dic 31 2011

libera concorrenza 31 12 2011

Published by at 8:39 am under cronaca cremonese

LIBERA CONCORRENZA IN LIBERO MERCATO

I boss del commercio cremonese non fanno che ingigantire la figura di Antonio Piva, e bisogna apprezzare lo sforzo: bocciata sonoramente l’idea del cenone in piazza Stradivari. La versione di uno dei tanti bossini: “la crisi crea non poche difficoltà, e molti esercenti speravano proprio nel cenone dell’ultimo dell’anno per risollevarsi un po’. Purtroppo le prenotazioni ci sono, ma siamo ancora lontani dal tutto esaurito che si spera di ottenere. Invece con questo cenone a basso costo si fa una concorrenza spietata.”
Parola di imprenditore protetto.

Cremona 31 12 2011 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “libera concorrenza 31 12 2011”

  1. danielaon 31 dic 2011 at 1:55 pm

    L’altro giorno un articolo sul giornale parlava di ristoranti pieni.
    Non mi soffermo tanto sui commercianti, ma sui sinistri: anche loro criticano l’idea del cenone in piazza Stradivari e dicono che fanno bene i commercianti a lamentarsi:
    1) il Pd parla di “Capodanno padano”: risulta loro che ci saranno bandiere di partito? Alla festa del maiale la bandiera della Lega non c’era; inoltre per me è la dimostrazione di come i sinistri stanno a rosicare perché l’idea del cenone in piazza voluta dall’assessore De Micheli (non solo avversario politico, ma pure leghista…quindi per i sinistri da criticare e basta) ha avuto molto successo.
    2) quando i commercianti si lamentavano per la concessione da parte della giunta Corada per la costruzione dell’ipercoop, anche in quel caso avevano ragione?

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.