lug 30 2011

ascoltare il ministro 31 07 2011

Published by at 11:55 pm under cronaca nazionale

ASCOLTARE IL MINISTRO

Giulio Tremonti ha detto grazie e lasciato l’albergo abituale, una caserma della Guardia di Finanza, perché non ha le prove, solo la certezza d’essere intercettato.
Operazione resa tanto abituale da essere considerata alla stregua di un climatizzatore, per cui, per non passare per fessi, tutti si adeguano.

Cremona 31 07 2011 www.flaminiocozzaglio.info

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.