore 30 03 2012

Published by under cronaca nazionale

BRAVO PROFESSORE

Potenza dei mezzi di comunicazione! Anche da Tokio, in viaggio di lavoro per illustrare i suoi miracoli, il Professore fornisce la lezione quotidiana: si tacciano i partiti, io ho il consenso della gente, loro no!
Le solite due parole di commento. Quando dei sondaggi parlava B, li aveva fatti accomodare lui, per Monti no, sono più “conteggiosi” di uno spoglio elettorale. La gente, come direbbe in trasmissione Sant’oro, è contenta del suo lavoro?
La gente, me compreso, ha letto gli effetti benefici della cura Monti sugli indici delle Borse, spread soprattutto, un po’ meno su quella azionaria, silenzio quasi completo sul petrolio che viaggia stabilmente oltre i 100 dollari. Ha letto gli annunci della riforma del lavoro, che intanto continua a mancare, che verranno applicate le addizionali delle Regioni e dei Comuni, che in parole povere fungono da contraltare al rinnovo dei contratti, che da decenni ci aveva abituati, per il solo decorso del tempo, la busta paga deve aumentare, guadagni o no il padrone, privato o Stato che fosse….
Rinnovo contratti, nell’agenda del Professore nessuna parola.
Da marzo invece la busta stipendio/pensione verrà rinnovata dal prelievo delle addizionali, che non sto a ripetere per esteso perché se vi interessa lo trovate su google: tranne chi muore di fame, da 50 a 250 euro in meno tutti i mesi, e i 250 li si gode da 3200 euro lordi in su, cioè entrate decorose ma non da nababbi. E, in ossequio alla Costituzione sempre rinfacciata a B, che prevede la tassazione progressiva, che voi guadagniate 3200 lordi o 10mila, sempre la stessa aliquota, per cui anche togliendo 500 euro a chi guadagna tanto, di uguaglianza se ne vede ben poca. Perché il Professore, giustamente, s’è ben guardato dall’offendere i redditi dei suoi compagni di ceto sociale.
A giugno taglia il traguardo la nuova tassa sugli immobili, prima casa compresa, in autunno, si sa, è la stagione triste, probabile aumento dell’Iva.
Quando la gente, che preferisce lui ai partiti, comincerà a sentirsi più magra, da marzo in poi, vedrete, cari lettori, il gradimento: invece del loden il Professore si troverà costretto a indossare ogni momento la corazza, estate compresa.
E anche qualche sinistro comincerà a capire che togliere di mezzo Berlusconi per compiacere la speculazione internazionale, Repubblica, Vendola, Bersani e Di Pietro, non è andata a suo vantaggio.

Cremona 30 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Next »