giu 29 2011

secessionisti o patrioti 30 06 2011

Published by at 11:21 pm under costume

SECESSIONISTI O PATRIOTI

L’impero fino all’ultimo, Cesare Battisti, credo, ha impiccato gli italiani che desideravano portare la propria terra sotto un’altra insegna: secessionisti, non patrioti. Che valido motivo avevano per staccarsi da Vienna, che li governava benissimo, come timidamente riconosciamo oggi. E anche se di genere particolare l’impero non poteva essere un’Unione Europea in divenire?
Noi non avevamo dubbi, patrioti.
Questo e altro mi vengono alla mente quando leggo critiche alla Lega: cent’anni nella vita di un uomo sono un’enormità, nella storia un sospiro. Federico Lena, vicepresidente della Provincia, non canta l’inno di Mameli a una festa comandata, magari solo perché stona, Jane Alquati introduce novità nelle materie scolastiche: sono due extraterrestri, non due persone che la pensano diversa.
Se non si vuole ragionare da comunisti, critiche alla Lega sul piano politico ci stanno tutte, sul piano culturale e intellettuale sono ridicole.

Cremona 30 06 2011 www.flaminiocozzaglio.nfo

No responses yet

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.