gen 31 2012

lacrime e sangue 31 01 2012

Published by at 9:48 am under cronaca cremonese,Striscia La Provincia

LACRIME E SANGUE

Proprio sfortunati alla Provincia, non hanno ancora deposto i calici per il festeggio, è morta Cronaca, calici solo appoggiati alle labbra, ma senza ingurgitare, per rispetto ai colleghi che, senza l’appoggio della Libera, sono rimasti senza lavoro, e arriva la ferale notizia: i fratelli Salini aprono un giornale on line e, questo sì peccato grave, pieno di soldi. Scongiurata quindi la fine di Cronaca, lo garantisce Secondo Triboldi, che di giornali, volendo anche in carta, ne può mantenere una decina.
Giornale di destra, non pizzettiano quando serve, altro peccataccio che rischia di togliere lettori ai fogli trasformisti.
Giornale, poi lo vedremo all’opera, che vuol segare l’erba ai colleghi, vista l’intenzione di far parlare la gente, non parlare per essa.
Non so nulla di preciso, ma basta leggere la nota che appare sul braccio svelto della Provincia, www.cremonaonline.it., velenosa e puntuale ben oltre il solito, per essere certi che la strina è tanta, considerata la vita difficile che passano anche loro……

Cremona 31 01 2012 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “lacrime e sangue 31 01 2012”

  1. danielaon 31 gen 2012 at 12:33 pm

    Un giornale in rete? Ma non c’è già “L’Informatore” (in forma cartacea e su Internet)?
    Per quello che mi riguarda, comunque, se ne possono fare anche 10 di giornali: tanto non li leggo…

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.