ott 31 2011

bordate 31 10 2011

Published by at 7:48 am under Politica cremonese

BORDATE

Nella sezione politica, parte 2, di www.cremonaoggi.it, sotto il pezzo:
“Ci risiamo: l’Ospedale aspetta Salini per presentare i primari. Bordate di Pizzetti”
trovate due risposte incredibili del parlamentare Pd ai cittadini, me soprattutto, che gli fanno domande più che logiche, considerati i tempi, e i modi del suo partito, verso gli altri, è chiaro, sul come è diventato proprietario dell’ex sede del partito comunista cremonese di via Volturno.
Pizzetti rifiuta di rispondere, ma abbonda in insulti che una volta, quando non era ancora arrivata la moda dei “non vedenti”, si definivano da “scaricatore di porto”. Conditi da minacce di querela.
Una riflessione. Pizzetti ci ha abituato da anni ai suoi scritti dove gli antagonisti vengono sbrigativamente definiti “cretini”, ma, i motivi li saprà lui, mai si era spinto a questi livelli, da querela. Io, perché insisto per ottenere una sua spiegazione, sono un coniglio e un paranoico etc etc. Ripeto, nessuna sorpresa, sono i suoi modi.
Ciò che invece mi lascia stupefatto è il silenzio del suo partito, moralista in servizio permanente effettivo, quando si tratta delle azioni degli altri, in tema, le case di Scajola e Tremonti. Partito da me puntualmente avvisato, sia a Roma che a Milano, oltre che a Cremona, dove per altro non hanno bisogno che li informi io, la stampa cittadina se la leggono da soli.
Partito che ignora due obblighi evidenti, il primo invitarlo a toni civili o tacere.
Il secondo a spiegare la proprietà della casa. Tacesse anche il partito, c’è poco da discutere, approvano, e allora Pizzetti ha ragione quando sfotte, scrivete anche all’Onu.
Conclusione pratica, amici della destra: almeno a Cremona, al primo sentore di lezione morale da chicchessia dei loro notabili, in sede ufficiale in Comune e Provincia, o informale in note di partito, da parte dei vari Magnoli, segretario provinciale, o Ruggeri e Abbate, loquaci oppositrici, amici di destra, prima di rispondere nel merito, invitateli a parlare con un chiaro: e la casa di Pizzetti?

Cremona 31 10 2011 www.flaminiocozzaglio.info

One response so far

One Response to “bordate 31 10 2011”

  1. danielaon 31 ott 2011 at 1:33 pm

    Pizzetti aveva definito “cretini” gli antagonisti…ma almeno lui l’aveva fatto!

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.